Menu Chiudi

L’impero del basket: i favolosi anni Ottanta dell’Olimpia Milano

libro L’impero del basket

Ormai è tutto pronto per la 19.a edizione dell’Eurolega di Basket 2019.

Le Final Four saranno disputate in Spagna alla Fernando Buesa Arena di Vitoria-Gasteiz. Le squadre che si sono qualificate a disputare le semifinali della massima competizione europea sono il Fenerbahçe, l’Anadolu Efes, il CSKA ed i campioni in carica del Real Madrid che nella finale di Belgrado nel 2018 superarono proprio i turchi del Fenerbahçe 85-80.

Capitolo a parte per chi, suo malgrado, guarderà le Final Four dal divano come tanti appassionati, con la regola del “chi vince esulta, chi perde spiega”.

Purtroppo, tra questi ci sarà anche l’Olimpia Milano: penultima lo scorso anno, ad un soffio dai play-off in questa stagione, vero obbiettivo stagionale dopo averci creduto fino alla fine. Il peccato originale per l’Olimpia non sono le quattro sconfitte consecutive negli ultimi quattro turni (Milano ha dovuto affrontare Real, Panathinaikos, Fenerbache ed Efes), ma alcune sconfitte evitabilissime nel corso dell’anno: il tonfo casalingo all’undicesima giornata con Gran Canaria grida ancora vendetta, così come l’aver colto appena un successo in quattro partite contro Maccabi e Bayern Monaco, le due squadre che hanno chiuso a pari punti con i milanesi.

Per ritrovare l’Olimpia Milano in Eurolega dobbiamo tornare indietro nel tempo, al primo successo della stagione 1965-66 ed al back to back delle stagioni 1986-87 e 1987-88.

A questo ultimo periodo si ispira il libro di Alessandro Ruta:
L’impero del basket: i favolosi anni Ottanta dell’Olimpia Milano

qui il primo capitolo del Libro

pinit fg en rect red 28 - L'impero del basket: i favolosi anni Ottanta dell'Olimpia Milano

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

1 Comment

  1. Pingback:Final Four Eurolega: a Vitoria si apre la caccia al Real Madrid - Basket World Life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.