fbpx

Chernobyl film e documentari da non perdere

Chernobyl Serie Tv

Articolo aggiornato il 6 Settembre 2020

Chernobyl film e documentari:

vi presentiamo quelli da non perdere per sapere tutto ciò che è successo.
Capita di appassionarsi ad un argomento o di doverlo studiare e pertanto ci si vuol documentare.
Ha riscosso molto successo la nuova serie tv di quest’anno trasmessa su La7.

liquidatori e i minatori di Chernobyl 800x533 - Chernobyl film e documentari da non perdere

In breve:

Il disastro di Chernobyl avvenne la notte tra il 25 e il 26 aprile del 1986 e coinvolse la vicina città di Pripyat.
L’aumento eccessivo del calore all’interno del reattore fu la causa che scatenò le due esplosioni catastrofiche. Si sa per certo che ci furono diversi errori umani e negligenza nonché sottovalutazione del rischio.
Le zone limitrofe furono subito evacuate ma morirono molte persone e molte si ammalarono a causa delle radiazioni.
Vediamo dunque l’elenco dei film e dei documentari.

Leggi anche
Chernobyl animali senza testa: fra creepypasta e realtà

I film e i documentari da vedere su Chernobyl

Chernobyl – Un grido dal mondo

Anno di produzione: 1991
Regia di Anthony Page
Con: Sammi Davis, Jason Robards, Jon Voight, Annette Crosbie
Trama: in questo documentario il regista evidenzia le conseguenze che il disastro porterà nel breve-lungo termine. Il docudrama segue le vicende di un chirurgo californiano, specialista in trapianti di midollo, che si reca in Ucraina per aiutare la popolazione. Ispirato dal libro ‘Final warning: the legacy of Chernobyl’ di Robert Gale.

Chernobyl diaries – La mutazione

chernobyl diaries la mutazione 533x800 - Chernobyl film e documentari da non perdere

Anno di produzione: 2012
Regia di Brad Parker
Con: Devin Kelley, Jonathen Sadowski, Olivia Dudley, Jesse McCartney, Nathan Phillips

Trama: Un gruppo di turisti decide di praticare il cosiddetto turismo de disastro (di cui vi abbiamo parlato) e decide di includere durante una vacanza in Europa anche la città fantasma di Prypjat (vi ricordate il nostro pezzo?). I turisti sono costretti a passarvi la notte e scoprono che non è davvero disabitata.
Il film s’ispira al romanzo ‘The diary of Lawson Oxford’ di Oren Peli.

Leggi anche
Chernobyl come è oggi e Pripyat, la città fantasma - turismo nucleare

Il complotto di Chernobyl – The Russian Woodpecker

il complotto di chernobyl 571x800 - Chernobyl film e documentari da non perdere

Anno di produzione: 2016
Regia di Chad Gracia
Con: Andrei Alexandrovich, Fedor Alexandrovich, Igor Alexandrovich, Natalia Barabovskaya, Andrei Bilyk
Trama: il documentario si focalizza sulle indagini condotte da Fedor Alexandrovic, artista ucraino, sul disastro. Studi, analisi e ricerche lo portano a scoprire la Duga, la grande antenna realizzata con l’intento di infiltrare propaganda sovietica nelle comunicazioni degli occidentali indicata come possibile concausa della scoppio del reattore.

Samosely

Samosely2 800x533 - Chernobyl film e documentari da non perdere
Samosely

Anno di produzione: 2017
Regia di Fabrizio Bancale
Trama: vi si narra dei Samosely, un gruppo di sopravvissuti che, nonostante i divieti governativi, continua a vivere nell’area contaminata di Chernobyl.

https://www.raiplay.it

Chernobyl: la miniserie

Chernobyl 1 800x531 - Chernobyl film e documentari da non perdere
Chernobyl

Creata e scritta da Craig Mazin e diretta da Johan Renck, è nata dalla collaborazione tra Sky e HBO ha entusiasmato molti spettatori.
Quante puntate sono Chernobyl?

La serie prevede 5 episodi da un’ora, queste puntate ripercorrono la storia del disastro di Černobyl’ e si basa per lo più sui resoconti degli abitanti di Pryp”jat’, raccolti dalla scrittrice Premio Nobel per la letteratura Svetlana Alexievich nel suo libro Preghiera per Černobyl’.

Chernobyl dove è stato girato?

Nel distretto Fabijoniškės di Vilnius, nell’odierna Lituania, usato per ricreare l’atmosfera della Pryp”jat’ del 1986.

Il successo è stato immediato: negli USA la trasmissione su HBO è stata vista da 12 milioni di spettatori, diventando la miniserie più vista del canale dal 2001.
In Italia la messa in onda della serie su Sky Atlantic ha ottenuto un ascolto complessivo di 550 mila spettatori, risultando il miglior debutto per una serie di Sky ed il successivo debutto in chiaro su LA7 ha totalizzato 1 milione e 300 mila spettatori circa.

Come è stata accolta la serie in Russia? Le voci ufficiali dicono che è stata ben accolta: Vladimir Medinsky, ministro russo della cultura, l’ha elogiata dichiarando che: «è stata girata magistralmente, con grande rispetto per la gente comune».

Ma ha ricevuto anche critiche ed in particolare non è stato ben accolto il fatto che sia uscita prima del documentario “ufficiale” che la Russia aveva deciso di diffondere sul disastro. La differenza sostanziale è che Johan Renck mira ad evidenziare l’errore umano e la sopravvalutazione del rischio mentre il documentario russo vuol mettere in luce quasi la casualità dell’incidente che si è cercato in tutti i modi di evitare.

Chernobyl dove vedere la serie?

Potete vedere le puntate su https://www.la7.it/chernobyl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.