fbpx

Acidità di stomaco: Rimedi su cosa fare e cosa non fare per risolverla

acidità di stomaco

Articolo aggiornato il 13 Agosto 2020

Acidità di stomaco? se ne soffri leggi i nostri consigli

Ti capita di sentire una sensazione di bruciore o di malessere alla bocca dello stomaco?

Magari la sera, dopo che hai mangiato e sei a letto che vorresti goderti un libro in santa pace o un bel film. Delle volte è come una morsa che ti stringe lo stomaco o la sensazione di nausea. Tutto ciò si deve al fatto che in quel momento stiamo producendo più succo gastrico del normale, che intacca la naturale protezione del stomaco.

acidita stomaco - Acidità di stomaco: Rimedi su cosa fare e cosa non fare per risolverla
acidità di stomaco

Ecco tre fra le principali cause dell’acidità di stomaco:

  1. emotività: troppo stress, ansia e tensione;
  2. cibi acidi e pesanti;
  3. abuso di farmaci;
Leggi anche
Cosa fare contro gli attacchi d'ansia - guida e rimedi naturali

Rimedi della nonna per l’acidità di stomaco

Quindi comincia la spasmodica ricerca della bustina e vai di acqua e bicchiere. Ok, prima di aprire il ripostiglio però perchè non concedere il beneficio del dubbio ai rimedi della nonna per l’acidità di stomaco.

  • Il classico bicchiere di acqua e bicarbonato, banale? Tutt’altro, molto efficace visto che assomiglia molto alla sostanza che il nostro stomaco usa per proteggersi.
  • Molto consigliata l’acqua ed alloro: che calma, diminuisce i dolori e rilassa.
  • L’alleato numero uno è il pane ma tostato, senza mollica, ancora meglio le fette biscottate.
  • L’olio doliva di ottima qualità agisce come protettore contro l’eccesso di acidità nello stomaco migliorando anche la digestione.
ulcera gastrica acidita stomaco 800x450 - Acidità di stomaco: Rimedi su cosa fare e cosa non fare per risolverla
acidità di stomaco

Ci sono poi tre accorgimenti da non sottovalutare per contrastare l’acidità di stomaco:

  1. evitare cibi fritti e speziati la sera o in generale;
  2. evitare alcool, thè, caffè e succhi di frutta troppo acidi come il succo d’arancia o di limone;
  3. moderare l’uso dei farmaci o ridurre il dosaggio qualora sia possibile farlo

E’ fondamentale ricordarsi che: bisogna masticare piano e fare piccoli pasti leggeri distanziati, inoltre in caso di stress, rallentare il ritmo della tua vita e magari concederti un po’ di relax in più ed un po’ di yoga che non guasta mai.

Se la tua acidità di stomaco e dovuta a ciò che mangi, ricordati di concludere il pasto con una di queste tisane digestive:

Leggi anche
Problemi di digestione - cause e rimedi naturali

Se invece non puoi rinunciare al bicchiere di latte la sera ok ma preferisci il latte vegetale, di soia magari, tiepido, sempre con un cucchiaino di miele che non guasta mai.

Quindi vai a letto, siediti in modo da non gravare però con il peso sullo stomaco, non piegarti, solleva un po’ le gambe e respira in modo profondo, immaginando che una sensazione benefica di relax t’invada. Oppure distraiti chiacchierando con qualcuno o ancora meglio fai una passeggiata all’aria aperta. Sentirai gradualmente l’acidità di stomaco svanire.

Leggi anche
Psichiatria nutrizionale: la nuova frontiera del mangiare sano e star bene

Guarda il video che tratta l’acidità di stomaco

Acidità di stomaco addio!

Potete trovare molti consigli utili di questo Libro su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.