fbpx

Paura del dentista – Odontofobia: cos’è e come si supera la fobia

Paura del dentista – Odontofobia

Suggerimenti e consigli utili per farsi passare la paura del dentista

4Shares

La paura del dentista come si chiama?

Odontofobia, ne soffrite?

Abbiamo parlato del mese della prevenzione dentale, che è per l’appunto ottobre, occasione in cui si può fare delle visite gratuite dal dentista.
Ma la parola dentista vi fa venire i brividi?
Ne ho parlato di recente con una mia zia che ha la fobia dei dentisti, le ci vuole un tranquillante per fare una visita. Alla fine le ho consigliato di andare dalla mia di dentista che è bravissima.
Ho purtroppo avuto pessime esperienze con i dentisti e quando ho trovato la mia attuale dentista non mi è sembrato vero.
Perchè nonostante tutto io non ho sviluppato una fobia? Perchè sono consapevole che è meglio avere denti sani che avere problemi con i denti.

Leggi anche
Speciale Fobie Tutto quello che riguarda le nostre Paure

Perchè ho paura del dentista?

Si stima che l’odontofobia colpisca il 20% della popolazione, lo afferma l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Una fobia diffusa e che mette in seria difficoltà molte persone. Vediamo cosa la causa.

1. Paura del dolore

E’ una delle cause del problema: il paziente teme di sentire dolore e non può farci nulla.

2. Esperienze negative

Il paziente ha avuto a che fare con dentisti che non hanno usato i giusti modi ed i giusti metodi (a me hanno devitalizzato un dente senza anestesia per intenderci).

3. Traumi da bambini

La fobia si sviluppa specialmente in chi da bambino ha avuto brutte esperienze con dentisti poco gentili, poco pazienti e via dicendo, Personalmente purtroppo me ne capitò uno che mi fece pure dei danni.

Ora vi ho raccontato alcune delle mie esperienze: perché non sono diventata odontofobica? Molto dipende dalla personalità: alcuni sono più sensibili e più timorosi di altri, ma più semplicemente io ho usato la razionalizzazione. Ne parleremo più avanti.

Bambini dal dentista 1 800x532 - Paura del dentista - Odontofobia: cos’è e come si supera la fobia

Leggi anche
Curare una Carie ai bambini quanto Costa? Consigli per non fare spese inutili

Come si identifica l’odontofobia?

Facile solo all’idea del dentista, dello studio e degli attrezzi vi si annoda lo stomaco: tachicardia, sudore, tremore, sensazione di svenire etc.
Se poteste assolutamente non ci mettereste mai piede e cercate di evitarlo in ogni modo. Quando poi siete costretti ad andarci si va di panico, attacchi di ansia e vorreste fare un’anestesia totale per tutto il tempo.

Leggi anche
Bambini dal dentista, quando è bene portarli per un primo controllo?

Considerazioni e suggerimenti per farsi passare la paura del dentista

Prima di tutto vagliate attentamente i dentisti vicino a voi: fatevi consigliare da amici e parenti.
Andate a fare una visita di controllo: com’è lo studio? Com’è il personale? Com’è il dentista?
Deve essere un luogo che rispetta le norme igieniche, personale e dentista devono essere persone che vi mettono a vostro agio.
Per capirci: una volta andai da un dentista che mi controllò i denti senza camice e senza guanti. Ci capiamo? Pareva più un muratore che un dentista. Ci sono tornata? No.

Riflettiamo sul dolore: io non sento dolore dal dentista. In primis perché la visita di controllo non fa male e secondo perché se il dentista deve fare qualche lavoro ed è doloroso mi fa prima l’anestesia.
L’anestesia fa male? No, inverosimilmente le punture nelle gengive non si sentono proprio. Mio marito aveva il terrore dell’anestesia dal dentista: non l’aveva mai fatta. Gli ho spiegato che non si sente nulla (io sono un’abitudinaria) e che al massimo se fa impressione la siringa basta chiudere gli occhi. Ebbene mi ha dato ragione: non ha sentito nulla.

La chiave del rapporto paziente-dentista è fondamentale: la mia sa che soffro molto il dolore e mi fa sempre l’anestesia quando deve trafficare con gengive, nervi etc etc. Se mentre sta operando io sento un poco di dolore, lei si ferma e mi inietta dell’altra anestesia. Inoltre sa che c’è differenza fra fastidio e dolore, se sa che una certa procedura mi causerà un fastidio mi avvisa e mi sottolinea che se dovesse però farmi male si ferma e mi fa l’anestesia.
Quindi durante non si sente nulla, si è anestetizzati, è dopo che ovviamente il lavoro può far male ma per quello basta prendere un antidolorifico.

paura del dentista odontofobia 800x459 - Paura del dentista - Odontofobia: cos’è e come si supera la fobia
Paura del dentista – Odontofobia

Come superare la fobia del dentista?

Veniamo al dunque: come ho deciso che in fondo il dentista non mi fa paura?

Leggi anche
10 buoni motivi per fare una visita dal dentista, ottobre il mese della prevenzione dentale

5 buoni motivi per farsi passare la paura:

  1. per evitare le critiche degli altri, del dentista, o le proprie sullo stato del sorriso
  2. perché una seduta oggi è meglio di numerose dopo
  3. perché i denti possono causare tanti disturbi altrettanto dolorosi
  4. perché il dentista costa, una seduta oggi fa risparmiare molti soldi domani
  5. perché fanno più male i denti guasti che la terapia e gli interventi del dentista

La considerazione sulle azioni e le conseguenze è molto importante: non vado dal dentista perché ho paura. La carie o un altro eventuale problema o dolorino peggiora, sarò costretto ad andarci per forza e dopo di sicuro saranno dolori, soprattutto per il portafoglio.
Ne vale la pena?

paura del dentista e del trapano 800x533 - Paura del dentista - Odontofobia: cos’è e come si supera la fobia
Paura del dentista

Io ho ignorato per mesi un dente che mi faceva male proprio perché non me la sentivo di andare dal dentista. Risultato? Il dente non esiste quasi più ed è totalmente ricostruito (si rompe ogni tre per due) e mi è costato circa 500 euro fra ricostruzione e devitalizzazione. Il danno oltre la beffa? Durante l’operazione è finita l’anestesia e nonostante le mie urla il dentista ha continuato come se niente fosse.
Mi è servito da lezione: dal dentista si va per tempo, si chiarisce tutto e si risparmiamo tempo, soldi e dolore.
Con l’attuale dentista ho fatto un’estrazione complicata, con punti: non ho sentito nulla. Ovviamente i punti erano fastidiosi ma è durato poco ed ora non ho più i fastidi causati da un gente del giudizio che cresceva nel verso sbagliato.

Ovviamente tutti queste motivazioni possono venire meno quando si ha a che fare con una fobia, quindi aiutate voi stessi:

  1. Fatevi accompagnare da qualcuno
  2. Chiedete dei rimedi naturali per contrastare l’ansia da dentista
  3. Parlatene proprio con il dentista e con il vostro medico
  4. Esercitatevi nel controllo della respirazione, praticate la meditazione e l’auto rilassamento
  5. Visualizzatevi mentre andate dal dentista, sereni e senza ansia
  6. Valutate gli effetti pro e contro di questa ansia
  7. Iniziate da semplici colloqui con il dentista, senza visite, parlate del vostro problema e poi passerete alle visite
  8. Vagliate attentamente tutti i dentisti: eliminate quelli scortesi, poco professionali o che non vi stanno a sentire
  9. Valutate il vostro stato economico: questa fobia vi conviene in soldoni?
  10. Accompagnate amici o parenti, che non hanno paura del dentista, nelle loro visite

Paura del trapano del dentista

Esiste anche la paura del trapano, si chiama stomatofobia e nelle forme più gravi il terrore del trapano scatena veri e propri attacchi di panico accompagnato da nausea e tremiti qui trovate un approfondimento 

4Shares
Sommario
paura del dentista odontofobia bambini scaled - Paura del dentista - Odontofobia: cos’è e come si supera la fobia
Titolo articolo
Paura del dentista - Odontofobia: cos’è e come si supera la
Descrizione
La paura del dentista come si chiama?Odontofobia, ne soffrite?Abbiamo parlato del mese della prevenzione dentale, che è per l’appunto ottobre, occasione in cui si può fare delle visite gratuite dal dentista. Ma la parola dentista vi fa venire i brividi? Ne ho parlato di recente con una mia zia che ha la fobia dei dentisti, le ci vuole un tranquillante per fare una visita. Alla fine le ho consigliato di andare dalla mia di dentista che è bravissima. Ho purtroppo avuto pessime esperienze con i dentisti e quando ho trovato la mia attuale dentista non mi è sembrato vero. Perchè nonostante tutto io non ho sviluppato una fobia? Perchè sono consapevole che è meglio avere denti sani che avere problemi con i denti.
Autore
Nome Publisher
Retenews
Logo Publisher

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.