smettere di russare

Smettere di russare, cause e rimedi semplici e naturali

6Shares

Russare è un bel problema:

Per chi ci sta intorno che non riesce a prender sonno a causa del rumore e per la nostra salute perchè influisce sulla durata e la qualità del sonno.

Smettere di russare è possibile?

Lo è, ma prima di tutto occorre individuarne le cause.

cosa fare per non russare

Russare cause e sintomi

Le cause di questo fastidioso problema possono essere varie:

  • età avanzata: i tessuti di naso e gola si rilassano, l’aria non esce più liberamente ma con difficoltà e ciò provoca il rumore;
  • riniti e sinusiti: le ostruzioni e le deviazioni del setto nasale sono fra le principali cause del russare;
  • sovrappeso o una particolare conformazione del sistema respiratorio possono causare il russare, specie se si hanno adenoidi dilatate, gola stretta e canali di passaggio stretti;
  • cattive abitudini: il fumo, l’alcool ed i medicinali sono fra le cause del russare;
  • Acondroplasia
  • Adenoidi ipertrofiche
  • Adenoidite
  • Allergie respiratorie
  • Apnee notturne
  • Faringotonsillite
  • Fuoco di Sant’Antonio
  • Influenza
  • Mastoidite
  • Obesità
  • Otite Barotraumatica
  • Poliposi Nasale
  • Raffreddore
  • Rinite
  • Sindrome di Pickwick
  • Sinusite
  • Tonsillite

russare rimedi della nonna

Leggi anche
Insonnia, disturbi del sonno: cos'è sintomi e cause e rimedi

Rimedi contro il russare

Smettere di russare è possibile, ma occorre individuare la causa e studiare la soluzione più adatta a noi.

Prima di tutto occorre valutare in che posizione dormiamo la notte, se vogliamo smettere di russare ad esempio non dovremmo dormire supini poiché i muscoli della gola si rilassano e non facilitano la fuoriuscita dell’aria causando il rumore. Sarebbe perciò utile dormire su un fianco. Si dovrebbe provare inoltre a cambiare cuscino utilizzandone uno più alto che aiuti le vie respiratorie a restare libere.

Chiaramente occorre cambiare stile di vita: smettere con fumo, alcool e cibi grassi. Praticare sport all’aria aperta, yoga e tecniche che ci aiutino a prendere consapevolezza del nostro respiro. E’ utile inoltre bere molta acqua per mantenere idratate le mucose poiché la secchezza favorisce il russare.

come evitare di russare

Leggi anche
Deviazione del setto nasale: come correggerlo

Alcune regole per smettere di russare

Ci sono poi delle buone regole da osservare per garantirsi un buon sonno e per smettere di russare: non arrivare a letto troppo stanchi, non mangiare pesante e prima di coricarsi fare dei lavaggi nasali con acqua tiepida leggermente salata.

Per smettere di russare molti si affidano ad i cerottini in commercio, che in realtà non fanno miracoli e non sono adatti a tutti. Se poi non si seguono i consigli sopra citati sono inefficaci.

Per i problemi quali riniti e sinusiti esistono cure spray, aerosol e suffumigi che possono ridurre l’infiammazione.

Mentre per la deviazione del setto nasale l’unica soluzione possibile è l’intervento, che vi aiuterà a smettere di russare ma anche a respirare meglio.

Smettere di russare è possibile, se riscontriamo però delle difficoltà o se tutti i suggerimenti che abbiamo seguito non aiutano a risolvere il problema consultiamo uno specialista.

6Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.