Presentazione della “settimana velica internazionale accademia navale e citta’ di Livorno 2020”

 Presentazione della “settimana velica internazionale accademia navale e citta’ di Livorno 2020”

Articolo aggiornato il

Dal 25 Aprile al 3 Maggio 2020 avrà luogo la nuova edizione

Trieste, 12 ottobre 2019 – Stamani conferenza stampa di presentazione della “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2020” in programma dal 25 Aprile al 3 Maggio 2020.

A bordo di Nave Vespucci, ormeggiata presso il molo dei Bersaglieri nel Porto di Trieste, il Comandante dell’Accademia Navale Ammiraglio Flavio Biaggi, la vice Sindaca del Comune di Livorno, Dott.ssa Monica Mannucci ed il rappresentante dei Circoli Velici livornesi Dott. Andrea Mazzoni, hanno illustrato il programma delle regate e delle manifestazioni.

DSC 3199 364x242 - Presentazione della “settimana velica internazionale accademia navale e citta’ di Livorno 2020”

Una competizione appassionante articolata su 10 diverse classi di regata (Tridente 16, Optimist, Laser BUG, Hansa 303, 2.4 Mr, Martin 16, Contender, Altura, Vele Latine e Vele d’Epoca).

Le regate delle classi Hansa 303, 2.4 M e Martin 16 saranno riservate agli equipaggi composti da marinai diversamente abili.

La Settimana Velica Internazionale si prepara ad ospitare anche per questa edizione la “Regata dell’Accademia Navale”, la regata d’altura di oltre 600 miglia per marinai desiderosi di condividere un’impresa entusiasmante, e la “Regata delle Vele d’Epoca”, organizzata dalla Lega Navale Italiana sezione di Livorno.

L’Ammiraglio Flavio Biaggi durante il suo intervento ha sottolineato che l’Accademia Navale affronta la Settimana Velica Internazionale promuovendo gli stessi valori che sono alla base della formazione dei suoi allievi: “Per l’Accademia Navale l’organizzazione della Settimana Velica Internazionale è un atto naturale che avvicina l’Istituto ai cittadini ai giovani ed al territorio, promuovendo l’amore ed il rispetto per il mare, per la vela quale strumento di formazione che insegna a fare squadra a gestire con cura e rispetto il mezzo assegnato e che incarna anche valori di solidarietà verso chi rimane indietro ed è in difficoltà.

Anche quest’anno l’Accademia Navale di Livorno, in collaborazione con il Circolo Velico Antignano e con la Lega Italiana Vela (LIV), ha organizzato la “Naval Academies Regatta”, la regata internazionale che coinvolge numerose accademie navali estere, fino a 26 nella scorsa edizione, riconfermando il format vincente che prevede l’avvicendamento in mare degli equipaggi, il cui campo di regata sarà in prossimità della famosa Terrazza Mascagni.

DSC 3379 364x242 - Presentazione della “settimana velica internazionale accademia navale e citta’ di Livorno 2020”

La Marina Militare promuove anche per l’edizione 2020 un convengo sulla tutela dell’ecosistema marino e il concorso artistico “Il mare e le Vele”, organizzato in collaborazione con il quotidiano “Il Tirreno” e riservato agli alunni delle scuole Primarie e Secondarie di Primo Livello, i cui lavori selezionati saranno esposti nell’ambito di una mostra allestita presso la “Galleria Allievi” dell’Accademia

Tutte le notizie aggiornate relative all’evento sono disponibili sul sito web www.settimanavelicainternazionale.it

NOTA PER I REDATTORI

Approfondimenti

Regata dell’Accademia Navale

La rotta di oltre 600 miglia abbraccia il Mar Tirreno Centrale, da Livorno a Porto Cervo in Sardegna e poi rotta per il Golfo di Napoli e rientro a Livorno.

E’ una delle più lunghe tra le regate mediterranee della stessa tipologia. Coinvolgerà i principali yacht club del Mar Ligure e del Mar Tirreno, e rappresenta un evento straordinario in Italia, sia per la lunghezza del percorso, sia per la peculiarità della sfida alla quale saranno chiamati gli equipaggi.

I concorrenti navigheranno nel pieno rispetto dei principi condivisi dal codice etico “Charta Smeralda”, promulgata per la tutela e la preservazione dell’ambiente marino in occasione dell’evento “One Ocean Forum” organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda per il suo 50° anniversario. Per sottolineare questo impegno, il primo yacht a transitare in tempo reale davanti a Porto Cervo riceverà il premio “One Ocean“, come ricordato dal Commodoro dello YCCS e Vice presidente della Fondazione One Ocean, Riccardo Bonadeo, nel suo intervento a bordo di Nave Vespucci ormeggiata a Triete per la Barcolana.

La Regata dell’Accademia Navale è aperta alle imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC, e 9.50.

Tutte le notizie aggiornate relative alla regata sono disponibili sul sito web www.ran630.it.

Partner dell’evento: Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Benetti, BNL, Cetilar, D’Alesio Group, Marina Cala de’ Medici, Neri Group, Novecento Meccanografiche, Offshore LNG Toscana, Porto di Livorno 2000.

(30)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.