Come rendere accogliente il proprio terrazzo

0Shares

Il terrazzo è una parte molto accattivante della casa e dell’appartamento, perché può essere arredato creando un continuum con l’interno e sfruttando la sua metratura per ottenere un ambiente chic e riservato, intimo, da utilizzare anche in autunno e in inverno.

In genere, secondo i trend di arredamento più illuminati, cadono le barriere tra esterno e interno, tra dentro e fuori: se, fino a qualche anno fa, il terrazzo, il balcone e il giardino erano solamente delle parti accessorie dell’immobile, oggi sono state rivalutate come veri e propri ambienti che aumentano il valore dell’edificio.

Inoltre, chi ha la fortuna di poter disporre di un terrazzo, può sbizzarrirsi in tanti stili e mood, a seconda degli arredi degli interni.

Un tetto terrazzato può diventare una sorta di attico a cielo aperto, in cui ospitare gli amici e organizzare fantastici aperitivi, d’estate come in tutte le stagioni dell’anno.

come rendere accogliente il proprio terrazzo fiori 800x533 - Come rendere accogliente il proprio terrazzo

Leggi anche
Lombardia e Cremona: contributi a favore degli affitti

La copertura del terrazzo: come proteggerlo dalle intemperie?

La prima opera di edilizia da effettuare, quando ci si appresta ad arredare o a ristrutturare un terrazzo, è l’installazione di una copertura efficace che funga da protezione contro la pioggia e il vento.

Ad esempio, si possono utilizzare dei pergolati e delle pensiline per esterni in pvc, alluminio e policarbonato, materiali industriali eleganti e molto resistenti, dalle altissime prestazioni di robustezza e durevolezza.

Le pensiline di design sono funzionali a proteggere dalla pioggia e dalle intemperie, oltre a creare una piacevole zona d’ombra in cui rinfrescarsi d’estate. Inoltre, queste strutture, realizzate in molteplici materiali, sono utili a proteggere gli stipiti di infissi e serramenti dall’usura e dagli agenti atmosferici.

La pensilina non è soltanto un elemento accessorio di un giardino o di un terrazzo, ma diventa una componente strutturale che arreda e conferisce personalità all’intero spazio: basti citare un grande designer giapponese come Kazuhide Takahama e i suoi studi sulle pensiline della Stazione bus di Bologna, per comprendere appieno quando questo elemento può essere creativo e sfaccettato.

come rendere accogliente il proprio terrazzo 1 800x618 - Come rendere accogliente il proprio terrazzo

Leggi anche
Bonus edilizio: per quali elettrodomestici si può richiedere

Come arredare il proprio terrazzo con prestigiose pensiline ad effetto

Ogni materiale ha una precisa personalità, e va selezionato in base alle esigenze e al proprio gusto estetico.

Ad esempio, se si vuole arredare un terrazzo in perfetto stile industrial chic, ispirandosi alle stazioni ferroviarie inglesi, tedesche e francesi tanto care al Modernismo Europeo, è possibile optare per pensiline in ferro battuto e alluminio, dal look vintage e decorativo, molto affine alle arti applicate del Liberty e dell’Art Nouveau.

Chi, invece, ama uno stile essenziale, pulito e minimale, può scegliere le pensiline in policarbonato e pvc, combinate con pareti e supporti in vetro composito e stratificato.

In questo modo è possibile ricreare delle raffinate verande urbane, sofisticate e suggestive, basate sulla trasparenza e sull’economia di decorazioni.

come rendere accogliente il proprio terrazzo 800x533 - Come rendere accogliente il proprio terrazzo

Pergole, tende e tettoie

Un’altra strategia vincente per proteggere un terrazzo dalle intemperie, è installare un pergolato di legno dal look rustico e ospitale, soprattutto se si vuole arredare il dehors di una trattoria o di una tipica masseria pugliese.

La tettoia a vele, invece, è molto suggestiva e affascinante perché lascia passare i raggi solari e allo stesso tempo protegge dal calore e dall’afa: è l’ideale per arredare un terrazzo in stile barocco e mediterraneo.

Mobili e soluzioni d’arredo per rendere confortevole il proprio terrazzo

Qualora si voglia trasformare il proprio terrazzo in un ambiente privato, chiuso e raccolto, si possono installare delle pareti mobili e delle vetrate a scorrimento che si possono richiudere al momento del bisogno, rese autonome con particolari sistemi di riscaldamento, condizionamento e aerazione.

Realizzare un elegante giardino d’inverno sul terrazzo, è uno dei trend più attuali degli ambienti chic e signorili; è quindi possibile arredare un salotto nel terrazzo con sedie e tavoli allungabili, divani e sedute componibili, moduli combinabili e soluzioni strategiche per valorizzare lo spazio e farlo esaltare tra gli edifici del terrazzo.

Leggi anche
Come organizzare un aperitivo perfetto a casa tua: Happy Hour

Ambienti deluxe per un terrazzo da mille e una notte

Non importano le metrature, ma l’estro e il talento del designer che si dimostrerà in grado di realizzare il progetto ideale per un terrazzo da favola.

Ad esempio, se si ha la fortuna di disporre di ampie metrature, sarà possibile sfruttare l’attico a cielo aperto per realizzare una spa e una sorta di sauna home-made sotto le stelle, con vasche idromassaggio e lettini sdraio che ricordano i più prestigiosi resort di Dubai.

Se, invece, l’esigenza è di arredare un terrazzo dalle metrature ridotte, si potranno escogitare delle soluzioni salva-spazio come divani e sedute angolari, vani a scomparsa e consolle a vista che sfruttano anche il minimo centimetro, senza creare ingombro.

Un terrazzo contenuto funziona come un foglio bianco su cui sbizzarrirsi e giocare con moduli, strutture mobili e arredi pieghevoli.

Rendere accogliente il proprio terrazzo è un progetto work in progress ricco di ispirazioni; ad esempio, sono molto interessanti i pouf che diventano comode sedute ribassate su cui prendere il sole, come dei futon Giappo Style che richiamano un giardino pensile, arredato con elementi naturali Zen.

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.