Rimedio contro i brufoli e le impurità della pelle, l’ittiolo

 Rimedio contro i brufoli e le impurità della pelle, l’ittiolo

tubetto di ittiolo in crema

 

L’ittiolo è un rimedio molto usato per sconfiggere i brufoli e le impurità della pelle, scopriamo cos’è e come si usa!

L’ittiolo è un valido rimedio contro i brufoli. Ebbene sì, nella guerra all’acne abbiamo un ulteriore alleato.
Purtroppo l’acne è un problema che affligge molte persone, generalmente dovrebbe essere relegato all’adolescenza mentre invece si trascina anche oltre i quarant’anni.
Ovviamente le abbiamo provate tutte ma sovente tornano impietosi. Le cause sono tante e varie, i più fortunati azzeccano quella giusta e li eliminano definitivamente. I meno fortunati proseguono la guerra.
La risposta alle vostre preghiere è l’ittiolo.

Che cos’è l’ittiolo?

L’ittiolo è un derivato dalla distillazione a secco dello scisto bituminoso, una roccia sedimentaria di colore nerastro che contiene, al suo interno, resti di fossili. Per la maggiore questi fossili sono rettili marini e da qui il nome greco ichtys, “pesce”. Per dare vita a tale prodotto si porta avanti un interessante processo di distillazione a secco con un attento trattamento di solfonazione e di ammoniazione.
Ha una tipica colorazione scura e un odore particolare, intenso e pungente.

Questa pomata di colore scuro ha diverse proprietà:

  • antisettiche
  • antiseborroiche
  • decongestionanti
  • cheratoliniche

sconfiggere i brufoliPerchè l’ittiolo è un ottimo rimedio contro i brufoli?

Perchè contiene una percentuale notevole di zolfo, un minerale naturale che, sulla pelle, offre molti vantaggi nell’eliminazione delle impurità.
E’ ideale soprattutto contro i brufoli sottopelle perché fa maturare più velocemente le impurità che svaniscono in fretta per via delle sue proprietà astringenti.

I brufoli sottopelle sono comedoni chiusi, cisti acneiche o noduli, rilievi cutanei che si sono formati talmente in profondità da non riuscire a secernere pus. I comedoni sottopelle possono causare la formazione di cicatrici, specialmente se si prova a portarli in superficie o a schiacciarli.

Compaiono prevalentemente su naso, fronte e mento sono i punti dove troviamo con maggiore frequenza i brufoli sottopelle.
Il segreto del successo è la costanza con cui la pomata viene applicata.

Dove si compra e come si usa l’ittiolo?

Si acquista in farmacia, è un farmaco da banco.
Si utilizza spalmandone poca sul punto interessato, quindi va coperto con un cerotto o una garza. Potete aiutarvi applicando l’ittiolo con una garza o un cotton fioc.

Controindicazioni e raccomandazioni per l’uso della pomata

La pomata va applicata solo dove serve, altrimenti, si può correre il rischio di far seccare o aggredire eccessivamente la pelle che non necessita di trattamenti.
Assolutamente non deve esserci contatto con la pomata nelle mucose né occhi né bocca. Nel caso dovesse accadere è bene lavarsi subito con acqua fredda.
Non è un prodotto consigliato a chi, ovviamente, ne è allergico, ed alle persone con una pelle molto delicata e sensibile. E’ bene, se siete nel dubbio, provarne un poco sull’interno del braccio, se notate prurito, bolle, rossi etc non usatela sul viso.

Tra gli effetti collaterali dell’ittiolo, oltre alle allergie, possono figurare infatti bruciore, irritazioni, ipersensibilità cutanea e dermatiti.

Sconsigliato in caso di gravidanza e allattamento perché al momento non sono state riscontrate particolari controindicazioni circa questi delicati periodi.
E’ sempre comunque necessario parlarne con un medico prima di utilizzarla.

Che cosa si deve fare per evitare i brufoli?

  1. In primis pulire sempre la pelle ma non sgrassarla troppo perché si ottiene l’effetto contrario.
  2. Tenere sotto controllo gli ormoni e rassegnarsi al fatto che durante il ciclo possono capitare.
  3. Fare maschere astringenti nei periodi critici.
  4. Per evitare macchie e segni occorre non schiacciare i brufoli.
  5. Usare sapone allo zolfo è un buon rimedio.
  6. Attenzione all’alimentazione: mangiare più frutta e verdura.
  7. Struccarsi sempre ed il prima possibile.
  8. Mantenere sempre la pelle idratata bevendo molta acqua.

ATTENZIONE: questo articolo ha carattere informativo, non si tratta pertanto di una prescrizione medica, prima di usare la pomata sopra citata chiedere consiglio al medico.

Segui anche le altre nostre guide sulla cura della pelle

(79)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.