fbpx

Acqua di rose: gli utilizzi e le proprietà che non ti aspetti

acqua di rose mani

5Shares

L’acqua di rose è forse uno dei più antichi cosmetici esistenti.

Le proprietà dell’acqua di rose sono note in tutto il mondo e lo rendono un prodotto di bellezza unico ed impareggiabile.

In sostanza si tratta del vapore dei petali di rose, da cui per distillazione si ricava il liquido che lo compone, ovvero l’acqua di rose che racchiude l’essenza del fiore ma anche le sue proprietà benefiche.

Acqua di rose le proprietà

L’acqua di rose è un valido alleato della pelle, specie di quella impura. Fra le proprietà dell’acqua di rose citiamo il suo essere purificante, idratante, astringente, tonificante, rinfrescante e lenitiva. Può dunque essere adoperata come tonico, per un peeling o unita agli ingredienti di una maschera. Non solo sulla pelle, difatti l’acqua di rose può esser anche applicata sui capelli, per profumarli, per prevenirne la caduta anche, o sulla cute per lenire le dermatiti che causano prurito, secchezza e desquamazione.

Psoriasi e Acqua di rose

Può essere anche un ottimo rimedio naturale contro la psoriasi ma è bene comunque chiedere il consiglio del medico. Sicuramente fra le migliori proprietà dell’acqua di rose c’è quella di contrastare l’acne: l’acqua di rose deterge e purifica la pelle, inoltre aiuta a regolare il sebo.

In pochi sanno che fra le proprietà dell’acqua di rose vi è quella di essere un cosmetico antiage, che aiuta a contrastare le rughe, specie nel contorno occhi.

Attenzione a non confondere l’acqua di rose con l’infuso di rose, quest’ultimo è un decotto di rose utilizzato per contrastare il ciclo copioso, le infiammazioni alle gengive e la dissenteria, nonché l’eccessiva sudorazione.

acqua di rose mani screpolate - Acqua di rose: gli utilizzi e le proprietà che non ti aspetti

Le proprietà meno note dell’acqua di Rose

Il profumo dell’acqua di rose sarebbe un interessante antidepressivo, mentre sembra che l’acqua di rose fredda, massaggiata sulle tempie, allevi il mal di testa.  Sempre l’acqua di rose fredda può essere utilizzata per lenire il gonfiore degli occhi, basta applicarla sulla zona interessata con due dischi d’ovatta imbibiti. In pochi inoltre sanno che l’acqua di rose è ottima per ammorbidire ed idratare le mani screpolate.

Leggi anche
Patate, usarle come rimedi naturali per la bellezza e la salute
5Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.