Deviazione del setto nasale: come correggerlo

La deviazione del setto nasale può essere corretta.

Problemi respiratori, sinusite e russare ripetitivo, con o senza apnea diminuiscono la qualità della vita, ma possono essere facilmente risolti.

La correzione della deviazione del setto nasale è una alterazione comune nella struttura anatomica del naso. Succede quando l’osso o cartilagine che divide le due cavità, denominato anche septum, vengono deviate ad un lato. Può essere una curvatura concava, convessa o mista. Più comunemente si sviluppa in età adulta o nell’adolescenza. Ostruzione nasale, sinusite ripetizione e russare sono tra i sintomi più frequenti.

Come si corregge la deviazione del setto nasale

Dal momento che l’intensità dei sintomi clinici tendono a raccomandare un intervento chirurgico, solitamente attraverso la rinoplastica, questo processo può essere associato o meno con prove cliniche e di laboratorio. Tra questi test vi sono l’endoscopia nasale e la TC dei seni paranasali. In aggiunta, ci sono esami del sangue preoperatori e la valutazione cardiaca.

I tipi di anestesia

deviazione del setto nasale

L’anestesia può essere generale o locale con sedazione endovenosa, ed è indicata in funzione della valutazione del chirurgo curante e personale anestesiologia. La buona notizia riguardo all’intervento chirurgico per la deviazione del setto nasale è che non lascia cicatrice, poiché viene eseguita all’interno del naso. Dopo la rinoplastica la persona potrà respirare migliorando la qualità di vita. Il periodo di recupero dopo l’intervento chirurgico è rapido.

Cura postoperatoria

Normalmente non ci sono grossi problemi o preoccupazioni durante il periodo post-operatorio, ed è necessario il posizionamento di stecche nasali. I pazienti sviluppano una piccola emorragia nei primi giorni e dovranno effettuare una pulizia giornaliera con soluzioni fisiologiche.

Pur essendo un postoperatorio rapido, è importante notare che si dovrebbe tornare alle normali attività quotidiane solo dopo aver seguito scrupolosamente le indicazioni del proprio medico. Normalmente si verificano entro i seguenti periodi:

  • Scuola, lavoro o attività senza sforzo fisico: 4 giorni.
  • Attività fisica senza impatto, il nuoto o lavori che prevedono uno sforzo fisico: da 7 a 10 giorni.
  • Sport con un impatto, arti marziali e le altre pratiche: almeno 20 giorni.
Sommario
Titolo articolo
Deviazione del setto nasale: come correggerlo
Descrizione
La deviazione del setto nasale può essere corretta. Problemi respiratori, sinusite e russare ripetitivo, con o senza apnea diminuiscono la qualità della vita, ma possono essere facilmente risolti. La correzione della deviazione del setto nasale è una alterazione comune nella struttura anatomica del naso. Succede quando l'osso o cartilagine che divide le due cavità, denominato anche septum, vengono deviate ad un lato. Può essere una curvatura concava, convessa o mista. Più comunemente si sviluppa in età adulta o nell'adolescenza. Ostruzione nasale, sinusite ripetizione e russare sono tra i sintomi più frequenti.
Autore
Nome Publisher
ReteNews
Logo Publisher

Ultima News

Stephen King per ragazzi: l’adolescenza secondo il re

Io dire che è una lettura appropriata. Il re dell’horror tratta in tanti libri il…

Io mi chiamo Yorsh, un libro di Silvana De Mari

Yorsh è una parola elfica che significa "colui che maggiormente ha una dote", noi diremmo…

Tipi di pane italiani per regione

Abbiamo parlato delle tipologie di pane nel mondo ed oggi parliamo di pane in Italia.…

Pane proverbi, modi di dire e sogni

La saggezza popolare è ricca di proverbi e modi di dire sul pane ed ognuno…

Stephen King: tutto quello che volevate sapere sul re dell’horror

Stephen King è una leggenda vivente, non è solo il re dell’horror ma anche il…

Tripofobia: guida alla paura dei buchi

Chi ha mai sentito parlare di tripofobia? Io non la conoscevo, ammetto la mia ignoranza.…

Questo sito utilizza i cookies.