App per riconoscere le piante

Le 3 migliori App per riconoscere le piante

1Shares

A tutti noi è capitato, almeno una volta nella vita, di rimanere incantati da un fiore, una pianta o un albero mai visti prima e di chiedersi chissà che pianta è senza ricevere una risposta.

Soprattutto fino a una decina di anni fa era impensabile ottenere queste informazioni senza passare ore su un’enciclopedia o chiedendo a un esperto, ma oggi la situazione è ben diversa.

Dalle enciclopedie, se non per studi o ricerche particolarmente approfondite, non si passa più, perché ora pochi click sul proprio smartphone basteranno per trovare tutto quello di cui abbiamo bisogno. Soprattutto chi ha una certa passione per piante e fiori, ma non solo, deve sapere che da pochissimo tempo, esistono delle app per riconoscere le piante e i fiori. Sono app che possono tornare utili non solo per  pura e semplice curiosità di conoscere il nome di un fiore, ma anche ad esempio, mettiamo caso che si venga punti da un insetto, sapere, se non si ha una crema specifica in quel momento, se proprio li vicino vi sono piante che possono magari tornare utili per lenire il dolore.

Vedi il nostro speciale Migliori App gratis

Questa app per piante, infatti, sono davvero molto semplici da utilizzare perché vi basterà inquadrare la pianta interessata, per ottenere tutta una serie di informazioni complete.

Appurata l’esistenza di questo strumento molto interessante, vediamo insieme quali sono le migliori tre app per riconoscere le piante!

PlantNet

app per riconoscere le piante

PlantNet (o meglio, Pl è considerata l’applicazione migliore per riconoscere le piante, e non può essere altrimenti considerando il grandissimo lavoro che c’è dietro. Nata dalla collaborazione tra famosi centri di ricerca francesi, tra cui CIRAD (centro di cooperazione internazionale nella ricerca agronomica per lo sviluppo) e IRD (istituto di ricerca per lo sviluppo), PlantNet è riuscita ad imporsi in pochissimo tempo grazie alla completezza del proprio database, in costante aggiornamento grazie al contributo di ricercatori e utenti di ogni parte del mondo.

Il suo funzionamento è estremamente semplice: vi basterà fare una foto ad una pianta o caricarne una dalla galleria per scoprire tutte le informazioni e i segreti del vegetale in questione, grazie anche alle innumerevoli immagini ed alla relativa pagina di wikipedia mostrate nei risultati.

Una volta scaricata l’app potrete decidere, grazie all’attivazione del gps, di restringere la ricerca e l’elenco solo alle specie presenti nell’area in cui vi trovate, ma in un secondo momento avrete comunque la possibilità di cambiare impostazioni per esplorare tutta la flora mondiale.
Il catalogo delle piante è facilmente raggiungibile dalla home dell’applicazione e divide i vegetali per famiglie, generi e specie.

Altro punto di forza di PlantNet è la possibilità di creare o partecipare a dei gruppi con persone che condividono gli stessi interessi o la stessa area geografica.

app per riconoscere le piante plantnet app per riconoscere le piante plantnet

Leggi anche
6 App yoga gratis per esercitarsi in casa in tutta tranquillità

iNaturalist

iNaturalist app per riconoscere le piante

Altra applicazione molto apprezzata è iNaturalist, nata dalla collaborazione tra la California Academy of Sciences e National Geographic. Il funzionamento è identico a quello di PlantNet, ma con iNaturalist avrete la possibilità di ampliare la ricerca anche alle specie animali, fotografandoli o anche solo registrandone il suono.

Anche con iNaturalist avrete la parte social in cui condividere i vostri scatti o ammirare e commentare quelli degli altri osservatori.
Altri vantaggi di questa applicazioni sono i progetti e le missioni; con i primi potrete suddividere tutte le vostre immagini e osservazioni in diverse categorie di vostra scelta, mentre con le seconde riceverete consigli in tempo reale sulle specie presenti nella vostra zona.

app per riconoscere le piante inaturalist 

Picture This

Picture This app per riconoscere le piante

Picture This è molto apprezzata dagli utenti ma, a differenza delle due precedenti, da qualche anno è a pagamento. Offre una prova gratuita di 7 giorni al cui termine scatta il rinnovo automatico per un anno al costo di 33.99 euro.

Sebbene il prezzo possa sembrare un handicap agli occhi di molti, c’è da dire che l’applicazione è molto completa e fornisce un aiuto molto importante soprattutto per chi ha un proprio giardino e degli animali. Picture This, infatti, non si limita ad identificare vegetali, insetti e uccelli con una fotografia (come indicato dal nome), ma comprende una parte da dedicare completamente alle proprie piante e al loro trattamento. Per ogni specie vi sono numerosi suggerimenti riguardo l’esposizione al sole o la quantità d’acqua di cui necessitano per sopravvivere e crescere, senza dimenticare la possibilità di ottenere una prima diagnosi fotografando le parti malate delle piante.
Se avete degli animali, l’applicazione vi indicherà anche quali sono potenzialmente tossiche per loro, in modo da salvaguardarli.

Leggi anche
10 App fitness gratis per fare sport in casa

app per riconoscere le piante PictureThis - Plant Identifier app per riconoscere le piante PictureThis - Plant Identifier

Queste sono solo le applicazioni più utilizzate per riconoscere le piante ed apprezzate da chi ha il pollice verde o sta muovendo i primi passi in questa direzione, per cui scaricatele e non spaventatevi quando il vostro vedrete diventare il vostro pollice diventerà verde!

Altre app interessanti sono:

1Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.