Chat per single: Internet può offuscare pregiudizi razziali

Chat per single

Articolo aggiornato il

Le chat per single facilitano i contatti

L’idea di “razza”, un concetto superato, senza alcun valore biologico, che ha guadagnato importanza nel XIX secolo, il racconto di un’idea sbagliata del darwinismo, continua a influenzare i rapporti tra le persone, la definizione di strati sociali e pregiudizi.

Le chat per single facilitano i contatti in una popolazione di asiatici, bianchi, indiani, latino-americani e neri. Attraverso delle statistiche si è arrivati alla conclusione che gli utenti scelgono di avvicinarsi preferenzialmente persone dello stesso colore della pelle, ma quando sono contattati da una persona appartenente a uno degli altri gruppi, si avventurano e interagiscono con questo gruppo.

Un articolo, pubblicato nell’American journal of National Academy of Sciences (PNAS), sostiene che le piccole azioni quotidiane possono aiutare a sgretolare, almeno temporaneamente, i pregiudizi razziali verso gli altri.

Oltre ad essere una caratteristica unica, il colore della pelle ha delle ripercussioni che non sono paragonabili ad altre caratteristiche di ogni individuo e le conseguenze variano dalla stratificazione economica alla segregazione spaziale e dalla profonda ostilità interpersonale che ha guastato i rapporti razziali.

Chat per single 800x533 - Chat per single: Internet può offuscare pregiudizi razziali
Chat per single

Una delle affermazioni di questo aspetto è, nelle chat con single, la scelta del partner di sesso opposto e due individui hanno una probabilità molto più alta di sposarsi, vivere insieme, avere un incontro, o di ‘impegnarsi’ se condividono lo stesso sfondo razziale.

Leggi anche  Donne sole, dove vanno in vacanza - Guida e consigli utili

Il pregiudizio ha i suoi limiti …

Il fine ultimo di questa ricerca era quella di valutare la quantità di nuovi scambi interrazziali che un utente avvia dopo aver ricevuto un messaggio interrazziale attraverso una chat con single, afferma l’articolo.

I confini razziali sono molto più permeabili soprattutto quando si tocca la vena romantica.  Dopo aver ricevuto un messaggio da un altro gruppo e aver riposto a questo messaggio, molti utenti presentano un maggiore gap interrazziale nel futuro prossimo.

Questi risultati mostrano che, in determinate circostanze, non solo l’interesse romantico tra i gruppi inter-razziali sia più forte di quanto ci si aspetterebbe, in quanto le conseguenze di queste azioni rappresentano un  auto-rafforzamento potenzialmente in grado di innescare una catena di futuro contatto interrazziale tra gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.