Menu Chiudi

La cucina si fa smart

cucina domotica smart

Cucina sempre più digital e smart. L’innovazione entra in cucina e la trasforma, anche in quelle professionali, che diventano sempre più avanzate e funzionali grazie alle proposte di portali come Allforfood. La casa diventa domotica e interconnessa e così la cucina. Dai nuovi forni connessi a cover per smartphone capaci di fare il caffé, la digitalizzazione detta nuovi tempi e nuove sfide per i fornelli.

Cucina high-tech? Ecco cosa non può mancare

Tempi e mode trasformano anche il volto delle nostre casa e dei nostri locali. Ma la domotica va ben oltre questo e guarda alla sicurezza e all’efficienza. I processi di digitalizzazione che stanno trasformando le fabbriche e le imprese si affermano sempre più anche in cucina e danno vita a dei must have che non possono proprio mancare. Le smart kitchen, le cucine intelligenti, sono le vere protagoniste delle ultime fiere di settore e nei negozi spopola tutto quello che ruota intorno alle potenzialità del digitale applicato alla cucina. Basti solo pensare che uno dei colossi internazionali dell’arredamento, Ikea, è da qualche tempo impegnato nello studio di un tavolo che vada ben oltre la sua funzionalità, trasformandosi in un display capace di leggere e riflettere tutte le informazioni nutrizionali e non solo dei prodotti che possiamo poggiarci su. Non lo troverete andando all’Ikea, o meglio non ancora, ma è il segno di quanto le aziende siano rapite dall’uso e dallo studio delle applicazioni dei processi digitali a oggetti di uso comune. Le cucine italiane – e non solo – si preparano a una nuova vita, caratterizzata anche da un maggior dialogo e dall’interazione tra la persona e l’oggetto.

L’elettrodomestico che si gestisce con un’app

Ecco allora che le principali case di elettrodomestici, come la Bosch, stanno studiando strade per rendere sempre più connessi oggetti di uso comune come frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie. Al momento il dialogo si potenzia tramite una app. App Conncet di Bosch fa dello smartphone l’interfaccia perfetta tra utente ed elettrodomestico, perfetta per gestire da remoto le principali funzionalità. Cosa si può fare? Accendere la macchinetta del caffè mentre si è a letto, fa partire il forno quando siamo appena usciti dall’ufficio per entrare in casa proprio nel momento in cui è tutto pronto da sfornare, far partire la lavatrice dall’ufficio e trovarsi a casa solo per stendere il bucato. Un importante recupero di tempo, in tutta sicurezza. Da non sottovalutare, poi, il contributo che l’app offre alla nostra spesa. Con un semplice click, dallo smartphone è possibile fare un rapido controllo di quello che c’è e che manca in frigo anche dal supermercato. Un modo perfetto per non dimenticare nulla.

Il maggiordomo con lo schermo

Si sviluppa ed evolve anche il comparto dei maggiordomi robotici che alla voce e alle capacità mnemoniche arrivano ad aggiungere anche il display e la capacità visiva. Un assistente perfetto per seguire quella ricetta on line vista tempo fa ma che abbiamo a lungo rimandato. Utilissimo anche per fare videochiamate e impartire ordini vocali senza dover utilizzare le mani impegnate nella preparazione di qualche piatto succulento. I maggiordomi con display sono anche alleati dell’igiene in cucina, un aspetto da non sottovalutare soprattutto quando in casa ci sono bambini piccoli. Questi maggiordomi nascono tutti grazie allo sviluppo e alle potenzialità dell’intelligenza artificiale. Non è un caso che uno degli ultimi nati in casa Amazon è il microonde che incorpora Alexa, il suo prodotto di punta relativo proprio all’intelligenza artificiale. Cosa fa? Obbedisce ai comandi vocali accendendosi, spegnendosi e fissando i tempi di cottura.

(59)

2 Comments

  1. Pingback:Automazioni e Iot con le schede Arduino - Rete News

  2. Pingback:Cucinare da single: mangiare sano senza sprechi - Rete News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.