Menu Chiudi

7 cose inquietanti sul cibo che non sapevate

Cose inquietanti sul cibo

Cose inquietanti sul ciboCose inquietanti sul cibo: ovvero quello che non sapete. Ci sono curiosità sul cibo davvero interessanti, ne abbiamo viste qui  con le patatine fritte, qui cibi più strani del mondo e qui  i cibi di lusso ma oggi parliamo di curiosità inquietanti.

Siete sicuri di sapere cosa mangiate? Come direbbe Adam Kadmon, prendete queste curiosità al pari di storielle e leggende metropolitane ma…occhi aperti.

1. Castoreo. Cos’è? In parole povere un liquido che viene prodotto dalle ghiandole anali del castoro durante la stagione degli amori. Si sa per certo che lo si usa nei profumi, nelle sigarette e come additivo alimentare. Pare si trovi negli yogurt e nel tè freddo, nella gelatina e nelle bevande aromatizzate. Ed è approvato dall’FDA (Food and Drug Administration). Leggete bene gli ingredienti d’ora in poi.Cose inquietanti sul cibo

2. Gommalacca. Avete presente la gommalacca che ricopre le caramelle gommose? Proviene dall’insetto Kerria lacca, o meglio è una sua
secrezione. L’insetto si trova in Thailandia. Ecco perchè le caramelle sono così invitanti….o forse no? Non poteva certamente mancare fra le cose inquietanti sul cibo

3. Acqua in bottiglia. L’acqua che compriamo in bottiglia è super sicura, mica come quella che esce dal rubinetto. Davvero? Secondo la Natural Resources Defense Council il 25% delle acque in bottiglia altro non è che acqua di rubinetto imbottigliata. Informazione uguale risparmio.

Cose inquietanti sul cibo4. Ananas in scatola. Avete presente l’ananas in scatola? Contiene circa il 20% di frutta ammuffita, la Food and Drug Administration lo sa ma dato che non è un pericolo per la salute di nessuno tace. Ripensandoci bene la prossima volta sarà meglio comperare ananas fresco. Decisamente si merita di entrare nel lista delle cose inquietanti sul cibo.

Cose inquietanti sul cibo5. Burro di arachidi. Secondo l’FDA il noto burro d’arachidi contiene frammenti di insetti e peli di roditori (30 o più frammenti di insetti per 100 grammi e uno o più peli di roditore purché anche essi non superino i cento grammi). Che bontà!

6. Carne lavorata. La carne lavorata, quindi prodotti a base di carne a cui si aggiungono sale, additivi chimici, conservanti, coloranti, grassi e aromi artificiali sono prodotti altamente cancerogeni. Probabilmente dovrebbero scrivercelo sopra, come per le sigarette: nuoce gravemente alla salute.

7. Salmone rosa. Il salmone in natura è rosa perchè mangia krill, anche se in realtà prima di nutrirsi è grigio. Ma quello che viene allevato e nutrito a mangime, viene tinto appositamente di rosa per sembrare pescato in natura. Occhi aperti!
Cose inquietanti sul cibo, che forse, è vero, non volevate sapere. Forse sono leggende metropolitane come dicevamo ma delle volte è meglio informarsi.

pinit fg en rect red 28 - 7 cose inquietanti sul cibo che non sapevate

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.