Menu Chiudi

Psoriasi: cause, sintomi e trattamento

Psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica autoimmune che colpisce circa il 3% della popolazione mondiale, di età compresa tra gli 11 e i 45 anni

Secondo le statistiche, quasi il 30% delle persone che contraggono la psoriasi ha un parente stretto che soffre della stessa condizione. Questo collegamento può essere genetico, ma anche influenzato da infezioni, alcuni medicinali, traumi della pelle o stress.

Che cosa è la psoriasi?

La psoriasi è spesso considerato un “semplice problema della pelle”, ma non è esattamente così. In realtà è una malattia cronica autoimmune, nella maggior parte dei casi ereditaria, che colpisce circa il 3% della popolazione mondiale, di età compresa tra gli 11 e i 45 anni. Purtroppo, anche se non è una malattia contagiosa, le persone che vengono colpite da questa malattia vengono spesso emarginate ed escluse dalla società, perché la loro pelle ha un aspetto diverso rispetto al normale.

Cause della psoriasi

E ‘molto importante sapere come evitare le cause che scatenano questa malattia della pelle. Pertanto, evitare lesioni cutanee, stress , agitazione, infezioni (come la tonsillite ), alcuni farmaci (beta-bloccanti, ibuprofene, litio), l’esposizione prolungata al sole, alcol , fumo, ecc. Inoltre, alcune sostanze chiamate citochine possono aggravare i sintomi della psoriasi, e seguire un’alimentazione scorretta può aumentare la produzione di tali composti che somprendono: carne rossa , latte, caffè, frutta e verdura scure, tuorlo d’uovo, il cibo senza glutine olio, sciroppo di mais, fruttosio, zucchero, farina, spezie, prodotti alimentari trasformati e fast-food. Altri fattori di rischio nell’insorgenza della psoriasi sono: il fumo , il clima freddo e secco, pelle secca, trattamenti antipertensivi e alcune malattie mentali.

Tipi di psoriasi e sintomi

La forma più frequente della psoriasi (circa l’80% dei casi) è quella denominati “volgare” e si manifesta con pelle esposta ispessita, squamosa, di colore biancastro, argento o rosso e si può sviluppare in qualsiasi parte del corpo, soprattutto su gomiti, ginocchia, cuoio capelluto e parte bassa della schiena. Esistono però altri 4 tipi: guttata, inversa, eritrodermica e pustolosa.

Trattamento

Molto spesso accade questa malattia vada via senza alcun trattamento in quanto, nella maggior parte dei casi la psoriasi è di forma lieve ed è sufficiente un’intensa idratazione della pelle con creme e lozioni speciali, come quelli a base di aloe vera , shampoo e la breve esposizione alla luce del sole. Nei casi più gravi però, il trattamento può essere costituito da diverse procedure indicate dal dermatologo.

Fonte immagine: Mysi Ann

(136)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.