cosa rovina i capelli

Che cosa danneggia i capelli? Ecco i miti da sfatare

4Shares

Cosa danneggia realmente i capelli? In questo articolo scopriamo i falsi miti da sfatare.

Intorno ai capelli se ne dicono di ogni genere, in questo articolo abbiamo voluto affrontare tanti miti che da anni ci vengono proposti sul benessere del capello. Andiamo a scoprire quali sono quelli veri e quali no.

Tagliare i capelli fa bene e gli rinforza?

La risposta è assolutamente no. Tagliare i capelli non rinforza il capello, quindi non è la soluzione giusta da adottare quando perdiamo i capelli o quando abbiamo dei capelli fragili che vogliamo rinforzare. Dobbiamo pensare che i capelli non sono dei muscoli e quindi non possiamo modificare il loro stato, e le attività biologiche, svolgendo un’attività come “il taglio dei capelli”. Il loro stato è dovuto unicamente all’attività del follicolo pilifero. Sarà quindi necessario utilizzare altri metodi più idonei per rinforzare maggiormente il capello.

Leggi anche
Capelli mossi corti: come colorarli naturalmente senza stressarli

Si possono lavare i capelli tutti i giorni?

lavare i capelli tutti i giorni

Nessuno ci vieta di poter lavare i capelli ogni giorno, e non apportiamo alcun tipo di danno al capello se li laviamo ogni giorno mantenendoli puliti. Potremmo certo avere un approccio differente, ossia lavare i capelli solamente quando sono sporchi, attenzione però perché lasciarli sporchi è un errore importante che nessuno dovrebbe compiere. Questo perché lasciandoli sporchi lasciamo che sul nostro cuoio capelluto vadano a depositarsi sudore, sebo, batteri, germi e agenti inquinanti che vanno a danneggiare la situazione clinica di un capello.

Lo shampoo per capelli grassi può aggravare la situazione?

Anche questo mito è falso. Gli shampoo vengono formali tutti in maniera differenti così anche lo shampoo per capelli grassi, tutti però hanno un indice comune la base lavante. Quindi quando ci troviamo ad acquistare uno shampoo per capelli anche se ci troviamo davanti la dicitura per capelli grassi non dobbiamo pensare erroneamente che sia un prodotto in grado di ridurre la secrezione sebacea, che quando eccessiva provoca appunto il capello grasso. Un abuso dell’utilizzo di questi shampoo porta sicuramente alla secchezza dei capelli in alcuni casi.

Lacca, gel e spume per capelli fanno cadere i capelli, è vero?

la lacca fa cadere i capelli

La lacca fa cadere i capelli? Falso la lacca, il gel e le spume per capelli non incidono sulla caduta dei capelli. Il capello prende la sua vitalità dal follicolo pilifero che è distante dalla superficie cutanea e quindi non viene raggiunto da tali sostanze.

Piastre e phon rovinano i capelli, è la verità?

la piastra fa perdere i capelli

Quante volte abbiamo sentito parlare della piastra come la nemica numero uno dei capelli? Moltissime, ma è davvero così? Si, purtroppo l’utilizzo eccessivo di questi strumenti può rovinare il capello. È necessario evitare il surriscaldamento della fibra del capello e quindi è opportuno fare attenzione ad alcuni fattori. Ad esempio per l’asciugatura dei capelli si può puntare ad un utilizzo del phon con le temperature tiepide e mai quelle più calde. Lo stesso vale per gli altri dispositivi come piastre e arricciacapelli che è consigliabile utilizzare sempre a temperature non elevate. In questo modo si può salvaguardare il capello.

La permanente e la decolorazione danneggiano i capelli?

Si sia la permanente che la decolorazione possono danneggiare i capelli. Sono ovviamente due trattamenti con esigenze di tipo cosmetologico ma che vanno a danneggiare le fibre dei capelli, soprattutto quelle più delicate come chi ha i capelli molto fini o chi ha problemi di sofferenza. Chi ha problematiche simili dovrebbe non eseguire il trattamento o eseguirlo di rado, optando per altri generi di trattamenti come le tinture per capelli. È anche possibile colorare i capelli naturalmente senza stressarli, leggete la nostra guida.

Il casco per la moto fa cadere i capelli?

casco per la moto fa cadere i capelli

È un mito completamente falso come quello del cappello o di situazioni similari. Sono semplicemente dei falsi miti che dovrebbero finire nel dimenticatoio.

Portare i capelli legati favorisce la loro caduta?

In questo caso invece la risposta è si, legare i capelli favorisce la caduta del capello quando però noi induciamo una trazione nel momento in cui li stiamo legando. Se leghiamo i capelli morbidamente e con delicatezza non avremo alcun tipo di problema mentre nel momento in cui ci troviamo a fare una trazione e quindi li leghiamo con forza tirando ai capelli al massimo possiamo favorire la caduta. Nei casi più estremi, soprattutto per chi per lavoro è obbligato a portare determinate tipologie di acconciature, si può manifestare l’alopecia che in questo caso viene chiamata alopecia da trazione.

Per aiutare la crescita dei capelli è necessario pettinarli a testa in giù

Questo mito è completamente falso, come abbiamo più volte detto in questo articolo la vitalità del capello è determinata dall’attività del follicolo pilifero che non trae alcun beneficio se pettiniamo i capelli a testa in giù. È però importante pettinare i capelli seguendo l’orientamento del capello.

Leggi anche
Shatush ai capelli, cos'è, come si fa ed i colori più alla moda

Il lievito di birra stimola la crescita dei capelli

cosa danneggia i capelli

È un falso mito, perché crea una falsa aspettativa sulla possibilità di poter riuscire a migliorare la crescita dei capelli attraverso l’utilizzo di integratori alimentari o con alimenti specifici, quando però questi metodi sono insufficienti perché è necessario affrontare delle difficoltà maggiori che si manifesta nella crescita del capello.

Leggi anche
Verruche seborroiche in testa: cause, sintomi, come curarla

Troppo stress fa venire i capelli bianchi

lo stress fa venire i capelli bianchi

È un falso mito perché il manifestarsi dei capelli bianchi o il loro aumento nel tempo è una questione puramente genetica. Generalmente i primi capelli bianchi compaiono negli individui intorno ai 30 anni ma possono manifestarsi prima o dopo. Infatti il capello bianco e la sua formazione è un fattore genetico. Anche in questo caso è possibile scurire i capelli in modo naturale con l’indigo e l’ennè.

Leggi anche
Scurire i capelli senza danneggiarli con prodotti naturali

Lo stress fa cadere i capelli

Purtroppo in questo caso è proprio così, la conferma viene da uno studio dell’università di Harvard che ha identificato il meccanismo alla base della caduta, negli ultimi anni purtroppo ci si è messo anche il Covid-19 a peggiorare la situazione.

Per approfondire l’argomento ecco la fonte www.repubblica.it

Chi soffre di psoriasi, dermatiti o eczema non può tingersi i capelli

Anche questo è un falso mito, anche se la cute di un paziente che presenta tali patologie, può risultare più sensibile rispetto alle altre e quindi può soffrire maggiormente il contatto con alcuni agenti chimici. Il trattamento perciò è da eseguirsi con criterio sia da parte della persona affetta che da parte di chi effettua il trattamento.

Come puoi vedere da questo articolo sono numerosi i miti che per anni ci sono stati raccontati e che non hanno un fondo di verità, prima perciò di ricorrere ai rimedi della nonna è sempre bene interpellare un professionista quando si manifesta una o più problematiche alla chioma di capelli.

Fonte Immagini: Depositphotos

4Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.