Salute, benessere e alimentazione

Come trascorrere la quarantena da Coronavirus, covid-19 – parte 2 #IORESTOACASA

Come promesso ecco la seconda parte sul come trascorrere la quarantena da Coronavirus covid-19 senza annoiarsi.

Credevate che vi lasciassimo soli? Assolutamente no.
So che per molti di voi è difficile ma ricordatevi che ci sono tante cose che si possono fare e che comunque non sarà una situazione eterna.
Vediamo dunque la seconda parte del nostro programma.

maschera di bellezza fai da te

Beauty routine durante la quarantena Coronavirus

Coronavirus COVID-19 (abbreviazione di coronavirus disease 19), o malattia respiratoria acuta da SARS-CoV-2 o più semplicemente malattia da coronavirus 2019, è una malattia infettiva respiratoria causata dal virus denominato SARS-CoV-2 appartenente alla famiglia dei coronavirus. I primi casi sono stati riscontrati durante l’Epidemia di COVID-19 del 2019-2020. Wikipedia

Chi ha detto che usciremo imbruttiti, ingrassati etc? La nostra missione è curarci ed ora ne abbiamo il tempo.
Non ci sono più scuse: finalmente possiamo sperimentare maschere, tinte naturali e impiastri di ogni sorta!
Come si fa: si apre la credenza o si vanno ad aggredire le scorte di maschere e cosmetici che si hanno in casa. In alternativa shopping online.
Quindi:

Le basi per le maschere viso:

  • farina o argilla
  • succo di agrumi

Poi ci si può aggiungere la polpa di un frutto frullato, del cetriolo, dello yogurt, dell’aloe se l’avete, un albume, a seconda della vostra tipologia di pelle.
Le basi per maschere per mani e piedi:

Il succo degli agrumi serve per sbiancare, ricordiamoci che possiamo aggiungere anche oli essenziali e non dimentichiamoci dei pediluvi!
Passiamo ai capelli: possiamo fare una maschera nutriente (tuorlo d’uovo, banana o papaya frullate) oppure per ravvivare il colore dei capelli scuri (cioccolato in polvere miscelato con infuso di salvia, se abbiamo dell’henne tanto meglio) o per schiarirli (infuso di camomilla, curcuma, birra sgasata).
Passiamo al corpo: cuscinetti? Cellulite? Se avete la vasca riempitela e buttateci dentro un bel po’ di sale grosso, restateci a mollo finché l’acqua non rinfresca e poi uscite. Oppure fate impacchi di sale e caffè amalgamato con dell’olio, spalmate sui punti critici e infine coprite con la pellicola. Dopo un’oretta una bella doccia.
E ancora: provate a fare degli oleoliti di spezie ed erbe, cercate online le ricette.
Come avete visto c’è da sbizzarrirsi.

Maschere di argilla

Audiolibri da ascoltare in quarantena da Coronavirus

Ecco una buona idea: rilassarsi ascoltando un libro. Magari volete imparare una nuova lingua (questa quarantena vi può essere d’aiuto) e quindi potete cercare un audiolibro in quella lingua.
Ecco i link utili:
Audible
Storytel
Radio 3, “Ad alta voce”
Liber liber
Libroaudio
Librivox

Ascoltare le radio del mondo

Anche voi avrete dei gruppi di whatsapp in cui gira di tutto e di più. In uno dei miei mi è stato suggerito questo link che vi giro.
Si tratta di un sito in cui sono raccolte tutte le radio del mondo: basta premere uno qualsiasi dei punti verdi e si aprirà una radio.
Link http://radio.garden/visit/tarancon/lD5gaCbu
Perfetto per chi parla le lingue o vuole impararle.

ascoltare audiolibri

Visitare virtualmente i musei di tutto il mondo

Chi ha detto che non possiamo viaggiare da fermi? Io viaggio molto ad esempio attraverso i libri e i video di youtube ma si possono anche visitare i musei.
Link a 10 musei virtuali:

  1. Pinacoteca di Brera – Milano https://pinacotecabrera.org/
  2. Galleria degli Uffizi – Firenze https://www.uffizi.it/mostre-virtuali
  3. Musei Vaticani – Roma http://www.museivaticani.va/content/museivaticani/it/collezioni/catalogo-online.html
  4. Museo Archeologico – Atene https://www.namuseum.gr/en/collections/
  5. Prado – Madrid https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works
  6. Louvre – Parigi https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne
  7. British Museum – Londra https://www.britishmuseum.org/collection
  8. Metropolitan Museum – New York https://artsandculture.google.com/explore
  9. Hermitage – San Pietroburgo https://bit.ly/3cJHdnj
  10. National Gallery of art – Washington https://www.nga.gov/index.html

Yoga, ginnastica e meditazione

Si tratta di tre attività fondamentali per restare in forma fisicamente e mentalmente.
Anche qui ci viene in soccorso youtube: vi potete trovare tanti tutorial e guide per tutti e tre i campi.

Lo yoga è consigliato per il benessere psico fisico, per non avere articolazioni irrigidite e per rimanere agili e sciolti.
Poi potete fare attrezzi se ne avete in casa (se non li avete usate quello che c’è tipo le bottiglie d’acqua, il bastone della scopa e via dicendo), potete fare pilates seguendo i tutorial e via dicendo.

Fare meditazione è molto importante, soprattutto ora che c’è tanta ansia, tanto stress e tanto caos per via di questo virus.
Mantenere la pace interiore è la priorità.
Ho sempre avuto difficoltà a capire che cosa sia la meditazione: come si fa? Come ci è d’aiuto?
Meditazione è:
• sedersi comodi
• fissare un punto o chiudere gli occhi
• non pensare a nulla o ripetere un mantra
Facile? Per niente. All’inizio sarà impossibile non pensare a nulla per un paio di secondi e non lasciarsi trasportare dai pensieri.
Usate un timer: 1 minuto.
Durante questo minuto guidate la vostra mente a concentrarsi su un’unica cosa, se avete gli occhi chiusi immaginate di avere un fiore davanti a voi, guardatelo in tutti i suoi dettagli, concentratevi solo su questo (potete recitare dei mantra per rilassarvi, li trovate su youtube) se invece avete gli occhi aperti mettete davanti a voi una figura semplice e concentratevi sui suoi particolari. Quando avrete appreso la capacità cercherete di non pensare a nulla, di fissare il vuoto, respirare e basta.
Vi segnalo questo podcast in particolare: https://www.spreaker.com/show/manuel-mauri-podcast
Se vi sentite ansiosi vi consiglio il rilassamento progressivo, una tecnica molto utile che vi consente gradualmente di rilassarvi e sciogliere la tensione.
Mantra: https://www.youtube.com/watch?v=zVty9rD4X-o
Rilassamento guidato: https://www.youtube.com/watch?v=zOjY9u7bz1w

fare yoga quarantena coronavirus

Fare dei progetti in quarantena

Quando sono stressata o ansiosa mi calma molto progettare.
Se ad esempio scrivi puoi cercare dei concorsi di scrittura online e dedicartici. Idem se canti o fai foto. Questa quarantena può essere utile per sviluppare un progetto.
Può essere un nuovo lavoro, un nuovo arredo della casa o qualcosa che hai sempre rimandato ma che è giunto il momento di fare,
Puoi aprire un blog e questo ci porta al punto successivo.

Tenere un diario della quarantena

Sì un po’ come Anna Frank, ma non si tratta di un diario della prigionia, piuttosto di un diario di viaggio, di un diario della consapevolezza.
Cosa possiamo imparare da questo periodo? Quali progressi stiamo facendo? Abbiamo imparato una lingua, delle ricette? Abbiamo fatto delle foto?
Cosa ci può insegnare questo periodo sul mondo e sui noi stessi?
Ne parleremo domani.

scrivere diario quarantena coronavirus

Raccomandazioni del Ministero della Salute per l’emergenza Coronavirus covid-19 #IORESTOACASA

#iorestoacasa #Audiolibri #Coronavirus #covid19 #ginnastica #mascheradibellezza #meditazione #MinisterodellaSalute #museivirtuali

Ultima News

Quando cambiare le lenzuola, consigli per un materasso pulito e in salute

Se vi è sorto il dubbio su ogni quanto tempo bisogna cambiare le lenzuola del…

Seitan ricette e mille modi per cucinarlo

Oggi vogliamo farvi avvicinare in parte a quella che è la cucina vegana e lo…

Verdure di stagione: estate

Dopo aver visto quali sono i frutti dei mesi caldi, vediamo oggi quali sono le…

Come cambiare il cinturino di un orologio

Cosa ne dite quest’oggi di imparare a cambiare il cinturino di un orologio. Quante volte,…

Melanzane alla parmigiana ricetta originale

Proprio ieri, il mio caro papà mi ha portato dalla campagna delle freschissime e bellissime…

Come conservare un vino nel modo giusto

Nella conservazione di un vino ci sono tanti piccoli errori che si possono fare. Nel…

Questo sito utilizza i cookies.