dieta mantenere la linea

5 consigli utili per mantenere la linea dopo l’estate

0Shares

Anche agosto è quasi giunto al termine e con esso anche la fine dell’estate è ormai prossima.

Ogni anno attendiamo intrepidi l’arrivo dell’estate, le serate all’aperto, i tuffi al mare, le passeggiate fino a tardi, la tintarella, i vestiti freschi e leggeri. Davvero una stagione magica  l’estate, che regala tante emozioni, allegria e divertimento. E quanta fatica si fa poi per raggiungere la famigerata prova costume, mesi e mesi di sacrifici, allenamenti e diete di ogni tipo per soli tre mesi di caldo.

Come non prendere chili dopo l’estate

Per evitare così che tutto si dissolva in una bolla di sapone, ecco che dopo avervi dato alcuni suggerimenti su come mantenere l’abbronzatura dopo l’estate, oggi vogliamo indicarvi la strada migliore per conservare quella linea tanto ricercata nel periodo primaverile in vista della bella stagione.
Per cui, senza perderci in ulteriori chiacchiere, vediamo subito come mantenere la linea dopo l’estate.

dieta mantenere la linea

Rispettare il proprio fabbisogno giornaliero

Come ricorderete, in un precedente articolo vi ho parlato dell’importanza del deficit calorico per poter perdere dei chili di troppo. Così se desiderate mantenere il peso attuale dopo l’estate vi basterà solo soddisfare il vostro fabbisogno calorico giornaliero senza dover rinunciare a nulla.

Questo numero ovviamente varia però da persona a persona e sebbene consultare un nutrizionista risulti sempre la soluzione più adatta per ottenere dei dati più affidabili, come ben saprete, esistono sul web moltissimi modi per calcolarlo.

Leggi anche
L'importanza dei sali minerali nella dieta dello sportivo

Seguire una dieta bilanciata e varia

Ovviamente raggiungere il proprio fabbisogno giornaliero con qualsiasi cibo capiti sotto mano non va bene. Il nostro organismo, per funzionare correttamente, ha bisogno dell’assunzione quotidiana di tutti i macronutrienti di cui necessita: carboidrati, grassi e proteine. Integrare una quantità eccessiva di uno a discapito degli altri, avrà conseguenze ben visibili sul nostro corpo, portandoci stanchezza, stitichezza, senso di debolezza, problemi a dormire, aumento dell’appetito e alterazioni delle percentuali di massa magra e massa grassa.

Dunque, seguire una dieta ben bilanciata e varia è il modo corretto per soddisfare questo fabbisogno. Diffidate di chi vi suggerisce di eliminare pasta, pane, carne, frutta o altro dalla vostra dieta, perché ogni alimento svolge un ruolo fondamentale per il benessere del nostro corpo e, di conseguenza, anche per quello della nostra mente.
Se avete bisogno di un aiuto per contare le calorie e i macronutrienti assunti durante la giornata, andate a scoprire il nostro precedente articolo su fatsecret, un’app senza eguali in questo campo.

alimentazione per la dieta

Non esagerare con certi alimenti

Come detto, per mantenere la linea dopo l’estate non per forza bisogna fare grandi rinunce. Ci basterà semplicemente non esagerare con le porzioni. Fritture, dolci, bibite gassate e superalcolici non sono essenziali in una dieta, ma rinunciandovi probabilmente perdereste la voglia di vivere ancor prima di perdere peso.

Bisogna sempre ricordare che, nelle dosi corrette, nessun alimento fa ingrassare di per sé, per cui un peccatuccio di gola ogni tanto è ben accetto e non va ostacolato, altrimenti potrebbe trasformarsi in ossessione.

Idratarsi correttamente

Altro elemento fondamentale per mantenere la linea è l’idratazione. Può sembrare strano, ma durante la giornata capita spesso di provare un senso di fame solo perché in realtà il nostro organismo ha bisogno di acqua.

Aumentando l’appetito, il nostro corpo sta cercando di dirci che dobbiamo idratarci, per cui provate a bere prima di gettarvi a capofitto su qualsiasi alimento trovato in cucina.

Il fabbisogno di un adulto si aggira intorno ai 2 litri d’acqua al giorno circa; una parte viene assimilata grazie al cibo ingerito, ma sta a noi integrare la parte rimanente per equilibrare il nostro organismo.

Tenersi in movimento

attività fisica per perdere peso

Lo so, lo so, tutti iniziano a sbuffare quando si parla di allenamento, per mancanza di tempo o anche di voglia. Posso assicurarvi, però, che 8/10 mila passi al giorno saranno un allenamento più che sufficiente per tenervi in forma.

Per cui, quando possibile, concedetevi un’ora libera, o anche 2, per fare una passeggiata, e così facendo non manterrete in forma solo il vostro corpo, ma anche la vostra mente. Puoi leggere il nostro articolo che tratta le 10 App fitness gratis per fare sport in casa.

Fonte Immagini: Depositphotos

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.