Uno smartphone per aprire una camera d’albergo

 Uno smartphone per aprire una camera d’albergo

Articolo aggiornato il

La catena alberghiera Hilton offrirà ai propri clienti di sostituire le chiavi della camera installando un’applicazione per smartphone.

mans hands iphone 6862468 copy 623w 300x199 - Uno smartphone per aprire una camera d’albergo

Per noleggiare un’auto, prenotare un biglietto aereo o per trovare una strada lo smartphone ci aiuta a viaggiare in molti modi. Potrà anche sostituire la chiave della camera del nostro albergo. Negli Stati Uniti la catena alberghiera Hilton ha deciso che 4200 serrature potranno essere sbloccate utilizzando un dispositivo mobile, in base alle informazioni fornite dal Wall Street Journal.

Dal prossimo anno, i clienti di Hilton non dovranno più fare la fila alla reception per ottenere la chiave della loro stanza. Infatti potranno registrarsi e installare questa applicazione sul proprio smartphone o tablet, e quindi accedere al codice per accedere alla loro camera d’albergo. Il processo di registrazione sul cellulare è già disponibile nella maggior parte delle catene alberghiere americane: in alcuni casi è addirittura possibile scegliere se stessi la camera che si desidera prenotare. “Questo è per dare ai nostri clienti una maggiore scelta e controllo sulla loro permanenza”, ha detto Chistopher Nassetta, amministratore delegato di Hilton Worldwide.

Con queste nuove serrature l’Hilton è la prima catena alberghiera che spera di attirare una clientela più giovane rendendo confortevole il soggiorno anche attraverso l’uso dello smartphone anche per aprire la camera d’albergo. Spingendoli a installare l’applicazione sul proprio cellulare, Hilton vuole mantenere viaggiatori, che possono poi facilmente fare una nuova prenotazione in altri alberghi della catena, piuttosto che utilizzare un sito di prenotazione online come Expedia o di TripAdvisor.

Un investimento di 550 milioni dollari

Lo sviluppo dei servizi mobili è anche un’opportunità per Hilton di comprendere meglio le preferenze dei suoi clienti. Un viaggiatore può permettersi un trattamento in una spa, oppure preferisce invece prenotare le camere più economiche per risparmiare? Analizzando questi dati, Hilton potrà quindi offrire promozioni e pubblicità mirata in base ai gusti dei suoi utenti.

Con il mobile, le catene alberghiere vogliono anche limitare i costi a lungo termine, la riduzione del numero dei dipendenti nei loro stabilimenti. Tuttavia, questo obiettivo ha un prezzo: dal 2007, il gruppo Hilton ha già investito più di 550 milioni di dollari (410 milioni di euro) nella sua strategia tecnologica, compreso lo sviluppo di applicazioni mobili e la realizzazione di queste nuove serrature.

(73)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.