fbpx

Come insegnare a usare la lettiera al gatto

Come insegnare a usare la lettiera al gatto

25Shares

Come insegnare a usare la lettiera al gatto?

Si tratta di uno strumento indispensabile per chi ha un gatto in casa. Far usare la lettiera al micio è una buona abitudine che il cucciolo deve apprendere da subito.
Altrimenti? Rischiate che il gatto faccia i suoi bisogni dove vuole in giro per casa.
Di seguito parleremo di come si insegna ad un gattino ad usare la lettiera, i gatti hanno per istinto il seppellire le feci per nascondere le loro tracce e quindi se gli si mette a disposizione una lettiera e gli insegna ad usarla non ci saranno problemi.

gattino sdraiato 533x800 - Come insegnare a usare la lettiera al gatto
Come insegnare a usare la lettiera al gatto
Leggi anche
Nomi per gatti maschi e femmine giapponesi

Cosa vi serve per insegnare ad un gatto ad usare la lettiera?

Prima di tutto pazienza. Il gattino non imparerà da oggi a domani ed occorre insegnargli pazientemente, premiandolo quando la utilizza. Evitiamo i rimproveri, il gattino non ci capisce.

Dove metto la lettiera?

La lettiera va messa in un punto appartato, perché i gatti sono amanti della privacy. Mai vicino al cibo. Meglio in bagno.

Deve essere accessibile e comoda con pareti non troppo alte, specie se parliamo di un cucciolo.

gatto grigio re 534x800 - Come insegnare a usare la lettiera al gatto
Come insegnare a usare la lettiera al gatto

Leggi anche
I colori dei gatti, il loro carattere e cosa dicono su di te

Come si abitua il gatto alla lettiera in 5 mosse

Cerchiamo di fare il punto della situazione: il gattino deve fare i bisogni nella lettiera, occorre insegnarglielo.

  1. STEP – Sistemare il cucciolo nella lettiera

    La mattina appena sveglio o dopo i pasti adagiatelo nella lettiera, deve capire che quello è l’ambiente giusto per evacuare i bisogni. Scegliete da subito una lettiera grande, il micio cresce in fretta e se optate per una piccola presto vi troverete a doverla cambiare.

  2. STEP – Pulite dove sporca

    Ovviamente all’inizio il cucciolo non farà sempre i bisogni nella lettiera, inizialmente li farà dove capita. Pulite benissimo, con aceto e sapone di Marsiglia, per togliere gli odori poiché il gatto tende a sporcarsi dove lo ha già fatto. Perchè non si usa l’ammoniaca? Perchè richiama l’odore dell’urina.

  3. STEP – Il gatto è intuitivo siatelo anche voi

    Per istinto il gatto andrà a cercare, per fare i suoi bisogno, un luogo appartato, lontano del cibo con terra e terriccio (o altro) per seppellire i suoi bisogni.
    Posizionate la lettiera lontano da punti di passaggio e fonti rumorose (vicino alla lavatrice non è una buona idea ad esempio).

  4. STEP – Premiare il cucciolo che usa la lettiera

    A furia di ripetere i gesti, di mettere il gattino nella lettiera capirà che deve usarla. Quando il gattino usa la lettiera premiatelo, dategli un cibo saporito.

  5. STEP – Creare una routine

    Tutti i giorni mettete il gattino, appena sveglio e dopo i pasti nella lettiera. Il micio deve fare pasti regolari, sempre alla stessa ora. Cambiate la sabbietta se non sembra essere di suo gradimento finché non trovate quella giusta, dopo non cambiatela più. Seguite il gattino quando si agita e cerca rifugio e prima che faccia i suoi bisogni portatelo nella lettiera.

gatto briciola dorme 1 scaled e1588954831412 600x800 - Come insegnare a usare la lettiera al gatto
Come insegnare a usare la lettiera al gatto

Leggi anche
Nomi per gatti maschi e femmine (mitologici)

Perchè il mio gatto non usa la lettiera?

Ecco alcune possibili motivazioni:

– La sabbietta non è di suo gradimento

Occorre fare delle prove con il cucciolo (non sceglietela polverosa perché i suoi polmoni son piccini) fino a trovare la sabbietta igienica che preferisce. Potete scegliere fra: argilla, sabbia non assorbente, terra e sabbia, a base di legno, di fibra.

– La lettiera è in un punto scomodo

Dove si trova la lettiera? E’ in un punto di passaggio? Forse il gatto si sente osservato, Provate a spostarla.

– Gli altri gatti lo infastidiscono

Ogni gatto deve avere la sua lettiera e deve usare solo la sua. Il cucciolo deve imparare che, in una casa con altri gatti, deve usare solo la sua di lettiera. Occorre anche prestare attenzione all’interazione fra i gattini.

– Il gatto usa un vaso al posto della lettiera

Provate a mettere la lettiera al posto del vaso, forse il micio preferisce quel punto. Se i punti sono vari mettete varie lettiere. L’importante è che il micio la usi, poi poco alla volta potete spostarla dove volete voi, ogni volta di pochi centimetri. E’ bene anche rimuovere da casa tutti i vasi con terra, almeno temporaneamente.

– Il gatto è spaventato e non usa la lettiera

Lo avete punito? Se quando non usa la lettiera lo punite avrete un gatto stressato e spaventato, decisamente sempre meno motivato ad usare la lettiera.

– Il cucciolo adottato a 30 giorni non sa usare la lettiera

I gattini separati precocemente dalla madre non possono imitarne i gesti e quindi non l’avranno vista usare la lettiera. Prendete il cucciolo, sistematelo nella lettiera (appena sveglio e dopo i pasti) e fategli scavare un buco con la zampina.

– Il gatto istruito smette di usare la lettiera

Può essere un problema comportamentale o fisiologico, Ci sono altri gatti in casa? La lettiera è stata spostata? E’ arrivato un nuovo micio? Il gatto è anziano? Chiedete il parere del veterinario.

– Il gatto rifiuta la lettiera

I motivi possono essere tanti, ad esempio non gli piace la posizione, non gli piace l’odore della sabbietta oppure vi siete scordati di pulirla. La lettiera va pulita ogni giorno dalle feci, il gatto è molto pulito e non farà i bisogni in un posto sporco. C’è un nuovo animale in casa? La presenza di un cane o un gatto nuovi possono portare il gatto ad esser dispettoso e quindi a non usare la lettiera per “vendetta”.

– Il gatto butta sabbietta e feci in giro

Oppure può essere che non ci sia un luogo giudicato abbastanza appartato dal micio. Sia in questo caso, che nel caso in cui il micio sparga sabbietta e feci in giro, occorre optare per un modello di lettiera chiuso.

– Il gatto usa vari punti della casa per fare i bisogni

Se la tecnica delle più lettiere in vari punti della casa non è efficace fate così: prendete con una palettina le feci del gatto e mettetele nella lettiera. Pulite i vari punti con aceto e prodotti che hanno un odore sgradevole per il gatto ed eliminate eventuali vasi di fiori. Il gatto sarà attirato dall’odore della lettiera. Quando la usa premiatelo.

sguardo gatto 534x800 - Come insegnare a usare la lettiera al gatto
Come insegnare a usare la lettiera al gatto
25Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.