Menu Chiudi

IPhone che non si accende: come riparare un Iphone e come sbloccarlo?

sblocco_iPhoneQuesto probabilmente è un problema che è successo un po’ a tutti prima o poi, si preme il tasto Power dell’ iPhone ma non cambia nulla.

Non partire dal presupposto che il tuo Iphone sia rotto e abbia bisogno di qualcuno che sappia come riparare Iphone, forse è solo un problema di batteria scarica dello iOS intasato che richiede un riavvio.

Raramente, infatti, si tratta di un firewall danneggiato, teniamo questa possibilità per ultimo e procediamo con le tentare alcune manovre che riportano il telefono a operare in pochi passi atti in parte a insegnare come riparare Iphone.

–      A meno che siete certi che la carica della batteria sia sufficiente, caricate il telefono a un carica batterie a corrente per un minimo di 15 minuti. Ricordate che dovete servirvi di un caricabatterie ad alta potenza o potrebbe non funzionare. Se il problema è causato dalla batteria scarica, si accenderà da solo.

Se questo non succede passate al prossimo tentativo.

–      Tenete premuti il tasto Home e Power contemporaneamente. Il logo di Apple dovrebbe apparire entro 10 o 20 secondi, a questo punto dovrebbe apparire il cursore rosso, se questo non accade o se si oscura lo schermo, tenete premuti i due pulsanti fino a quando vedete apparire il logo di Apple. Rilasciate quindi entrambi i pulsanti, aspettate un minuto circa e a questo punto il telefono dovrebbe tornare alla normalità.

Se anche questo non risolve passate al prossimo punto.

–      In questo caso, c’è qualcosa che non va, potrebbe essere il caricabatterie che si è danneggiato, provate a cambiarlo e rimettetelo in carica. Un altro motivo, potrebbe essere causato dalla batteria da sostituire, questo è probabile se possedete il vostro telefono da qualche anno e avete notato che la batteria non teneva più molto.

–      Se riuscite ad avviarlo, ma qualcosa ancora non funziona come dovrebbe, potete resettare le impostazioni ai valori di fabbrica lasciando i dati e i contenuti dell’Iphone inalterati procedendo in questo modo: Impostazioni>Generale>Ripristina tutte le impostazioni.

–      Quando tutto fallisce, bisogna eseguire un ripristino del vostro Iphone dopo un completo backup.

Scaricate l’ultima versione di Itunes, collegate da Iphone al pc e selezionate la quando appare nella voce “dispositivi” in Itunes.

Sincronizzate contatti, video e foto su non lo avete fatto di recente, cliccate su “Riepilogo scheda” e quindi su “Ripristino”.

Vi sarà chiesto di eseguire il backup del vostro Iphone, fatelo quindi tramite la selezione del ripristino e una volta completato tale processo, comparirà alla schermata Home.

Se i passi precedenti non funzionano: come riparare Iphone

Naturalmente alcuni dei passi di cui sopra, possono essere eseguiti solo se esiste un qualche tipo di vita nel dispositivo stesso, se la batteria è completamente andata o se qualche parte dell’Iphone, si è rotta, bisogna portare il telefonino all’assistenza per vedere cosa esattamente si è danneggiato e come riparare Iphone.

Alcuni individui, se la cavano piuttosto bene con il fai-da-te e con qualche tutorial su you tube ben fatto e alcuni attrezzi adeguati, riescono a imparare come riparare l’ iPhone rotto, ma la maggior parte delle persone, farebbe meglio a lasciare questa incombenza a chi è qualificato a come ripararare Iphone, spesso tentativi goffi finiscono con il far sprecare molto più denaro di una semplice riparazione.

Altra questione: sbloccare un iphone

Un’altra questione annosa per i proprietari degli smartphone della Apple è “come sbloccare l’iphone?”. Innanzitutto bisognerebbe fare chiarezza su cosa significa sbloccare un iPhone.

Sbloccare da chi o da cosa?

C’è da dire che la casa madre tende a chiudere il dispositivo da un punto di vista software in modo tale che le applicazioni e i programmi non autorizzati non possano essere scaricati, installati oppure eseguiti sullo smartphone. Questo le volte casa molti disagi agli utenti che vorrebbero installare determinati programmi utili per specifiche cose, ma che il telefonino blocca o si rifiuta di installare.

Non ci sono particolari rischi nell’eseguire quello che tecnicamente viene chiamato “jailbreak”, ossia rottura della gabbia. C’è solo da sapere, come elemento importante, che la Apple non accetterà di eseguire operazioni in garanzia su dispositivi che sono stati ritoccati in questo modo. In realtà il problema è irrisolvibile ripristinando il software originario tramite un’apposita procedura che farà ritornare il vostro iphone “come nuovo” da un punto di vista dei programmi e del sistema operativo iOs.

Esistono numerose guide su Internet o su come sbloccare un iPhone, argomento da trattare quindi in separata sede e che abbiamo accennato in questo articolo perché va a confluire, e se vogliamo a scontrarsi, con il discorso della garanzia legato alla riparazione dello Smartphone di casa Apple.

(73)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.