fbpx

Donne sole: guida pratica per vivere senza un uomo

donne sole e felici

2Shares

Donne sole che sanno cavarsela senza un uomo?

Perchè no?

Sapeste di quante donne leggo, single, che si riparano i rubinetti, affrontano gli insetti, si lavano la macchina etc etc.
Ho amiche che vivono benissimo senza un uomo: hanno un lavoro, una casa, sono padrone dei propri soldi e del proprio spazio.
Sì sono donne sole, forse non lo saranno per sempre, forse lo scelgono ora ma non domani fatto sta che oggi se la cavano senza un partner.
E poi conosco donne che da sole non sono capaci di stare e che puntualmente finiscono con partner che le ignorano, le sfruttano o peggio le maltratto.

Leggi anche
Libri per donne sole: 13 letture da regalare e da non perdere

donna single in auto 800x533 - Donne sole: guida pratica per vivere senza un uomo

E questo per cosa: paura della solitudine? Paura di non saper fare le cose da sole?

Da poco Emma Watson è stata intervistata in merito al suo status che lei definisce: “self partnered” per la serie “non sono sola, ho una relazione con me stessa” o “sono il partner di me stessa”.

La donna single può essere felice? Certo ed anche indipendente. Purtroppo esiste una fazione di donne che disapproverebbe questa mia affermazione: la donna può realizzarsi solo con matrimonio e figli.
Ma anche no.
Molte donne scelgono di essere single: meno impegno, meno sforzo, meno carico emotivo, meno gelosia e più libertà.

La scienza spiega perché le donne sole sono più felici

Varie ricerche scientifiche hanno evidenziato come la donna single sia più felice, in primis perché non ha un ruolo subalterno ad un uomo.
La donna single può intrattenere più rapporti sociali, può fare più amicizie e più esperienze.
Il dottor Bella DePaulo, psicologo sociale, sottolinea il concetto di indipendenza: la donna single non ha bisogno dell’appoggio degli altri.
La donna single è forte, sceglie se stessa e non ha bisogno di un uomo per essere felice o condurre una vita soddisfacente.

Leggi anche
Donne che viaggiano da sole: come superare la paura

Guida pratica per donne sole per vivere senza un uomo

Ok sono single, sono una donna sola e ora che si fa?
Mettiamo che la relazione sia finita e che voi stiate iniziando a pensare che forse il matrimonio non sia per voi e neanche una relazione fissa. Magari avete bisogno di una pausa o di tentare una nuova strada: essere single e indipendente.

Ok, ma non mi sentirò tremendamente sola? Con il mio compagno andavamo al cinema, uccideva i ragni per me, sapeva cambiare una lampadina e via dicendo.
Siete sicure che queste cose non le potete fare anche da sole?

1. Dare valore al tempo

Siete single adesso potete fare ciò che vi piace senza dover sindacare con nessuno il vostro tempo. Potete andare al mare anche se in tv c’è la partita, potete iscrivervi a quel corso in palestra alle 21 di sera, potete vedere quel film che vi piace tanto al cinema e che lui non vedrebbe mai e via dicendo. Tutte cose che magari in coppia non potevate fare.

2. Estendere la rete di conoscenze

Essere libere significa anche poter fare più facilmente nuove amicizie, avere più tempo per stare con gli amici e soprattutto frequentare chi si vuole.

3. Ignorare gli input della società

La società vuole le donne in coppia, sposate e con figli. Bisogna iniziare ad ignorare i messaggi che veicolano concetti come “si è felici solo in coppia” e “single uguale solitudine e infelicità”.
Bisogna poi dribblare amici e parenti che ti dicono “se non hai un uomo, se non hai dei figli non sei nessuno”.

4. Essere migliori

Avere più tempo per se stesse significa anche poter sviluppare nuove competenze ed abilità che possono aiutarci magari a cambiare ambito lavorativo, ad esempio.

5. Coltivare gli hobby

Le lingue ad esempio per viaggiare (sì da sole, avete letto il nostro approfondimento?). Il bricolage, perché? Perchè il fai da te può sempre tornare utile. Appendere un quadro, riparare un rubinetto, cambiare l’olio alla macchina, aggiustare una tapparella son cose che si possono far da sole. Come? Chiedendo ad amici di insegnarci, guardando youtube e sperimentando da sole,
Eh sì, per gli insetti c’è sempre l’aspirapolvere.

donna single pittura 800x531 - Donne sole: guida pratica per vivere senza un uomo

6. Aver cura di se stesse

Quante volte ci rimproverano che durante il matrimonio ci lasciamo andare? E ci credo chi cavolo ha il tempo per essere super in forma e bellissime? Ok non succede in tutti i casi.
Da single potete dare il meglio di voi stesse: essere sempre in forma, splendenti e top.
Soprattutto non dovete farlo per qualcun altro ma per voi stesse.

7. Essere positive

Chi l’ha detto che la vita della single debba per forza essere triste e solitaria? Io sono andata molto spesso al cinema, ho conosciuto nuove amiche, ho partecipato ad attività che in coppia non avrei potuto fare.
Siate positive! Avete tutto il bene di essere creative, intelligenti, istruite, perché mai non dovreste riuscire a cavarvela da sole?

Leggi anche
Donne sole, dove vanno in vacanza - Guida e consigli utili

Consigli per donne sole e felici

donna sola con gatto 534x800 - Donne sole: guida pratica per vivere senza un uomo

Vorrei proporvi alcuni consigli che secondo me sono fondamentali:

  • adottare un animale da compagnia, non solo contro la solitudine ma perché arricchirà la vostra vita (e potrete avere quel coniglietto che il vostro partner non voleva neanche vedere)
  • Creare: fare arte, dipingere, creare mandala, fare vasi di ceramica, scrivere, insomma dare sfogo a se stesse e scoprirsi
  • Circondarsi di persone positive: no a quelle del “quando ti sposi e quando figli”
  • Cercare la compagnia di se stesse, riempire la giornata di cose piacevoli e che ci fanno stare bene
  • Sperimentare: ok si è rotta la tapparella e ora? Cerca un video tutorial su youtube, compra il necessario e provaci (senza farti male e senza far danni)
  • Non complicare l’acqua: è un detto che rivela come delle volte le cose siano molto semplici ma noi le si complichi a prescindere. La blatta sta correndo per la stanza? Prendi l’aspirapolvere. Il muro è da imbiancare? Compra la tinta e cerca un tutorial. La macchina si rompe? Portala dal meccanico.
  • Se si è molto tristi e depressi forse non è dovuto all’esser single, meglio fare una chiacchierata con una psicologa.
  • Apprezzare la solitudine: i ritmi, i tempi, i silenzi, i propri spazi.

La nostra web stories

2Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.