fbpx

Gli alimenti più ricchi di potassio, quali sono

frutta secca Gli alimenti più ricchi di potassio

Articolo aggiornato il 2 Luglio 2020

Quali sono gli alimenti più ricchi di potassio?

Perchè fanno bene alla salute?

Il potassio è un minerale essenziale per via delle importanti funzioni che assolve e che vedremo nel dettaglio.
Per poterlo integrare è consigliabile scegliere i cibi che ne sono ricchi.

Quali sono i cibi ricchi di potassio?

In primis citiamo i legumi secchi con cui si possono realizzare ottime zuppe e minestre, ma anche passati di verdure e salsine (pensiamo all’hummus di ceci). Sarebbero da consumare almeno una volta a settimana.

La frutta secca

Al secondo posto la frutta secca ovvero noci, nocciole, mandorle e pinoli. Si possono sgranocchiare come snack o usare per condire salse e sughi, ci si può fare il pesto, nei dolci, nella pasta e nelle insalate.

frutta secca Alimenti ricchi di potassio 1 800x450 - Gli alimenti più ricchi di potassio, quali sono
frutta secca ricca di potassio

Il cioccolato fondente

Questo alimento non ha bisogno di particolari spiegazioni: il cioccolato fondente. Molto ricco anche di altri sali minerali. Aiuta a contrastare stress, stanchezza, fatica muscolare etc. L’importante è non abusarne.

Veniamo agli alimenti insospettabili: farina di soia e conserva di pomodoro, la seconda la conosciamo bene, con la prima si possono fare pizze, dolci e prodotti da forno vari. A seguire abbiamo l’acqua di cocco, fondamentale per reidratarsi, gli spinaci e le patate.

Le alghe

Particolare menzione per le alghe, un cibo “nuovo” per alcuni, con cui però non bisogna esagerare soprattutto se si soffre di tiroide perché sono anche ricche di iodio. Sono fra l’altro una fonte importante di calcio e magnesio, aiutano reni e fegato e rafforzano unghie, ossa e capelli.

Cereali integrali

I cereali integrali, come molti di voi sapranno, sono ricchi di potassio, attenzione però a non usare troppa acqua di cottura nel cuocerli.

Leggi anche
Crampi muscolari? 7 alimenti ricchi di magnesio, calcio e potassio per combatterli

La frutta?

Le più ricche sono uva e banane, la prima può essere consumata due volte al giorno mentre con la seconda occorre andare cauti perché è molto calorica, è ideale assumerla un’oretta dopo aver fatto sport. Poi troviamo anche l’avocado ma è meglio consumarne solo uno a settimana se non si è in linea con il peso forma.

uva banane Alimenti ricchi di potassio.jpg 800x450 - Gli alimenti più ricchi di potassio, quali sono
uva banane Gli alimenti più ricchi di potassio

I semi di zucca sono ricchi di Potassio?

Sono un’altra valida fonte di potassio e sono ottimi da consumare come snack.

Anche le albicocche secche sono ricche di potassio, ma anche in questo caso occhio alle calorie, c’è da dire anche i fichi secchi ne contengono una piccola quantità.

I funghi secchi hanno una buona dose di questo minerale ma sono sottovalutati, come del resto il salmone affumicato che invece ne è molto ricco.

Vediamo in pratica gli alimenti più ricchi

Gli alimenti più ricchi per 100 gr:

Fagioli borlotti secchi, 1478 mg
Patate, 570 mg
Spinaci, 530 mg
Avocado, 450 mg
Salmone affumicato, 420 mg

Fagioli borlotti Alimenti ricchi di potassio 800x600 - Gli alimenti più ricchi di potassio, quali sono
Fagioli borlotti Gli alimenti più ricchi di potassio

Le proprietà del potassio

Ma perché è così importante?

Questo minerale svolge molte funzioni importanti:

  • protegge il sistema scheletrico, la pelle e i capelli
  • mantiene equilibrati i livelli di fosforo e calcio
  • regola il funzionamento muscolare e le contrazioni, incluse le funzionalità cardiache
  • controlla la pressione osmotica e contribuisce a eliminare i liquidi in eccesso
  • regola l’equilibrio acido base dell’organismo

Una carenza di potassio si verifica di solito in estate perché si suda molto o quando siamo influenzati ed abbiamo vomito e diarrea e perciò è bene reintegrarlo.

Come ci accorgiamo che siamo in carenza di Potassio?

Iniziamo ad avvertire stanchezza, sonnolenza e debolezza muscolare.

Qual è il fabbisogno giornaliero di potassio?

Nei bambini piccoli 800 mg, a sei anni è di 2 g al giorno. Si arriva a 3 g in adolescenza. Per le donne in gravidanza e nell’allattamento anche 5 g al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.