New York-Londra in meno di un’ora grazie al superjet Waverider (Video)

 New York-Londra in meno di un’ora grazie al superjet Waverider (Video)

Articolo aggiornato il

X-51A Waverider, un aereo ipersonico senza pilota capace di volare sopra l’Oceano Pacifico a circa 5.793 chilometri all’ora, è stato testato dal Pentagono con un volo “chiave” per lo sviluppo della sua tecnologia. (Video)

Da un hangar presso la Edwards Air Force degli Stati Uniti nel deserto del Mojave (California), un team di ingegneri aerospaziali ha messo a punto questo dispositivo, che potrebbe coprire la distanza tra New York e Londra in meno di un’ora. Il progetto, sviluppato dalla US Space Agency (NASA) e dalla Research Defense Advanced Projects Agency USA (DARPA) è stato testato grazie all’ancoraggio del X-51A Waverider all’ala di un vecchio bombardiere B-52 per poi immergersi nell’Oceano Pacifico dopo un volo di prova di 300 secondi a velocità  ipersonica.

Anche se le stesse fonti non hanno potuto fornire informazioni sui risultati,  il X-51A Waverider avrebbe dovuto essere distrutto durante i test, il che rende impossibile il recupero, ma gli ingegneri potrebbero utilizzare tutti i dati registrati durante lo sviluppo della tecnologia del volo ipersonico in applicazioni militari. Il volo di prova X51A è stato il terzo esperimento di un programma che ha avuto inizio nel 2004. Il primo Waverider, costruito da Boeing, è stato testato nel maggio 2010 a 3500 chilometri all’ora per 143 secondi prima che un problema tecnico ponesse fine alla prova prima del tempo. Il secondo, che fu testato nel giugno 2011, si concluse prima del previsto.

L’Air Force ha intenzione di sviluppare e utilizzare la tecnologia per spostare missili ipersonici o aerei in tutto il mondo in pochi minuti anziché ore. Oltre alla velocità, questi velivoli ipersonici voleranno ad alta quota, fuori dalla portata del fuoco nemico o di un missile. Il programma Waverider costerà 140 milioni di dollari stimati dal sito specializzato nello sviluppo militare Globalsecurity.org.

Fonete immagine: Flickr da Franco Folini

 

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.