Turismo

Cosa fare in autunno a New York? il top delle vacanze

Autunno? il più bel periodo per visitare New York

È innegabile: la stagione più amata da parte dei newyorchesi è l’autunno, come spesso viene fatto notare, passione per la quale sono stati girati anche alcuni film, ma anche parecchie parodie e battute. Ma allo stesso tempo è innegabile che a New York l’autunno abbia un fascino unico, con l’aria che inizia a cambiare e a diventare di un meraviglioso grigio avvolgente, malinconico ma per nulla deprimente. Le temperature si abbassano e le foglie dei vari parchi si imbruniscono. E non è un caso che proprio in questo periodo, soprattutto a novembre, si concentrino numerosi eventi, soprattutto le celebrazioni del Thanksgiving Day che in un certo senso, segna l’inizio dei festeggiamenti del Natale.

Cosa fare in autunno a New York

Andare a New York in autunno

Quindi se state pensando a un viaggio a New York, il consiglio è quello di visitarla in autunno, nel momento in cui la Grande Città gode del maggior fascino, basta riuscire a trovare il volo per noi, e l’alloggio giusto. Ci sono molti siti, come Expedia che offrono un’ampia scelta di hotel a New York con offerte per giuste per il periodo. In questo modo si potrà avere un’esperienza davvero completa della vita nella Grande Mela.

Cosa fare in autunno a New York

La maratona di New York

Ogni prima domenica di novembre persone da tutto il mondo arrivano a New York per uno degli eventi più importanti del mondo. Stiamo parlando della celebre maratona che ogni anno vede migliaia di partecipanti posti dietro la linea di partenza. Il percorso della gara si snoda attraverso più di 42 km, coprendo tutti i distretti della Grande Città: si parte da Staten Island, iniziando il percorso dal Ponte di Verrazzano-Narrows, dopodiché si attraversa Brooklyn, Queens, passando per un breve tratto nel Bronx e infine a Manhattan. La corsa è diventato un vero simbolo per New York e si dice che abbia ospitato nella sua storia più di 700.000 partecipanti.

Cosa fare in autunno a New York

Central Park ed il foliage

Se siete amanti della poesia e del romanticismo il punto di New York che non potete perdere in Autunno è quello del foliage al Central Park, cioè il momento in cui le foglie si imbruniscono e iniziano a cadere, dando uno spettacolo davvero unico ed emozionante, fatto di colori tenui, sui toni del giallo e del rosso. Godersi il parco in questo momento è anche più bello poiché le temperature iniziano a calare e l’aria diventa più fresca, e quando c’è il sole si possono vivere giornate davvero gradevoli.

Cosa fare in autunno a New York

Thanksgiving Day e l’inizio delle feste natalizie

Il quarto giovedì di novembre è sempre un giorno molto importante per gli americani: è il Giorno del Ringraziamento, che segna per New York anche l’inizio delle celebrazioni prima del Natale. Dalla parata del Thanksgiving Day (Macy’s Thanksgiving Day Parade) che ogni anno riesce ad attrarre più di 3 milioni di spettatori, e oltre 10.000 figuranti, con carri a tema, sono tantissimi gli eventi che si susseguono fino e oltre il 25 dicembre. Inoltre è possibile fare un giro tra i vari mercatini di Natale, oppure partecipare all’accensione dell’albero di Natale al Rockfeller Center.

 

Photo https://pixabay.com/

Ultima News

Quando cambiare le lenzuola, consigli per un materasso pulito e in salute

Se vi è sorto il dubbio su ogni quanto tempo bisogna cambiare le lenzuola del…

Seitan ricette e mille modi per cucinarlo

Oggi vogliamo farvi avvicinare in parte a quella che è la cucina vegana e lo…

Verdure di stagione: estate

Dopo aver visto quali sono i frutti dei mesi caldi, vediamo oggi quali sono le…

Come cambiare il cinturino di un orologio

Cosa ne dite quest’oggi di imparare a cambiare il cinturino di un orologio. Quante volte,…

Melanzane alla parmigiana ricetta originale

Proprio ieri, il mio caro papà mi ha portato dalla campagna delle freschissime e bellissime…

Come conservare un vino nel modo giusto

Nella conservazione di un vino ci sono tanti piccoli errori che si possono fare. Nel…

Questo sito utilizza i cookies.