Tisane depurative: cosa sono e come usarle – Rimedi Naturali

Oggi parliamo di tisane depurative.

Vi ricorderete che qui abbiamo parlato del cardo mariano e delle sue importanti proprietà che ci aiutano a depurare l’organismo, oggi scopriamo quali sono le altre erbe che ci sono d’aiuto.
Credo che troppe persone sottovalutino la depurazione del corpo che è invece molto importante.
Il nostro corpo ci manda dei segnali, siamo in grado di interpretarli?
Pensiamo alle feste: cibi, cenoni, stravizi, drink, come vi sentite dopo?
Il cambio delle stagioni, come lo vivete?
Alle giornate stressanti, cosa notate di diverso in voi?

pianta e fiore del Cardo mariano

A cosa servono le tisane depurative?

Hai notato stanchezza e gonfiore dopo un cenone o qualche drink di troppo?
Avverti sonnolenza e svogliatezza al cambio di stagione?
Come ci sono finiti quei brufoli sul tuo viso?
La tua pelle è spenta e le unghie si rompono facilmente?
Avverti gonfiore e pesantezza?
Stai soffrendo di alito cattivo?
Sono solo alcuni dei segnali che il tuo corpo ti sta inviando: c’è bisogno di depurarsi.

fiori e erbe per Tisane depurative

 

Ecco i principali nemici:

  • inquinamento
  • farmaci
  • fumo e alcol
  • cattiva alimentazione
  • stress
  • metalli pesanti (ne abbiamo parlato qui)

Cosa succede se non depuriamo il nostro corpo?

Ecco alcuni problemi derivanti:

  • cellulite
  • patologie del fegato
  • ritenzione idrica
  • diabete
  • obesità
  • problemi renali

Cosa fare?

  • Bere tisane detox
  • fare attività fisica e soprattutto sudare
  • mangiare in modo corretto
  • bere molta acqua

Le erbe alleate della depurazione

Per ipercolesterolemia si intende un esubero di colesterolo nel sangue noto anche come colesterolemia. Poiché il colesterolo plasmatico è presente in diverse classi di lipoproteine circolanti, di solito viene specificato se si tratta di un aumento del colesterolo plasmatico totale (CT) o del solo colesterolo trasportato dalle lipoproteine a bassa densità (LDL), comunemente definito “colesterolo cattivo”. Fonte Wikipedia

Vediamo quali sono nel dettaglio le erbe che ci aiutano:

  • Menta: utile per digerire, non adatta a chi soffre di reflusso gastrico.
  • Carciofo: molto depurativo e digestivo, grande amico del fegato. Effetto interessante sull’ipercolesterolemia.
  • Tarassaco: depurativo per eccellenza, stimola la diuresi e quindi contrasta il ristagno dei liquidi. Depura pelle, reni e fegato.
  • Finocchio: digestivo che elimina il di gonfiore addominale dovuto ai gas.
  • Rabarbaro e prugna: ripristinano la buona funzionalità dell’intestino.
  • Ortica: ottima depurativa, amici di pelle e reni, stimola la diuresi contrastando la ritenzione idrica.
  • Betulla: ottima per drenare i liquidi e per depurare l’organismo, per depurare il sangue ed elimina l’acido urico in eccesso.
  • Gramigna: altamente depurativa.
  • Salvia: depura e sgonfia.
  • Aglio: idem come sopra ottimo contro l’accumulo dei metalli e delle tossine
  • Cardo mariano: ottimo depurativo sia per il fegato che per i reni
  • Bardana, alleata della pelle, aiuta a depurarla dall’interno
  • Tè verde, molto depurativo ed antiage
  • Cicoria, ottimale per depurare il sangue
  • Topinambur: depura reni e fegato
  • Asparago: diuretico, depura reni e vescica
  • Ciliegio: aiuta l’organismo a depurarsi
  • Acetosella: diuretica e rinfrescante fonte di vitamina C e mucillagini
  • Salsapariglia: azione diuretica e depurativa. Molto efficace anche in caso di ritenzione idrica.
  • Fillanto: stimola le funzioni del fegato e contrasta la formazione dei calcoli renali
  • Boldo: fluidifica la bile
  • Curcuma: proprietà depurative, antiossidanti e protegge le vie biliari
  • Fumaria: aiuta l’intestino ad assorbire le sostanze nutrienti e a eliminare quelle dannose
  • Ginepro: aiuta la rigenerazione del fegato ed è un antisettico delle vie urinarie

Come usare le tisane depurative

Si consiglia di berle la mattina quando ci si sveglia e anche dopo i pasti.

ATTENZIONE: si consiglia cautela. Evitate sostanze a cui siete potenzialmente allergici, se soffrite di qualche patologia parlatene prima con il medico e non somministrate tisane ai bambini o alle donne in gravidanza.

Le tisane depurative possono essere acquistate in erboristeria, al supermercato o fate in casa. Se raccogliete erbe spontanee assicuratevi di conoscerle bene, lavatele con cura e raccoglietele lontano da fonti di inquinamento.

Dove acquistare una tisana depurativa

Tisana Depurativa su Amazon

Tisane depurative: le ricette

Ecco qualche pratica ricetta per prepararle.

Tisana alla bardana

occorrente: 4 foglie di bardana fresche, 4 foglie di ortica, un bricco d’acqua
Lavare le foglie di bardana e di ortica e mettere tutto a bollire.

Spegnere dopo 10 minuti, coprire, attendere altri 5 minuti, quindi filtrare e bere. Ottima per depurare la pelle.

Tisana all’ortica e cicoria

occorrente: due giovani piante di ortica, un mazzettino di cicoria, un bricco d’acqua
Lavare bene le foglie di ortica e cicoria. Mettere a bollire per 10 minuti. Filtrare e bere.

Ottima tisana per depurare il sangue e contro il colesterolo alto, depura bene anche reni e fegato.

Tisana al tarassaco

occorrente: un bricco d’acqua, 2 cucchiaini di estratto secco di tarassaco
Portare a bollore per circa 8 minuti. Quindi spegnere, coprire e lasciar riposare per 5 minuti. Filtrare e bere. Ottima tisana per depurare reni e vescica

Tisana amara al carciofo e cardo mariano

occorrente: 1 cucchiaino di estratto di carciofo e 2 di cardo mariano, un bricco d’acqua
Porre l’acqua a bollire, spegnere. Coprire. Dopo 8 minuti filtrare e bere. Ottima per depurare il fegato e la milza.

Tisana al topinambur

occorrente: una piccola radice di topinambur, un bricco di acqua
Pelare la radice, grattugiarla e metterla nel bricco d’acqua. Far bollire per 10 minuti, filtrare e bere. Ideale dia per depurare che per abbassare il tasso glicemico. ATTENZIONE: in caso di diabete conferire con il medico curante.

Tisana all’asparago

occorrente: scarto di asparagi, bricco d’acqua
Prendete quelle parti che solitamente buttate degli asparagi, ovvero quelle legnose e bollitele dopo averle tagliuzzate. Dopo 15 minuti spegnere, filtrare e bere. Ottimo depurante per reni e vescica.

Tisana al ciliegio

occorrente: una tazzina di peduncoli di ciliegio, un bricco d’acqua
Lavare i peduncoli e farli bollire per 10 minuti. Filtrare e bere due tazzine, due volte al giorno. Diuretico, contrasta ristagno dei liquidi e cellulite.

Tisana con la betulla

occorrente: 30 gr di foglie essiccate, un bricco d’acqua
Portare l’acqua a bollore, spegnere e mettervi le foglie. Lasciare in infusione cinque minuti, filtrare e bere. Ottima per migliorare la diuresi.

Tisana bardana e tarassaco

occorrente 25 gr di radice di bardana, 25 gr di radice di tarassaco, un bricco d’acqua.
Portare l’acqua a bollore con le erbe, dopo 5 minuti spegnere, coprire. Dopo altri 5 minuti filtrare e bere.

Sommario
Titolo articolo
Tisane depurative: cosa sono e come usarle - Rimedi Naturali
Descrizione
Oggi parliamo di tisane depurative. Credo che troppe persone sottovalutino la depurazione del corpo che è invece molto importante. Il nostro corpo ci manda dei segnali, siamo in grado di interpretarli? Pensiamo alle feste: cibi, cenoni, stravizi, drink, come vi sentite dopo? Il cambio delle stagioni, come lo vivete? Alle giornate stressanti, cosa notate di diverso in voi?
Autore
Nome Publisher
ReteNews
Logo Publisher

Ultima News

Vacanze di Natale? Io vado in Alto Adige

 Cosa fare in Alto Adige a Natale Organizzare le vacanze di Natale risulta sempre alquanto…

Chi ha paura degli aghi? Belonefobia: cos’è e come superarla

Perchè ho paura degli aghi? Bella domanda, complicata forse. Se non soffrite della paura degli…

Simbula fritta o Simbua la Ricetta tipica sarda

Sa simbula fritta è una delle tipiche ricette sarde, un sapore che affonda le sue…

Alla scoperta della città più piccola del mondo: Hum, Croazia

Senz’altro non è molto famosa, non certo come le grande capitali per intenderci, eppure in…

Donna single e buoni motivi per restarci

Le donne sole in un modo o nell’altro, ad un certo punto, dovranno raffrontarsi con…

Geloni come massaggiare le mani

Continuando ad affrontare il tema dei geloni parliamo dei massaggi alle mani. I massaggi sono…

Questo sito utilizza i cookies.