Menu Chiudi

Come fare i capelli mossi corti, e i prodotti da usare

Come fare i capelli mossi corti

Articolo aggiornato il

Tagli capelli corti 2019?

Oggi parliamo del Trend dei capelli corti nel 2019

I capelli mossi piacciono un po’ a tutte, boccoli, onde, soprattutto con un taglio medio o corto sono un must. Davvero irrinunciabili.

Come fare per avere dei capelli mossi se si ha un taglio corto?

Ve lo spieghiamo noi.

Potrebbe interessarti anche: Single non per scelta: è tempo di cambiare

Capelli mossi corti: come fare?

Taglio corto?

Che si tratti di bob, carrè o scalato puoi ottenere facilmente le tue onde.

Gli strumenti da utilizzare sono di facile reperibilità:

  • phon e diffusore

  • piastra e arricciacapelli

  • forcine ed elastici

  • fascia

  • bigodini

Poi abbiamo un metodo molto semplice, ovvero farsi la treccia, ed infine parleremo dei prodotti alleati per avere dei capelli mossi perfetti.

Come fare i capelli mossi corti?

Ecco i metodi e gli strumenti da utilizzare:

Bigodini

I bigodini sono un altro classico. Dopo aver lavato, tamponato e spazzolato i capelli, devi dividerli in ciocche. I bigodini vanno avvolti dalla punta fino alla radice: lascia che si asciughino naturalmente oppure usa il phon a bassa temperatura. Una volta rimossi ci vuole un po’ di lacca per fissare le onde.

Forcine ed elastici

Si possono anche usare delle forcine oppure degli elastici. I capelli devono essere umidi (tamponare leggermente in modo che non siano proprio bagnati). Si legano in tante piccole code da arrotolare su loro stesse e fermale con le forcine. Coprire la testa e andare a dormire. Il giorno dopo si rimuovono elastici e forcine e compariranno le onde.

Piastra

In primis lavare con uno shampo volumizzante, quindi asciugateli perfettamente con il phon a testa in giù. Usare un prodotto per lo styling leggero e dividete i capelli in ciocche larghe circa 5 cm e spesse 3-4 cm. Far scorrere la piastra su una ciocca in diagonale e arrotolatela con un movimento di 180° prima in avanti e poi indietro. Terminato il tutto applicare uno spray per lucentezza e lunga durata.

Calzino

Sceglietene uno di cotone e tagliategli la punta, così che diventi un tubo. Spazzolare i capelli e fare una coda di cavallo molto alta. A testa in giù inserire la coda nel calzino arrotolate il calzino dalla punta dei capelli fino a che formerà uno chignon sulla vostra testa. In posa minimo 7 ore.

Arricciacapelli

Fra i metodi classici ci sono la piastra o un arricciacapelli. Occorre lavorare una ciocca per volta, in senso orizzontale e partendo dal basso. La ciocca va agganciata con la piastra e le lunghezze devono essere portate verso l’alto. Dopo aver aspettato qualche secondo, la piastra va di nuovo fatta scorrere verso il basso.

Fascia

Si posiziona sulla fronte o a metà testa, i capelli vanno arrotolati al suo interno, fino ad arrivare dietro la testa, ciocca dopo ciocca. Possono essere umidi o asciutti.

Phon e diffusore

Un metodo molto semplice è usare il phon, dopo lo shampoo si asciugano i capelli a testa in giù, per dare corpo, e si usa il diffusore, cercando di sfregare ogni ciocca con la mano. La temperatura va regolata a seconda della tipologia di capello: se sono folti dovrà essere più alta, mentre se sono fini più bassa.

Treccia

Un metodo veramente semplice, ci si fa la treccia e si lascia per diverse ore, si scioglie et voilà.

Come fare i capelli mossi corti

Guarda la galleria su Pinterest: 

Come fare i capelli mossi corti: i prodotti da utilizzare

Per ottenere il massimo è bene usare dei prodotti professionali per capelli mossi.

Fra questi citiamo:

  • Gli spray senza senza risciacquo, danno corpo, tenuta e vigore alla chioma. Vanno scelti con formulazione leggera e non appiccicosa, ideali sui capelli umidi o asciutti.
  • Spray o gel finish, regalano luminosità e setosità alla chioma. Si applica ciocca per ciocca e va distribuito sui capelli umidi. Su capelli grossi o crespi ripetere l’operazione dopo averli asciugati per ottenere la massima lucentezza.
  • La lacca è un altro prezioso alleato senza il quale le onde possono facilmente appiattirsi, dunque mai dimenticarla.

Prodotto testato e consigliato

(32)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.