Liquore al caffè: la ricetta facile e veloce per preparalo a casa

 Liquore al caffè: la ricetta facile e veloce per preparalo a casa

Liquore al caffè: la ricetta

Articolo aggiornato il

La ricetta tradizionale del liquore al caffè

Per chi ama i liquori e le conserve fatte in casa, ecco la ricetta del liquore al caffè. Un liquore dal sapore delicato, cremoso, adatto anche a chi non beve il caffè. Ottimo per digerire e quindi per concludere un pasto. Saporito e semplice, il liquore al caffè si presta benissimo ad una preparazione in casa anche per i meno esperti, occorrono pochi ingredienti e con un po’ di fantasia il liquore al caffè si può usare anche nei dolci.

Potrebbe interessarti anche : Curiosità sul caffè: tutto quello che non sai

Liquore al caffè: la ricetta

La ricetta è forse tra le più tramandate quella del liquore al caffè prevede questi ingredienti:

Ecco cosa occorre per fare il liquore al caffè: un barattolo a chiusura ermetica, una bottiglia, piccola pentola, filtro in tessuto, macchinetta del caffè o caffettiera.

Ingredienti:

  • 500 ml di alcool puro a 90°
  • 400 gr di zucchero
  • 500 ml di caffè ristretto
  • 200 ml di acqua
  • 1 fetta di scorza di limone

Liquore al caffè: la ricetta

Per prima cosa mettere la pentola piccola sui fornelli, quindi versarvi dentro acqua, zucchero e scorza di limone. Far bollire l’acqua. Nel mentre preparare un caffè ristretto, quindi mescolare fra loro i due preparati. Versare il tutto nel barattolo ermetico e lasciar raffreddare, aggiungere l’alcol, mescolare e lasciar riposare al fresco ed al buio per circa 3 settimane. Quindi dopo il riposo, prendere il liquore e dopo averlo filtrato, porlo nella bottiglia.

Volendo si possono aggiungere anche altri aromi come cioccolato, panna e cannella.

Conservare il liquore al caffè in frigo o in un luogo fresco e asciutto. Se si adopera la panna o il latte in aggiunta, agitare prima di berlo.

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.