Christine di Stephen King Recensione del Libro del Re dell’horror

 Christine di Stephen King Recensione del Libro del Re dell’horror

Christine di Stephen King il Libro

Articolo aggiornato il

Christine di Stephen King, una domandina veloce veloce: ve lo ricordate il vostro primo amore?

Sì? Il primo in assoluto, quello che vi ha fatto battere il cuore, quello per cui non avete mangiato/dormito/studiato…beh il libro di cui parliamo oggi tratta di una specie di primo amore per uno dei protagonisti, ma lei è possessiva, gelosa, crudele…lei è Christine, la macchina infernale.

Chi l’ha detto che doveva essere per forza un essere umano! Per alcune persone è normale mentre fanno shopping avere un colpo di fulmine per un oggetto.

Ma si può essere posseduti da quell’oggetto?

Per King sì, ma del resto lui è l’indiscutibile maestro dell’horror.

Questo libro è stato scritto fra il 1977-1978. All’inizio di trattava di un ragazzo che possiede una macchina con il contachilometri che va al contrario e che più questo va indietro più quella torna nuova.

Christine il film

Christine di Stephen King: la macchina infernale

Dunque, questa storia si svolge in Pennsylvania tra l’estate del 1978 e la primavera del 1979. I protagonisti sono: Arnie Cunningham, un ragazzo adolescente, secchione senza attitudini particolari, brufoloso, bruttino, sfigatello con due genitori-geni che pianificano totalmente la sua vita decidendo cosa può o non può fare e cosa farà in futuro fregandosene alla grande della sua felicità. Il suo migliore amico è Dennis Guilder un ragazzo carino, abbastanza popolare, con una buona famiglia.

Un giorno mentre sono in giro Arnie fa fermare di colpo Dennis, attirato da un rottame in un giardino di uno strano signore anziano veterano di guerra di nome Roland D. LeBay. Lei è una PlymouthFury del 1958, soprannominata Christine. Arnie ne è totalmente affascinato e nonostante la macchina sia fuori uso ed il prezzo esorbitante lui decide che deve averla e la compra lasciando Dennis perplesso e scatenando l’ira dei suoi genitori.

Quest’auto segna la svolta nella vita del ragazzo: i bulli lo tormentano e lo prendono in giro, attaccano la sua macchina ed Arnie si trasforma da timido ragazzo bersaglio di scherzi pieno di senso d’umorismo in un ragazzo freddo, distaccato, cinico. Non solo anche il suo aspetto fisico ed il suo stile cambiano come del resto cambia anche Christine che sembra sempre più nuova di zecca nonostante in realtà.

I genitori sono contro di lui, i bulli sono contro di lui, solo Dennis è la sua parte ma lui è contro Christine.

E poi c’è Leigh, attraente ed irresistibile, ma a cui Christine imprime un terrore dentro pazzesco ma per amore di Arnie riuscirà ad aiutarlo, ad aiutare Dennis.

Ma che ne sarà di Christine? Può essere messa fuori uso?

Cosa ne penso di Christine  di Stephen King?

Ricevetti questo libro come regalo per uno dei miei compleanni, avevo da poco iniziato la collezione dei romanzi di King e i miei amici, che conoscono bene il mio debole per i libri, mi hanno dato una mano.

Vi assicuro che questo è uno dei libri più belli che abbia scritto e l’ho divorato in pochi giorni.

futurama

E’ il modo in cui racconta questa storia veramente strana e terribile, in modo così fluido e naturale che ci sembra d’avere un deja-vù, che ci da l’impressione quasi d’aver già conosciuto i personaggi così ben delineati o di stare vivendo con loro queste drammatiche avventure. Mi capita di parlare con dei “fan di King” che mi dicono “Veramente non ho mai letto Christine” e io “Ma scherzi?E’ un libro eccezionale!”.

Ecco fra l’altro dove viene citato: nell’episodio Il gioco del Se Fossi 2 della terza stagione del cartone animato Futurama dove Fry è vestito da spaventapasseri legge il libro.

Una curiosità: appare anche nel libro It nel momento in cui Henry viene portato da Christine all’hotel in cui alloggiano i Perdenti, cosa che fa presupporre che LeBay abbia ultimato la sua vendetta.

Teaser del film Cristine di Jonn Carpenter

(10)

Sommario
Christine di Stephen King Recensione del Libro del Re dell'horror
Titolo articolo
Christine di Stephen King Recensione del Libro del Re dell'horror
Descrizione
Christine di Stephen King, una domandina veloce veloce: ve lo ricordate il vostro primo amore?Sì? Il primo in assoluto, quello che vi ha fatto battere il cuore, quello per cui non avete mangiato/dormito/studiato…beh il libro di cui parliamo oggi tratta di una specie di primo amore per uno dei protagonisti, ma lei è possessiva, gelosa, crudele…lei è Christine, la macchina infernale.Chi l’ha detto che doveva essere per forza un essere umano! Per alcune persone è normale mentre fanno shopping avere un colpo di fulmine per un oggetto.Ma si può essere posseduti da quell’oggetto?Per King sì, ma del resto lui è l’indiscutibile maestro dell’horror.Questo libro è stato scritto fra il 1977-1978. All'inizio di trattava di un ragazzo che possiede una macchina con il contachilometri che va al contrario e che più questo va indietro più quella torna nuova.
Autore
Nome Publisher
ReteNews
Logo Publisher

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.