Menu Chiudi

La motocicletta si evolve, dall’abbigliamento hi-tech alle moto elettriche

La motocicletta si evolve, dall'abbigliamento hi-tech alle moto elettriche
La motocicletta si evolve, con diverse innovazioni tecnologiche che vengono frequentemente implementate nei vari modelli, con il guadagno per il motociclista di una maggior sicurezza, sia proveniente dalla moto che dal proprio abbigliamento con modelli composti da materiali sempre più resistenti che non intaccano la comodità nella vestibilità e aumentano la protezione mentre si è in sella.

La motocicletta si evolve, dall'abbigliamento hi-tech alle moto elettriche

Con l’estate ben avviata, in tutta l’Italia si moltiplica il numero di motoraduni e per molti motociclisti arrivano diverse opportunità per potersi mettere in marcia verso un viaggio solitario o in gruppo per il quale è più che necessario avere un equipaggiamento sicuro e conforme alle nuove norme di sicurezza.

L’abbigliamento moto è sempre soggetto ad integrare nuove soluzioni, anche avvantaggiandosi delle novità messe a disposizione dalla tecnologia. La sua evoluzione è impressionante se si va a ritroso nel tempo, senza scomodare l’abbigliamento tecnico praticamente inesistente negli anni 50, si nota come negli ultimi anni si siano aggiunti sempre più particolari con lo scopo di una maggior sicurezza, dall’utilizzo della pelle, la cui resistenza offre una protezione per le abrasioni in caso di scivolata all’integrazione di protezioni per le parti vulnerabili del motociclista.

Acquistano, infatti, una maggiore importanza accessori come guanti e stivali specifici per la moto, in grado di proteggere mani e piedi in caso di caduta. I guanti, realizzati in pelle con parti elastiche e rinforzate, offrono una comoda vestibilità, mentre le calzature variano a seconda della necessità. Infatti, come possiamo vedere su www.motorama.it/abbigliamento-moto-calzature-C5.htm, sezione dedicata agli stivali per la moto di un famoso portale specializzato nella vendita di abbigliamento moto, si può notare la differenza tra i vari modelli di calzature, da modelli casual a veri e propri stivali in grado di proteggere l’arto dallo stinco in giù, adatti per gare e per un utilizzo della moto a velocità più sostenuta.

L’innovazione nell’abbigliamento passa anche per l’hi-tech, che trova la sua collocazione ideale nel casco, non più solo semplice protezione per il capo ma vero e proprio strumento di interazione con la possibilità di integrare il collegamento con lo smartphone o con un navigatore satellitare per gestire il percorso precedentemente pianificato, oppure anche per ascoltare musica durante il viaggio od effettuare una chiamata senza doversi accostare.

L’evoluzione della moto mira anche ad abbracciare la causa eco-friendly, con la produzione dei primi modelli di moto elettrica, per i quali è sceso in campo anche il colosso dell’industria motociclistica Harley Davidson, realizzando il suo primo prototipo di moto ecologica, rinunciando al suo classico rombo per una scelta che punta alla salvaguardia ambientale. L’eventuale successo del prototipo potrebbe portarne una rapida immissione sul mercato alla quale sicuramente replicheranno le altre case motociclistiche sfruttando la nuova tecnologia verde.

L’evoluzione della moto permette di migliorare sempre di più la soglia di sicurezza, e l’integrazione della tecnologia elettrica porta anche ad un miglioramento dell’inquinamento atmosferico, con modelli elettrici in piena linea con il processo di salvaguardia ambientale che si cerca di diffondere in ogni campo per la tutela del nostro pianeta.

pinit fg en rect red 28 - La motocicletta si evolve, dall'abbigliamento hi-tech alle moto elettriche

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.