Black mask cos’è, perché usarla, come si usa, come farla in casa

da come si applica a come farla da soli in casa con pochi ingredienti

Black mask, maschera viso

ormai nota a tutti, è una maschera molto efficace sui punti neri.

Black Mask viso

Black mask cos’è

Black Mask prende il nome dal suo caratteristico colore nero (ottenuto dal carbone vegetale) e, oltre a creare un grande effetto contrastante, è ricca di alghe e carboni vegetali, (presenti in grandi quantità nelle zone asiatiche come Giappone ecc.), ottimi elementi per purificare la pelle.

Si tratta di una maschera “peel-off” che forma una pellicola sul viso che va poi rimossa. La pellicola tratterrà con se tutti i punti neri.

Come si usa la Black mask?

black mask istruzioni

Prima di tutto fare un bagno del viso con del vapore caldo, per aprire bene i pori quindi asciugare la pelle

Prendere il tubetto della black mask e versarne una noce sulle dita. Con l’aiuto di entrambe le mani stenderla per bene esclusivamente sulle zone interessate, cosi da evitare inutili sprechi. Evitare la zona intorno agli occhi, sulle sopracciglia e sopra la bocca perché non vi sono punti neri, inoltre in quei punti la pelle è molto sensibile.

Lasciar agire la maschera per circa 15-20 minuti, finche risulterà completamente asciutta al tatto.

La maschera tirerà il viso tirando via gradualmente i punti neri, ma per completare il trattamento correttamente, dovrete prestare particolare attenzione a staccare via la maschera dal viso.

Con delicatezza staccare i bordi della maschera partendo dal mento, tirare la black mask dal basso verso l’alto.

Perchè usare la black mask?

Black Mask viso

La black mask è fatta di ingredienti naturali come il carbone vegetale ha delle note proprietà benefiche come l’assorbimento del sebo in eccesso e la purificazione generale della pelle.

Poi in alcune abbiamo sapone di Aleppo, noto per le sue proprietà purificanti e anti batteriche contro punti neri e brufoli; oppure in alcune vi è miscelata dell’argilla, tipo il caolino che ha effetti benefici come la rigenerazione cellulare, che evita l’accumulo di cellule morte neri pori, principale causa dei punti neri, e favorisce la circolazione sanguigna.

Black mask fai da te:

l’ingredienti

  • 45 ml di latte
  • 3 pasticche di carbone vegetale
  • 3 fogli di colla di pesce

Come si applica la Black mask:

  1. far ammorbidire prima i fogli di gelatina in una ciotola piena di acqua fredda. Nel frattempo portare ad ebollizione il latte in un pentolino a fuoco molto basso.
  2. pestare con cura le pasticche di carbone vegetale in un contenitore riducendole in polvere sottile.
  3. Una volta che il latte avrà raggiunto l’ebollizione, uniscilo assieme ai fogli di colla di pesce, ammorbiditi in precedenza, in una ciotola e mescola tutto con cura finché la gelatina si sarà sciolta completamente
  4. si ottiene un composto abbastanza denso, con una consistenza “collosa”, molto simile alla black mask vera a propria
  5. una volta fredda applicarla sul viso, con l’aiuto di un pennello insistendo sopratutto nelle zone con maggior presenza di punti neri
  6. lasciala asciugare per bene, circa per 20-30 minuti.
  7. Rimuoverla come sopra descritto

La black mask non va usata su pelle infiammata o escoriata.

Guarda il video di Adriana Spink per vedere come si usa e si applica la black mask sul viso

Sommario
Titolo articolo
Black mask: cos'è, perché usarla, come si usa, come farla in casa
Descrizione
Black mask, maschera viso, ormai nota a tutti, è una maschera molto efficace sui punti neri. Black mask cos'è Black Mask prende il nome dal suo caratteristico colore nero (ottenuto dal carbone vegetale) e, oltre a creare un grande effetto contrastante, è ricca di alghe e carboni vegetali, (presenti in grandi quantità nelle zone asiatiche come Giappone ecc.), ottimi elementi per purificare la pelle. Si tratta di una maschera “peel-off” che forma una pellicola sul viso che va poi rimossa. La pellicola tratterrà con se tutti i punti neri. Come si usa la black mask? black mask istruzioni Prima di tutto fare un bagno del viso con del vapore caldo, per aprire bene i pori quindi asciugare la pelle Prendere il tubetto della black mask e versarne una noce sulle dita. Con l’aiuto di entrambe le mani stenderla per bene esclusivamente sulle zone interessate, cosi da evitare inutili sprechi. Evitare la zona intorno agli occhi, sulle sopracciglia e sopra la bocca perché non vi sono punti neri, inoltre in quei punti la pelle è molto sensibile. Lasciar agire la maschera per circa 15-20 minuti, finche risulterà completamente asciutta al tatto. La maschera tirerà il viso tirando via gradualmente i punti neri, ma per completare il trattamento correttamente, dovrete prestare particolare attenzione a staccare via la maschera dal viso.
Autore
Nome Publisher
ReteNews
Logo Publisher

Ultima News

Tutti i consigli pratici per visitare i parchi USA far west

Siete in cerca di avventura? Che ne direste di partire per visitare i parchi USA…

Vacanze in inverno, le città più belle da vedere

Si dice vacanza e si pensa subito all’estate, ma chi lo ha detto che per…

Per un futuro sostenibile scegli le shopper di carta

Non vuole essere una paternale ma dovremmo ricordare che il Pianeta su cui viviamo non…

Il pane toscano senza sale: storia, curiosità e ricetta

Come si chiama il pane senza sale? Il pane Toscano detto pane sciapo o talvolta…

Specchio da bagno: come scegliere quello giusto

Un elemento molto importante dell’arredamento del bagno è lo specchio, poiché costituisce un accessorio indispensabile…

Chi perde paga di Stephen King

Chi perde paga di Stephen King ovvero il seguito di Mr. Mercedes. Chi è amante…

Questo sito utilizza i cookies.