Menu Chiudi

Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni

Originario dell’Estremo Oriente, lo zenzero è una radice tuberosa utilizzata sia in cucina che come rimedio naturale. Questa radice, infatti, ha molteplici effetti terapeutici:

  • ha un’azione battericida
  • è disintossicante
  • migliora le funzioni del tratto digerente, respiratorio e del sistema circolatorio.

Lo zenzero è anche un alimento che brucia i grassi in quanto ha un alto valore termogenico in grado di accelerare il metabolismo e bruciando il grasso corporeo. ((Leggi anche: Dieta: 5 alimenti che aiutano a bruciare calorie e grassi)

Zenzero: principali nutrienti

Lo zenzero contiene una sostanza chiamata gingerolo dotata di proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie e antimicrobiche che proteggono il  corpo. Il gingerolo è responsabile del suo sapore piccante . Le proprietà terapeutiche di questa pianta sono dovute all’azione congiunta di varie sostanze, che si trovano principalmente nell’olio essenziale di zenzero, ricco di componenti medicinali come icafeno, fellandrene e zingiberene zingerone.

Questa radice contiene vitamina B6, così come i minerali potassio, magnesio e rame, ma tali proprietà diventano molto utili se questa pianta viene consumata quotidianamente.  Poiché si tratta di una spezia, è necessaria solo una piccola quantità nella preparazione di tisane o di preparazioni culinarie per aromatizzare gli alimenti.

Zenzero: proprietà benefiche

Lo zenzero è un rimedio naturale molto efficace quando si tratta di problemi di stomaco, aerofagia, indigestione, nausea causata dal trattamento del cancro e perdita di appetito. E’ anche molto utile per la digestione di cibi grassi e protegge il fegato. Questa radice è anche utilizzata per combattere l’alito cattivo. Grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, è utilizzato anche per alleviare il dolore derivante da artrite, dolori muscolari, infezioni delle vie respiratorie, tosse, asma e la bronchite.

Inoltre, svolge un ruolo importante nella dieta perché stimola l’olfatto e il gusto, contribuendo alla diminuzione dell’uso del sale nella preparazione dei cibi. Ha inoltre un effetto diuretico quando assunto sotto forma di tisana e, a sua volta, favorisce l’idratazione aiutando il corpo a eliminare le tossine.

Perché lo zenzero aiuta a perdere peso

Tutte le attività svolte dal corpo consumano energia. Questo include anche il processo digestivo, che può essere utilizzato a proprio vantaggio per perdere peso assumendo alimenti ad alto valore termogenico come lo zenzero. Questi alimenti, infatti, sono in grado di aumentare il dispendio energetico del corpo durante la digestione e il metabolismo.

Le sostanze contenute in questa radice, quindi, hanno la capacità di aumentare la temperatura corporea, accelerando il metabolismo e una maggiore combustione dei grassi. La termogenesi è un processo regolato dal sistema nervoso e l’interferenza in questo sistema, può promuovere la perdita di peso. Lo zenzero può aumentare il dispendio calorico di oltre il 10%. Tuttavia, è bene sottolineare che esistono miracoli quando si tratta di perdere peso. Per ottenere dei risultati, il consumo di questa radice, dovrà essere abbinato ad una dieta dedicata ed esercizio fisico.

Come si consuma zenzero e dove reperirlo

Questa pianta può essere trovata nei supermercati e nei negozi di alimenti naturali e può essere consumato crudo, in tisane o come l’olio. Esso è anche utilizzato per aromatizzare alimenti e bevande. Ecco come poter assumere lo zenzero:

  1. Tisane: l’infusione di pezzi di zenzero fresco viene usato per curare raffreddori, tosse e influenza. Oltre ad avere un’azione rilassante, idrata il corpo, aiuta ad eliminare le tossine e può anche favorire la perdita di peso grazie alla sua azione termogenica.
  2. In cucina: lo zenzero può essere utilizzato nella preparazione di ricette dolci e salate. Può essere trovato disidratato, fresco e in polvere.
  3. Succo di zenzero: ha un’azione antinfiammatoria, favorisce l’eliminazione delle tossine dal corpo.
  4. Zenzero fresco: masticare un pezzo di questa radice aiuta ad alleviare la raucedine e l’irritazione della gola. Nota: questo rimedio è efficace solamente per alleviare i sintomi non per curarli.

Zenzero: controindicazioni

Generalmente lo zenzero è sicuro per la maggior parte delle persone. Per le donne in gravidanza le opinioni sono controverse in merito all’assunzione di questa radice in quanto alcuni esperti sostengono  potrebbe causare un aborto. Altri studi suggeriscono, tuttavia, che il rischio di malformazioni nei neonati di donne che hanno utilizzato questa radice non era più alto del normale. In ogni caso si raccomanda di non assumere questa pianta in prossimità della data del parto poiché potrebbe causare emorragie.

Il consumo di alimenti ad alto valore termogenico come lo zenzero, non è raccomandato per le persone con ipertiroidismo in quanto il metabolismo è già molto veloce, questo potrebbe aumentare il rischio della perdita di massa muscolare. Inoltre, i bambini, le donne in gravidanza, le persone con malattie cardiache, emicrania, ulcera e allergie non devono abusare i cibi termogenici, in quanto possono provocare un aumento della pressione sanguigna, ipoglicemia, insonnia, nervosismo e tachicardia.  Non è indicato anche per coloro che soffrono di calcoli alla cistifellea.

Zenzero: effetti collaterali e interazioni

Questa pianta rallenta la coagulazione del sangue, di conseguenza è controindicato nei pazienti che già fanno uso di farmaci anticoagulanti in quanto aumenta il rischio di lividi e sanguinamento. La radice abbassa anche i livelli di glucosio nel sangue e può essere pericoloso per coloro che prendono farmaci per il controllo del diabete.

pinit fg en rect red 28 - Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

2 Comments

  1. Pingback:Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni - Rete News - LeSPA

  2. Pingback:Come tenere lontane le lumache senza guscio - Rete News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.