Turismo

Marsa Alam perchè sceglierla per le vacanze, sole, immersioni e natura in Egitto

Marsa Alam (in arabo: مرسى علم‎, Marsā ʿAlam) è un piccolo villaggio di pescatori situato in Egitto, sulla costa ovest del Mar Rosso, la traduzione significa “porto della bandiera”. Wikipedia

Marsa Alam è uno dei più brillanti esempi di evoluzione turistica globale: piccolo villaggio di pescatori fino a poco tempo fa, oggi questa località dell’Egitto, sulla costa occidentale del Mar Rosso, è uno dei fiori all’occhiello del turismo nazionale (insieme a Sharm el Sheikh), e può rappresentare una soluzione ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di una buona vacanza all’estero, con la quale rinfrancare il proprio corpo e il proprio spirito, cullati da un clima caldo o mite, e da uno straordinario rapporto tra la qualità della vita e il prezzo dei beni di consumo.

Tartaruga Marsa Alam

Marsa Alam il top:

per appassionati di windsurf, immersioni subacquee e snorkelling

Marsa Alam è insomma uno dei punti di approdo fondamentale se si sceglie di effettuare una vacanza in Egitto o una crociera, ed è spesso al centro di campagne d’offerta molto convenienti nei cataloghi di viaggi. Situata in prossimità del Tropico del Cancro, tra il Mar Rosso e il deserto del Sahara, Marsa Alam presenta una vegetazione ricca di palme e di mangrovie, un mare colmo di pesci (una meravigliosa barriera corallina fa da contorno alla fauna acquatica) e una serie di siti di immersione che costituiranno un vero e proprio paradiso marino per tutti quei subacquei che vorranno trascorrere una vacanza da sogno nel Mar Rosso. Servita da un aeroporto internazionale (inaugurato nel 2001), Marsa Alam ha così potuto eleggersi in qualità di meta di riferimento turistico di tutta la macrozona, percorrendo una rapida strada di crescita e maturazione, già intrapresa da Sharm el Sheikh e da Hurghada.

Immersioni a Marsa Alam

Marsa Alam in aereo o in crociera

Una volta (facilmente) convinti della bontà di un viaggio a Marsa Alam, non vi resta che preparare documenti e bagagli, e partire via aereo o via nave (da crociera!).

Per quanto attiene i documenti sappiate che tutto ciò che dovete portare con voi per poter viaggiare sicuri e informati è semplicemente un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell’arrivo in Egitto (o una carta di identità con validità residua di almeno 6 mesi, con apposizione di necessari timbri). Per quanto concerne i minorenni, anche i bambini potranno viaggiare comodamente nel Paese, muniti di un semplice passaporto personale (non è quindi sufficiente quello dei genitori). Non solo: per evitare problemi in partenza e in arrivo, ricordiamo come sia obbligatorio munirsi di un visto per ognuno dei passeggeri, che potrà essere richiesto direttamente presso gli scali aeroportuali.

Il visto verrà apposto su un tagliando che verrà compilato all’avvio, dietro consegna di due foto tessera e esibizione dei documenti di identità. Per evitare qualsiasi disguido, il nostro consiglio è comunque quello di domandare eventuali chiarimenti al vostro consulente di viaggio e, in aggiunta, consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri per verificare quali siano le possibili restrizioni legati ai viaggi in tale zona.

Marsa Alam

Per quanto infine concerne i bagagli, non sarà necessario viaggiare “pesanti”, anzi. Il clima di Marsa Alam è infatti favorevolmente conosciuto per essere caldo (con punte torride in estate, e miti in inverno). Di conseguenza, potrete certamente viaggiare con abiti leggeri, da arricchire eventualmente in uno dei tanti negozi che troverete nel luogo di arrivo.

Il Mar Rosso una bellezza unica nel suo genere

Marsa Alam

Di contro, ci preme un’avvertenza in fase di “ritorno” in italia: evitate assolutamente di portare via dalla zona del Mar Rosso qualsiasi bene naturale.

Anche se i coralli, le spugne e altri elementi di bellezza del fondale marino di Marsa Alam e dintorni costituiscono una tentazione molto forte, è reato penale cercare di sottrarre via queste bellezze naturalistiche: pertanto, una volta scoperti e multati in dogana, potreste rischiare di essere trattenuti nel Paese.

Rispettate le bellezze di Marsa Alam, e saprà ripagarvi con quanto di più caro gli egiziani posseggono: la loro cultura, la loro accoglienza, e l’infinita bellezza naturalistica.

Dolphin House un posto nato per le immersioni

Ultima News

Quando cambiare le lenzuola, consigli per un materasso pulito e in salute

Se vi è sorto il dubbio su ogni quanto tempo bisogna cambiare le lenzuola del…

Seitan ricette e mille modi per cucinarlo

Oggi vogliamo farvi avvicinare in parte a quella che è la cucina vegana e lo…

Verdure di stagione: estate

Dopo aver visto quali sono i frutti dei mesi caldi, vediamo oggi quali sono le…

Come cambiare il cinturino di un orologio

Cosa ne dite quest’oggi di imparare a cambiare il cinturino di un orologio. Quante volte,…

Melanzane alla parmigiana ricetta originale

Proprio ieri, il mio caro papà mi ha portato dalla campagna delle freschissime e bellissime…

Come conservare un vino nel modo giusto

Nella conservazione di un vino ci sono tanti piccoli errori che si possono fare. Nel…

Questo sito utilizza i cookies.