cucinare le lasagne

Come cucinare le lasagne perfette

4Shares

Arriva il fine settimana, è tempo di cucinare le lasagne.

Chi sa preparare delle lasagne perfette? Sembra un gioco da ragazzi, ma delle volte, se non è cucinata bene, la lasagna si trasforma in una poltiglia acquosa, in strati legnosi poco invitanti.

Come nasce la lasagna? Il termine deriva da Losanghe, fogli rettangolari di pasta che vanno bolliti e posti a strati, inframmezzati dalla farcitura. Si suppone che sia nata a Napoli, alla Corte Angioina. Inizialmente si tratta di lasagne stufate farcite di formaggi filati, mentre il pomodoro verrà introdotto solo sul finire dell’ottocento.

Cucinare le lasagne: ingredienti per una teglia

  • Un pacco di lasagne
  • tre tazze di salsa di pomodoro
  • acqua q.b.
  • macinato di carne
  • soffritto (carota, sedano, cipolla)
  • fette di prosciutto cotto
  • mozzarella
  • besciamella
  • olio evo
  • sale
cucinare le lasagne
cucinare le lasagne

Come preparare le lasagne: procedimento

cucinare le lasagneIl sugo: in una padella antiaderente, versare poco olio evo ed il battuto di sedano, aglio e cipolla, far rosolare a fuoco basso per poco ed aggiungere la carne. Dopo qualche minuto versa la salsa ed un goccio d’acqua, unire un pizzico di sale e far cuocere per una ventina di minuti.

La pasta: in una pentola capiente portare a bollore l’acqua, quando bolle immergervi delicatamente le lasagne per il tempo indicato sulla confezione, quindi scolarle.

La lasagna: in una teglia procediamo a spalmare qualche cucchiaio di sugo, quindi la pasta a coprire il fondo seguita da fette di prosciutto cotto, sugo e fette di mozzarella. Procedere così fino a coprire la teglia, infine cospargere di besciamella.

Ecco come cucinare una lasagna perfetta.

In Italia non la si fa tutti allo stesso modo: in Campania servono anche le polpettine di carne e le uova, nella versione bolognese abbiamo solo ragù e besciamella, nella zona di Marche ed Umbria, il ragù si fa anche con le rigaglie del pollo e con midollo e cervello bovini, nelle regioni del settentrione molto spesso la lasagna è verde perchè colorata con spinaci e la si condisce con i funghi o senza sugo, nella versione siciliana infine vi si possono trovare anche gli ortaggi.

Leggi anche
Single non per scelta: Il dolore secondo Gibran

Paese che vai, lasagna che trovi.

4Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.