Menu Chiudi

Consigli sull’installazione di un impianto fotovoltaico a Roma

impianti fotovoltaici - Consigli sull'installazione di un impianto fotovoltaico a Roma

impianti-fotovoltaiciSempre più utenti, stanno scegliendo impianti fotovoltaici e pannelli solari per ottenere l’energia elettrica nella loro casa perché permette loro di risparmiare notevolmente sulle bollette ed elimina lo smog causato dall’anidride carbonica.

Certamente, il soggetto è ancora molto nuovo per molte persone, che si trovano a non capire completamente se questa potrebbe essere una soluzione adeguata alle loro esigenze oppure no.

Esposizione e collocazione dei pannelli solari

La cosa particolarmente importante, è che i pannelli siano completamente esposti alla luce solare, un tetto ombreggiato, eliminerà molto potenziale di energia.

È determinante che essi siano piazzati senza venire ostacolati da alberi, edifici o altro, infatti se un impianto e anche solo parzialmente ombreggiato con un solo pannello in ombra, tutta la performance dell’intera struttura ne risentirà perché i pannelli sono collegati tra di loro e la cella ombreggiata abbasserà la produzione delle altre riducendo la potenza di tutto il sistema.

L’esposizione del tetto dei tre necessariamente essere tra sud-ovest e sud-est.

Un’azienda installatrice di impianti fotovoltaici nella città di Roma, valuterà l’edificio in cui decidete di mettere i pannelli, scegliendo quelli adatti in materiale misura in modo che possano produrre il massimo del potenziale.

Il sistema di misurazione di tali dispositivi è basato sul picco massimo di kilowatt presenti nel momento in cui l’energia solare è intermittente. È chiaro che prendendo energia dal sole, di notte essa non può essere creata, la misurazione quindi del picco indica la massima potenza erogabile quando si è alla presenza di condizioni ideali.

L’energia comunque è disponibile anche di notte, perché essa è immagazzinata, per essere disponibile quando ne avete bisogno.

Spese e vantaggi economici e fiscali del fotovoltaico a Roma

La spesa iniziale, un po’ salata, potrebbe essere l’unico neo in tutta questa faccenda ma tenendo presente che stai contribuendo a mantenere l’ambiente pulito, già dovrebbe essere motivo di orgoglio, infatti, con un impianto di questo tipo si stanno eliminando grossissimi quantitativi di anidride carbonica, molto inquinante e responsabile di smog nell’aria.

Non è dunque l’unico vantaggio, parlando di finanze, bisogna comunque partire dal presupposto che ci si stava imbarcando in un vero e proprio investimento in cui la spesa iniziale, piuttosto salata sarà ammortizzata nel giro di circa otto anni dall’energia gratuita che l’impianto sarà in grado di fornire. Sarà inoltre possibile ottenere lo sgravio fiscale del 50% per le ristrutturazioni edilizie, risparmiando comunque sull’intero ammontare.

I fornitori di impianti fotovoltaici a Roma, ti seguiranno passo per passo, con un sopralluogo da parte di un tecnico che potrà fornire un preventivo affidabile e illustrerà le varie modalità di pagamento, offrendo inoltre tutto il supporto futuro di cui potrebbe aver bisogno.

Scegliere una ditta seria, consentirà di ottenere il massimo della garanzia sui materiali, sulla struttura e sulla posa in opera del sistema che potrà durare decine di anni se fatto con oculatezza e serietà.

Il risparmio può essere garantito da prodotti di qualità, che generano il massimo della loro efficienza, gli durano molto lungo, non affidatevi a qualcuno che presenta prezzi stracciati perché il lavoro che ne risulterà, sarà poco affidabile e probabilmente non in garanzia.

(42)

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.