fbpx

The Wolf of Wall Street di Jordan R. Belfort la Recensione

The Wolf of Wall Street

Articolo aggiornato il 10 Agosto 2020

The Wolf of Wall Street dal libro al film

Quando si è giovani e s’inseguono i sogni, tutto sembra possibile, la fama ed il successo sono ad un tiro di schioppo e tutto ciò che s’interpone in mezzo è un dettaglio, un altro ostacolo da superare e lasciarsi alle spalle. A qualunque costo.

Questo, a grandi linee, rende l’idea della tematica centrale di The Wolf of Wall Street , di cui è uscito il film di Martin Scorsese con Leonardo Di Caprio, ancora nelle sale dei cinema italiani. Una storia vera, tratta dall’omonimo libro, Il Lupo di Wall Street in italiano del protagonista della storia ovvero Jordan R. Belfort.

Leggi anche
5 libri da leggere per l'estate

Chi è Jordan R. Belfort?

Negli anni novanta Jordan Belfort è uno degli uomini più potenti di Wall Street che fa più soldi di quanti ne riesce a scialacquare. La sua carriera inizia quando viene arruolato dalla strada, in cui vendeva carne e pesce come ambulante, per fare il telefonista nella società di brokeraggio LF Rothschild.

Jordan fiuta i soldi, il successo, si fa prendere dall’entusiasmo ed in poco tempo grazie al suo talento ed al suo amore per l’ambizione fonda (nel 1989) la potente Stratton Oakmont dove arruola e addestra altri giovani e scaltri broker.

Leggi anche
Cosa fare in autunno a New York? il top delle vacanze

Cominciano a piovere soldi e lusso.

Jordan R. Belfort finalmente ha tutto ciò che voleva, anzi di più. Ma non sa ancora che c’è un prezzo per tutto. Arrivano i vizi, la droga ed il sogno americano prende una brutta piega. La disonestà con cui Jordan ha fatto i soldi non tarda a portare i suoi frutti ed il nostro protagonista viene arrestato per frode e riciclaggio di denaro.

the wolf of wall street - The Wolf of Wall Street di Jordan R. Belfort la Recensione

Jordan Belfort si è aggiudicato 22 mesi di carcere, ha dovuto restituire 11 milioni di dollari ed ha scritto la sua storia The Wolf of Wall Street il cui 50% dell’incasso va alle sue vittime di frode. Ora è divorziato, vive in California ed insegna una tecnica di vendita da lui inventata (Straight Line) ovvero il sistema di vendita che insegnava ai suoi broker per chiudere gli illeciti contratti.

Fare un lavoro onesto è l’aspirazione di tutti e probabilmente era quello che Jordan R. Belfort aveva in mente quando diventò un semplice telefonista, ovvero prima di trasformarsi in The Wolf of Wall Street.

Ma l’odore del successo, l’adrenalina ed il fascino dei soldi molto spesso accecano e questo è proprio ciò che è successo: Jordan Belfort diventa un uomo potente, miliardario, all’apice del successo e poi spicca il volo verso l’abisso in una rapida discesa clamorosa quanto l’ambiziosa scalata alla fama.

Un libro? Molto di più, una lezione di vita.

Dove acquistare Il lupo di Wall Street

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.