come fare una palestra in casa

Come fare una palestra in casa senza spendere una fortuna

1Shares

Quante volte siam partiti con tutti i buoni propositi del mondo quando ci siamo iscritti in palestra. Ma una volta completata l’iscrizione vuoi per la mancanza di voglia o di tempo, vuoi per una brutta giornata, alla pioggia, al freddo così come all’afa e al caldo soffocante, senza dimenticare il sovraffollamento.

Per tanti questi sono sempre stati ottimi motivi per non andare in palestra ma, in fondo, altro non sono che delle scuse. È così necessaria un’alternativa senza restrizioni e più conforme alle proprie esigenze e, perché no, anche al proprio carattere.

E allora quale soluzione migliore del creare una piccola palestra personale tra le mura domestiche?

Come fare una palestra in casa

Vediamo insieme quali sono gli elementi indispensabili per cominciare ad allenarsi nella maniera migliore possibile.

palestra a casa

I tre elementi per un allenamento completo

Ma ancor prima di addentrarci nel mondo degli attrezzi occorre sottolineare che un allenamento completo può definirsi tale solo quando, a seconda dell’obiettivo prefissato che si vuole raggiungere, comprende esercizi di stretching, cardio e forza.

Esercizi di stretching

Con i primi, da eseguire sempre prima e dopo la sessione, si lavora sull’elasticità e flessibilità muscolare, con miglioramenti evidenti anche per articolazioni e tendini. In più, se svolti nella maniera corretta, diminuiscono di molto la possibilità di incorrere in infortuni durante l’allenamento.

Esercizi cardio

Gli esercizi cardio sono più importanti se il vostro primo obiettivo è quello di bruciare calorie e perdere peso e grasso corporeo, ma i benefici derivanti riguardano anche il sistema cardiovascolare e quello respiratorio.

Utilizzo delle App fitness gratis per fare sport in casa

Come scritto nel nostro articolo che tratta le app gratis per fare Fitness, possono essere un ottimo ausilio a fare un corretto allenamento, ormai sono uno strumento essenziale visto che sono collegate allo smartwatch ed in tempo reale danno i dati importanti come battiti cardiaci e le calorie ed il tempo di allenamento.

Quelle più utilizzate secondo i dati dei download sono queste

Virtuagym Fitness

App gratuita per il fitness, disponibile sia per iOS che per Android. Questa App contiene nel suo database 4.000 esercizi, praticamente è un personal trainer virtuale che vi aiuterà a capire qual è la corretta esecuzione di ogni esercizio.

IOS Android

Nike Training Club

Questa App gratuita offre molti esercizi, dalla Yoga agli esercizi mirati per i singoli gruppi muscolari. Il database contiene 185 esercizi gratuiti, validi per i principianti , ma anche per l’utente più esigente

IOS  Android

Leggi anche
10 App fitness gratis per fare sport in casa

Esercizi di forza

Allenando la forza, infine, otterrete un notevole incremento della massa muscolare, della coordinazione e della stabilità.

Cosa serve per allenarsi in casa

palestra da casa

Detto questo, evitiamo di perderci in ulteriori chiacchiere ed arriviamo finalmente al cuore dell’articolo. Partendo dallo stretching non avrete bisogno di molti attrezzi per allestire una palestra in casa, poiché molti esercizi del genere si possono svolgere anche a corpo libero o, al più, con l’ausilio di un materassino, un elastico o una palla medica.

Discorso più o meno simile va fatto per il cardio, anche se qui molto dipende dal budget e dallo spazio a vostra disposizione. Se possibile, acquistare un tapis roulant o una cyclette, anche di seconda mano ma magari dotati di cardiofrequenzimetro, sarebbe l’ideale, altrimenti una corda come soluzione meno costosa; tuttavia, è per la forza che sono concentrati la maggior parte degli acquisti.

Non preoccupatevi però, perché la duttilità degli attrezzi vi permetterà di svolgere una miriade di esercizi diversi con cui incrementare l’allenamento senza dover incorrere in altre spese una volta aumentato il livello.

All’inizio per fare una palestra in casa, occorrono poche e semplici cose, tra cui una panca con schienale reclinabile, una kettlebell, dei manubri e un bilanciere. Nel caso voleste contenere le spese, è ormai piuttosto semplice sul web trovare dei manubri da palestra economici accompagnati da diversi dischi di peso differente e utilissimi per aumentare i carichi quando ci si sente pronti.

Come avrete potuto notare non servono un budget corposo e molto spazio per fare una piccola palestra in casa. Stimolando i muscoli nella maniera corretta non noterete alcuna differenza da una palestra professionale, ma anzi riuscirete anche a migliorare l’intensità dei vostri allenamenti e a stabilire una migliore connessione tra il vostro corpo e la vostra mente, ovviamente sempre senza rischiare inutilmente e prestando un’attenzione in più alla vostra sicurezza.

Arrivati a questo punto non vi rimane che acquistare tutto l’occorrente, indossare una tuta ed iniziare la vostra strada verso il miglioramento; nel giro di poco tempo noterete i primi risultati e poi non riuscirete più a staccarvi dalla vostra palestra fatta in casa!

Fonte Immagini: Depositphotos

1Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.