fbpx

Google Glass: sviluppata un’applicazione chirurgica utile in campo sanitario

google glass

Shares

Kibo Studios ha progettato un’applicazione chirurgica sui Google Glass che rivoluzionerà il campo della medicina. Quest’estate i primi test su pazienti.

google glass 2 800x533 - Google Glass: sviluppata un’applicazione chirurgica utile in campo sanitario
google glass

MALAGA – La società Kibo Studios, dedicata al computer design, programmazione e marketing online, è stata una delle poche aziende spagnole di essere invitate nel 2013 da Google per sviluppare applicazioni per i loro occhiali intelligenti. Come risultato, la giovane azienda con sede a Marbella (Málaga), ha previsto il lancio entro la fine dell’estate di una applicazione chirurgica di Google Glass, che sarà “un grosso passo avanti nella medicina.”

Applicazione per i Google Glass

Attualmente, l’applicazione per i Google Glass è in fase avanzata di sviluppo e hanno già iniziato a fare le prime prove in ospedali e cliniche. Così, come riportato dall’Europa Press il direttore della  Kibo Studios, Manuel Linares, ha affermato che i centri sanitari potrebbero voler provare a contattare l’azienda per l’acquisto dei Google Glass con questa applicazione.

“Siamo già in contatto con associazioni e gruppi di ospedali a livello nazionale per fare il test”, ha detto Linares, che ha spiegato che l’idea è “di vedere come operano nel vero habitat con i pazienti.”

Durante questo processo di verifica potranno essere applicati miglioramenti all’applicazione chirurgica dei Google Glass attraverso il contributo di professionisti, in modo che “alla fine del periodo estivo si potrebbe  iniziare ad applicare sui Google Glass”.

Alzheimer

“Sui Google Glass saranno a portata di mano, le informazioni sul display tutte le costanti o segni vitali”, ha osservato, aggiungendo che si tratta di un’applicazione che in futuro “sarà essenziale per il settore sanitario”. Oltre a questo lavoro nel campo della sanità, Kibo Studios sta sviluppando altri 15 progetti con Google, sia per il tempo libero e l’economia personale, ricerca delle PMI, autismo, Alzheimer, accessibilità, ecc.

Google Glass 800x600 - Google Glass: sviluppata un’applicazione chirurgica utile in campo sanitario

Come riconosciuto dal suo direttore, entrare nel club esclusivo del gigante di Internet ha un vantaggio competitivo per Kibo, e “una grande soddisfazione personale.” “E ‘stato un successo incredibile e stiamo cercando di mettere tutti i nostri sforzi per cercare di andare avanti e di esserne i pionieri. Questo è il nostro obiettivo”, ha aggiunto.

Leggi anche
Sviluppato fegato con cellule staminali pluripotenti

La Kibo Studios è stata fondata nel 2007, quando Linares aveva appena 21 anni e attualmente lavora con uno staff di oltre 30 persone, per sviluppare progetti per clienti nazionali ed internazionali, oltre a lavorare sulle loro idee.

“Vogliamo continuare a innovare e crescere”, ha detto. Nei suoi sette anni di esistenza, l’azienda ha fatto guadagnare a Marbella importanti riconoscimenti, in particolare attraverso lo sviluppo di diverse applicazioni per Android che mirano a facilitare la comunicazione con i bambini autistici.

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.