Padre Amorth

Ma chi era Padre Gabriele Amorth

0Shares

Padre Gabriele Amorth è stato un sacerdote cattolico italiano noto per essere stato per molti anni un esorcista ufficiale della diocesi di Roma. È stato anche il fondatore e il presidente onorario dell’Associazione Internazionale degli Esorcisti.

Nacque a Modena nel 1925 e ha studiato filosofia e teologia presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore. Ha poi ottenuto un dottorato in teologia morale presso l’Università Gregoriana di Roma. Nel 1951 è stato ordinato sacerdote e ha prestato servizio come parroco in diverse parrocchie della diocesi di Roma. Nel 1986, è stato nominato esorcista ufficiale della diocesi di Roma dal cardinale Ugo Poletti. Padre Amorth è stato un sostenitore dell’esorcismo come pratica valida nella Chiesa Cattolica e ha svolto numerosi esorcismi durante la sua carriera. Muore a Roma nel 2016.

Negli ultimi anni si è pronunciato sul caso di Emanuela Orlandi e dichiarò di aver eseguito un esorcismo su una donna che riteneva essere posseduta dallo spirito di una persona coinvolta nella scomparsa di Orlandi. Tuttavia, non ci sono prove concrete che supportino questa affermazione e la maggior parte delle teorie sulla scomparsa di Orlandi non includono il coinvolgimento di possessione demoniaca.

È stato un prolifico scrittore e i suoi libri sono stati tradotti in moltissime lingue, ecco una lista completa (solo edizioni italiane)

Leggi anche
Padre Amorth: “Emanuela Orlandi morì durante un’orgia in Vaticano”

I Libri scritti da Padre Gabriele Amorth

Sì, ecco un elenco dei libri scritti da Padre Gabriele Amorth in ordine di data di pubblicazione:

  1. “Dialoghi su Maria” (1987)
  2. “Esorcismo e preghiera di liberazione” (1992)
  3. “Un esorcista racconta” (1993)
  4. “La verità sugli esorcismi” (1994)
  5. “Testimone della misericordia del Padre. Suor Erminia Brunetti” di Guglielmo Zannoni e Gabriele Amorth  (1999)
  6. “Esorcisti e psichiatri” (2000)
  7. “Esorcismi e liberazioni” (2002)
  8. “An Exorcist: More Stories” (2002)
  9. “Il potere della preghiera di liberazione” (2003)
  10. “Le voci dell’aldilà. Messaggi e testimonianze delle anime senza pace” di Cesare Biasini Selvaggi e Gabriele Amorth (2004)
  11. “Il libro degli esorcismi” (2005)
  12. “Ma liberaci dal male” di Mariarita Viaggi e Gabriele Amorth (2011)
  13. “Più forti del male. Il demonio riconoscerlo vincerlo evitarlo” di Gabriele Amorth e Roberto Italo Zanini (2012)
  14. “L’ultimo esorcista” La mia battaglia contro Satana di Gabriele Amorth e Paolo Rodari (2012)
  15. “Il vangelo di Maria. La donna che ha sconfitto il male” (2012)
  16. “Inchiesta sul demonio” di Marco Tosatti e Gabriele Amorth (2012)
  17. “Don Amorth a Radio Maria” (2012)
  18. “l mio primo terribile esorcismo” (2013)
  19. “Il segno dell’esorcista. Le mie ultime battaglie contro Satana” di Gabriele Amorth e Paolo Rodari (2013)
  20. “Vade retro Satana!” (2013)
  21. “Il diavolo. Un’inchiesta contemporanea” (2014)
  22. “Esorcisti. La lotta contro le potenze del male” (2014)
  23. “Nuovi racconti di un esorcista (Padre Amorth Vol. 4)” (2014)
  24. “Padre Amorth Un esorcista racconta: Presentazione di P. Candido Amantini” (Padre Amorth Vol. 2) di Gabriele Amorth (2014)
  25. “Racconti di un esorcista” (2015)
  26. “Saremo giudicati dall’amore. Il demonio nulla può contro la misericordia di Dio” di Gabriele Amorth e Stefano Stimamiglio (2015)
  27. “Spiriti maligni. Chi è il diavolo, qual è il suo potere, come si combatte” di Agostino Tommaselli e Gabriele Amorth (2015)
  28. “Padre Pio. Breve storia di un santo” di Gabriele Amorth , Luciano Amelotti (2015)
  29. “Angeli e diavoli: Cinquanta domande a un esorcista (Padre Amorth Vol. 1)” (2015)
  30. “È lui a far paura al demonio. Padre Amorth in lotta col male” di Francesco Cupello e Gabriele Amorth (2015)
  31. “Dio più bello del diavolo” (2016)
  32. “Vincere il demonio con Gesù. Come liberare e liberarsi” di Angela Musolesi e Gabriele Amorth (2016)
  33. “Ho incontrato Satana” di Gabriele Amorth e S. Sznurkowski (2016)
  34. “Il mio rosario” (2016)
  35. “Gli angeli caduti. I demoni e il loro potere” di Calogero Daino, Vincenzo Galifi (2016)
  36. “L’ultima intervista” di Gabriele Amorth, Marcello Lanza (2017)
  37. “Padre Amorth” di Gabriele Amorth e Elisabetta Fezzi (2017)
  38. “Il diavolo, oggi: Le ultime parole di un grande esorcista” (2017)
  39. “La mia battaglia con Dio contro Satana” di Gabriele Amorth e Elisabetta Fezzi (2017)
  40. “Un mese alla scuola di Maria. Trenta piccole meditazioni e un “quaderno” per la riflessione personale” (2017)
  41. “Dietro un sorriso. Beata Alexandrina Maria da Costa” (2018)
  42. “Nella mia lotta, Signore, sii tu a lottare. Itinerario biblico per la liberazione” di Pasqualino Di Dio e Gabriele Amorth (2018)
  43. “Maria e Satana: Il testamento mariologico del grande esorcista” (2018)
  44. “Maria e Satana. Colei che ci aiuta nella lotta contro il Maligno. L’ultima intervista al più noto esorcista del mondo” di Gabriele Amorth e Slawomir Sznurkowski (2018)
  45. “Un esercito contro il male. La mia verità su Medjugorie” di Gabriele Amorth , Paolo Rodari (2019)
  46. “Maria. Un sì a Dio” (2019)
  47. “Il Tu profondo” di Rafael Pérez Piñero e Gabriele Amorth (2020)
  48. “L’azione del maligno. Come riconoscerla e liberarsene” di Gabriele Amorth e Angela Musolesi (2021)

La data di pubblicazione potrebbe variare a seconda del paese e la lingua in cui sono stati pubblicati i libri.

Padre Gabriele Amorth e il vaticano, un rapporto controverso

Padre Gabriele Amorth aveva relazioni complesse con il Vaticano. In generale, ha avuto il sostegno della Chiesa Cattolica per la sua attività come esorcista ufficiale della diocesi di Roma, che è stata formalmente nominato dal cardinale Ugo Poletti nel 1986. Tuttavia, alcuni degli scritti e delle dichiarazioni di Padre Amorth hanno generato controversie e critiche all’interno della Chiesa.

Ad esempio, Padre Amorth ha espresso critiche verso alcune tendenze moderne all’interno della Chiesa, come l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, sostenendo che questi erano sbagliati e che la Chiesa doveva tornare alle sue radici più tradizionali. Ha anche espresso opinioni controverse su alcuni temi sociali come l’aborto e l’omosessualità, sostenendo che questi erano peccati mortali.

Inoltre, Padre Amorth ha criticato alcune decisioni del Vaticano riguardo la pratica dell’esorcismo. Ha criticato l’uso di preghiere di liberazione al posto dell’esorcismo, e ha anche criticato la decisione del Vaticano di rilasciare un nuovo rito d’esorcismo nel 1999, ritenendo che esso fosse troppo debole.

In tutti i casi è stato un sacerdote molto apprezzato per la sua attività di esorcista e per la sua fede, tuttavia le sue opinioni e scritti hanno causato attriti e critiche all’interno della Chiesa.

Leggi anche
Chi è Padre Amorth e qual è la sua correlazione con Emanuela Orlandi

La visione di Padre Amorth sulla Massoneria

Padre Gabriele Amorth aveva una visione negativa della Massoneria Internazionale. Egli la considerava come una organizzazione satanica che lavora contro la Chiesa Cattolica e la fede cristiana. Nelle sue scritture e nei suoi discorsi, Padre Amorth ha espresso la sua convinzione che la Massoneria fosse una forza malvagia che cercava di distruggere la Chiesa e l’umanità. Ha scritto che essa rappresenta il principale nemico della Chiesa e della società, poiché essa mira a distruggere i valori morali e religiosi e a imporre una dittatura mondiale.

Padre Amorth ha anche sostenuto che molte delle più grandi crisi sociali e politiche del mondo sono state causate o alimentate dalla Massoneria, e ha accusato gli massoni di essere dietro ai complotti per distruggere la Chiesa e la società.

E’ importante sottolineare che le opinioni espresse da Padre Amorth riguardo la Massoneria non sono condivise dalla maggior parte degli storici e degli esperti, e che non esiste alcuna prova concreta che la Massoneria abbia un piano per distruggere la Chiesa e la società.

Padre Gabriele Amorth
Fonte foto aleteia.org

I giovani e il diavolo

Aveva una visione molto preoccupata della relazione tra i giovani e il diavolo. Egli riteneva che i giovani fossero particolarmente vulnerabili alle influenze del diavolo e che il diavolo cercasse attivamente di sedurli con tentazioni e peccati.

Nelle sue scritture e nei suoi discorsi, Padre Amorth ha espresso la sua preoccupazione per il crescente numero di giovani che si allontanano dalla fede cristiana e dalla pratica religiosa, e ha accusato il diavolo di essere il principale responsabile di questo allontanamento. Egli ha anche espresso la sua preoccupazione per l’aumento delle droghe, del sesso prematrimoniale e della violenza tra i giovani, e ha accusato il diavolo di essere dietro a questi problemi.

Padre Amorth ha anche sostenuto che i giovani dovrebbero essere educati sui pericoli del diavolo e su come proteggersi contro le sue influenze. Ha scritto che i genitori, i sacerdoti e gli insegnanti dovrebbero fare di più per aiutare i giovani a comprendere i pericoli del diavolo e a sviluppare una forte fede cristiana.

E’ importante sottolineare che la visione di Padre Amorth riguardo la relazione tra i giovani e il diavolo è una visione estremamente conservatrice e non condivisa dalla maggior parte della comunità scientifica e psicologica.

Padre Amorth ne aveva per tutti, dall’ISIS a Mario Monti

Aveva opinioni estremamente critiche verso molte persone e gruppi che riteneva fossero contro la Chiesa cattolica e la fede cristiana. Come già menzionato, Amorth aveva una visione molto negativa della Massoneria Internazionale e accusava gli massoni di essere dietro ai complotti per distruggere la Chiesa e la società.

Per quanto riguarda l’ISIS, Padre Amorth ha espresso la sua preoccupazione per il gruppo estremista islamico e ha accusato l’ISIS di essere una forza malvagia che cercava di distruggere la Chiesa e l’umanità.

Per quanto riguarda Mario Monti, Giorgio Napolitano e Papa Francesco, non ho informazioni specifiche riguardo le opinioni di Padre Amorth su di loro. Tuttavia, poiché Padre Amorth ha espresso opinioni estremamente critiche verso molte persone e gruppi che riteneva fossero contro la Chiesa cattolica e la fede cristiana, è possibile che abbia avuto opinioni negative anche riguardo a Monti, Napolitano e Papa Francesco.

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.