Latte di pisello: cos’è e come prepararlo a casa

 Latte di pisello: cos’è e come prepararlo a casa

Articolo aggiornato il

Latte di pisello: cos’è e come prepararlo a casa

Il latte di pisello è la bevanda vegetale più amata del momento: protagonista di Instagram e perfetta per dimagrire.

Un gusto gradevole e tante proprietà nutritive: il latte di pisello è la bevanda del momento, perfetta da bere ad ogni ora del giorno e ideale per fare il pieno di proteine. Ha conquistato gli esperti e gli influencer di Instagram non solo perché è buono, ma è anche semplice da preparare direttamente a casa propria.

L’ingrediente principale di questo latte, come si può facilmente dedurre dal nome, è costituito da piselli secchi. Si tratta di legumi che possiedono moltissime proprietà, l’ideale per prendersi cura del proprio benessere e tornare in forma.

Ciò che rende speciale il latte di pisello è proprio il suo alto contenuto proteico. Questa bevanda infatti apporta circa 8 grammi di proteine ogni 250 ml. Non solo: al suo interno troviamo anche calcio, potassio e ferro, sostanze fondamentali per il nostro benessere.

Le proprietà del latte di pisello

Negli Stati Uniti il latte di pisello, ricavato da una varietà di legumi gialli, ha ottenuto un enorme successo. Merito delle sue numerose proprietà nutritive che l’hanno reso la bevanda più amata dagli sportivi e da chi è a dieta. Questo alimento infatti ha un altissimo potere saziante, per questo i nutrizionisti consigliano di consumarlo fra un pasto e l’altro, per sconfiggere il senso di fame e i picchi glicemici.

Il bello di questo latte è che può consumarlo chiunque, anche chi soffre di intolleranza al lattosio. Si tratta infatti di un’ottima alternativa al latte vaccino o a quello di capra, proprio come le altre bevande vegetali a base di riso, soia, avena, mandorle, nocciole e noci.

Altri aspetti da prendere in considerazione sono le pochissime calorie e l’alta digeribilità. Mentre una tazza di latte di vacca ha circa 157 calorie, quello di pisello ne fornisce solamente 70, apportando anche grande gusto e leggerezza. Infine è bene sottolineare che questa bevanda non presenta zuccheri aggiunti e ha pochissimi carboidrati, per questo risulta la scelta migliore per chi soffre di glicemia alta.

Come preparare il latte di pisello a casa

Cremoso e delizioso, il latte di pisello si può preparare comodamente a casa. Come? Fate bollire in una pentola 300 grammi di piselli freschi, cuocendoli per circa due ore. Quando saranno morbidi frullateli e aggiungete 900 ml di acqua. Mescolate sino a formare una sostanza omogenea, assaggiandola per valutare il sapore. Se risulta poco dolce potete aggiungere due datteri frullati oppure un cucchiaino di miele.

Leggi le nostre Guide

Come fare il latte di avena

Come fare il latte di mandorle

Come fare il latte di soia

Come fare il latte di riso

(71)

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.