Che cos’è il paddling “SUP” e dove andare a praticare questo sport

Conosciamo insieme lo sport del momento: il paddling

Di tanto in tanto nel mondo sportivo vediamo la nascita di un nuovo sport e questa volta si tratta del paddling anche conosciuto con il nome di SUP “Stand Up Paddling”. Il paddling non è una novità ma fino a poco tempo fa non era considerato uno sport ma un mezzo di spostarsi facilmente tra le onde che veniva praticato principalmente alle Hawaii.

Ora questo particolare modo di spostarsi è diventato un vero e proprio sport da praticare non solo al mare ma anche nei torrenti, nei fiumi e nei laghi. Per poterlo praticare servono poche cose e per poterlo apprendere solo un po’ di pazienza, in questo articolo andremo a conoscere a fondo questo sport e chissà magari ti incuriosirai a tal punto da volerlo provare.

stand up paddling
Photo by Luca Caponi
Leggi anche
I tatuaggi maori più richiesti: simboli e significato (maori tattoo)

Che cos’è il paddling?

Il paddling anche conosciuto con il termine SUP, nasce dal surf ed era inizialmente il metodo utilizzato dai surfisti e dalla popolazione hawaiana per spostarsi tra le onde. Inizialmente si praticava stando in ginocchio sulla tavola da surf e si utilizzavano le mani come se fossero dei remi per spostarsi all’interno delle acque del mare. Nel tempo questa pratica si è completamente divisa dal surf ed è nato un vero e proprio sport che si è modificato nel tempo, oggi per praticarlo si utilizza ancora una tavola da surf ma con la differenza che lo sportivo starà in piedi sulla tavola e utilizzerà una pagaia per spostarsi all’interno dell’acqua. Per praticare lo sport non è necessario che vi siano onde anzi è preferibile con un mare tranquillo in modo da spostarsi con maggiore facilità all’interno dell’acqua. Quello che possiamo fare con questo sport è una sorta di navigazione poco lontano dalla costa che oltre a farti allenare ti permetterà anche di godere di panorami incredibili.

paddling SUP
Photo by Luca Caponi

Dove si pratica questo sport?

Questo sport è possibile praticarlo in qualsiasi luogo vi sia presente dell’acqua e quindi mare, torrente, fiume e lago. Oltre alle Hawaii è molto popolare in Polinesia dove è stato proclamato sport nazionale, ma viene praticante ormai in ogni parte del mondo anche ad esempio in Californi, sul Gange e anche in Italia. In Italia viene praticato principalmente sul Lago di Garda, sul Po e sul Lago di Bracciano.

Cosa serve per praticarlo?

paddling SUP
Photo by Luca Caponi

Tutto quello che ti serve per praticarlo è una tavola idonea per la tua corporatura ed una pagaia, non hai bisogno di altri strumenti. Una particolare attenzione va fatta durante la scelta della tavola da surf, per questo tipo di sport ne incontriamo principalmente due:

  • Quella rigida che è ovviamente la più resistente e che permette di eseguire paddling anche in condizioni di forte vento e con la presenza di onde.
  • Il SUP gonfiabile, che è una particolare tavola molto leggera ed economica che rendono la navigazione difficile durante le condizioni meteo un po’ più vivaci.

Ma andiamo più nello specifico e scopriamo quali sono le tavole più gettonate per questo sport:

  • All Around Sup è una tavola perfetta per i principianti, è l’ideale da utilizzare quando ci sono acque calme.
  • Touring/ Cruiser SUP sono tavole più lunghe e più strette che vanno sicuramente molto più veloci delle precedenti, è adatta a chi utilizza questo sport per esplorare e fare escursionismo sulle lunghe distanze.
  • River SUP è la tavola perfetta per chi vuole surfare o vuole praticare questo sport nei torrenti.
  • Fishing SUP è una tavola molto stabile che ti permette di portare tutto ciò di cui hai bisogno per pescare, è decisamente realizzata unicamente per il Paddling Fishing.
  • Windsurf SUP è una tavola molto versatile, la sua distinzione dalle altre sta nell’avere l’attacco per la vela, adatta per chi vuole praticare Windsurf
  • SUP per due persone o più persone sono tavole molto grandi che possono portare più persone e ti permettono perciò di fare gite ed escursioni di gruppo.

Il costo delle tavole è molto variabile, la tavola base ha un costo che si aggira intorno ai 300 euro ma ne possiamo trovare anche intorno ai 2000 e più.

Leggi anche
Il significato dei tatuaggi maori e la loro cultura, i migliori disegni per prenderne spunto

Chi può praticarlo?

paddling SUP
Photo by Luca Caponi

La sua pratica è veramente molto semplice e non richiede enormi sforzi quindi non è necessario che tu abbia una forma fisica ideale, possono infatti praticarlo tutti quanti. In Italia in molte regioni ci si è attrezzati alla pratica di questo sport tanto che sono nati dei veri e propri corsi di apprendimento da poter seguire per imparare le basi della disciplina sportiva che ti permetteranno di praticarlo in sicurezza. Ad esempio sul Lago di Garda oltre ai corsi di formazione è possibile anche affittare l’attrezzatura necessaria per praticarlo giubbotto di salvataggio compreso.

Diverse tipologie di SUP

paddling SUP
Photo by Luca Caponi

Non tutti sanno che il paddling si suddivide in diverse tipologie e quindi chiunque voglia avvicinarsi a questo sport deve poter conoscere le differenze, vediamo quali sono:

  • SUP Yoga si basa sulla capacità di imparare a stare sulla tavola da surf in perfetto equilibrio al fine di ritrovare la propria calma interiore.
  • Paddling Touring questa tipologia di paddling prevede invece la pratica dello sport su lunghezze maggiori quindi è più “estrema” e impegnativa.
  • SUP Fishing, il paddling che incontra la pesca. Mentre si fa paddling si pesca anche, viene praticata principalmente in mare ma si può svolgere anche a lago o sul fiume.
  • SUP Windsurf si pratica Windsurf con una comoda e gonfiabile tavola SUP.
  • Paddling Surfing si fa surf durante la pratica del paddling, quindi l’atleta oltre per cavalcare le onde potrà usufruire della pagaia per aiutarsi.

Come abbiamo visto ci sono tanti modi diversi di praticare questo sport ognuno dei quali ci permette di avvicinarlo ad ulteriori passioni personali, e questo lo rende molto unico nel suo genere. È uno sport completo e che ti permette di immergerti completamente nella natura, ciò vuol dire che a giovarne non sarà solo il tuo fisico ma anche la tua mente che ne uscirà più rilassata e sana.

paddling SUP
Photo by Luca Caponi

Questo articolo è stato utile ?

Grazie per il tuo feedback!

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!