Menu Chiudi

Come procedere in un divorzio tramite avvocato matrimonialista

avvocato matrimonialista

La miglior cosa da fare in una simile evenienza, è di introdurre fra i coniugi una terza parte che aiuti a mediare per evitare grossi scontri emotivi e costi finanziari.

Una buona mediazione in un divorzio, potrebbe essere fatta attraverso un intervento di un avvocato matrimonialista, per affrontare la situazione in modo positivo.

Questa soluzione, è particolarmente adatta quando si è deciso il divorzio con accordo reciproco, la coppia questo caso si è resa conto che al rapporto è arrivato alla fine e la conclusione finale è uguale da entrambe le parti.

Questo rende le cose molto più semplici e collaborative, anche in tempi vengono notevolmente ridotti e si finisce il rapporto rimanendo amici.

Non sempre però, le cose vanno in questo modo, succede anche che un coniuge decida di divorziare mentre l’altro è contrario poiché per lui il rapporto è ancora esistente o semplicemente si ritrova impreparato.

Un matrimonio che finisce, dovrebbe comunque concludersi permettendo la continuazione di buoni rapporti tra le due persone, soprattutto quando hanno un comune figli e valori.

Avvalersi della consulenza di un avvocato matrimonialista

Se vi rendete conto che i vostri sentimenti verso il vostro coniuge sono piuttosto animati, un avvocato matrimonialista, può lavorare con voi per mettere sotto controllo tali sentimenti e tentare una mediazione sia con incontri comuni che separati.

Un consiglio che torna utile in qualsiasi tipo di divorzio, è evitare di incolparvi a vicenda ma guardare piuttosto il lato costruttivo che questo rapporto ha potuto finora donarvi.

Anche mettervi in combutta e richiedere riparazione dei danni pretendendo per esempio la casa coniugale di proprietà di entrambi, può essere fatale scatenare una vera e propria guerra.

La verità è che non esiste una colpa assoluta se un matrimonio andato storto, generalmente entrambe le parti sono responsabili di averlo fatto andare bene o in qualche modo averlo lasciato andare alla deriva.
In ogni caso, lo stato emotivo complica la faccenda e anche una certa conoscenza del quadro finanziario può cambiare completamente la situazione.

Infatti, in alcuni casi è solo uno dei coniugi che finora si è interessato della parte patrimoniale, dandogli l’opportunità di approfittarne vista la vostra ignoranza in merito.

Un avvocato matrimonialista, vi aiuterà a risolvere per il meglio a ottenere la soluzione finanziaria migliore senza lasciarvi nello svantaggio.

Le situazioni che scaturiscono in un rapporto, sono moltissime, soprattutto se il vostro coniuge vi sta mentendo in qualche modo. Sarebbe sciocco quindi pensare di arrivare a una mediazione, piuttosto, è consigliabile, e che un avvocato matrimonialista usi i suoi strumenti per verificare circostanze importanti in modo indipendente, incluso l’ottenere un quadro finanziario dettagliato prima di tentare un accordo.

Qualunque sia la situazione, essa va affrontata dopo essere stata preventivamente valutata per decidere le azioni necessarie a portarvi attraverso questo cammino e chiudere un capitolo della vostra vita che gli permetta ancora di aprirne degli altri.

Partendo dalla consapevolezza che portare avanti un cattivo rapporto è molto peggio della scelta di chiuderlo, sarà forse necessario un po’ di coraggio e l’aiuto competente di un professionista per dare a voi stessi un’altra opportunità o come minimo un’esistenza più serena.

(63)

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.