Menu Chiudi

XFACTOR7: ITALIANI PAZZI PER MIKA E LUI PAZZO DI NOI

2013 Mika foto di Luca Cattoretti 3 596 U10201104822498LaB U10201107135717RyC 192x608@LaStampa NAZIONALE k3uH U10201107135717RyC 330x185@LaStampa.it - XFACTOR7: ITALIANI PAZZI PER MIKA E LUI PAZZO DI NOI

Articolo aggiornato il

2013_ Mika_ foto di Luca Cattoretti (3)-596-U10201104822498LaB-U10201107135717RyC-192x608@LaStampa-NAZIONALE-k3uH-U10201107135717RyC-330x185@LaStampa.it

E’ un amore ricambiato, evidentemente, quello degli italiani per Mika, il nuovo giudice-rivelazione di XFactor n.7. Anche la pop star anglo-libanese dichiara da qualche tempo, in più interviste, di essere pazzo dell’Italia e degli italiani. Probabilmente l’entusiasmo collettivo generato dalla sua esilarante partecipazione al talent show di SkyUno ha reso questo “amore” più evidente e visibile, ma Mika non è un conoscitore dell’italica penisola dell’ultim’ora: già da ragazzino con la famiglia numerosa veniva in vacanza qui, specialmente in Piemonte e in Liguria, regioni che ancora per lui sono le mete preferite delle sue vacanze estive e di sicuro ha sempre avuto un affetto speciale per la cultura italiana, avendo studiato latino a scuola – come da lui stesso confessato in questa intervista piacevolissima su RDS – e canto lirico, disciplina che indubbiamente è stata per molti secoli appannaggio della lingua di Dante Alighieri.

Il suo italiano perfetto, inframmezzato da piccoli bisticci di pronuncia, infatti ha subito fatto impazzire gli italiani e decretato alcuni suoi inciampi linguistici come “mika-neologismi”; Mika ha stupito tutti, soprattutto per la perizia e la versatilità di linguaggio e l’impeccabile conoscenza della non facile grammatica italiana.

Si sta inoltre dimostrando un giudice molto professionale ma allo stesso tempo simpatico e delizioso. La sua competenza musicale è impressionante, le sue scelte per le ragazze della sua squadra molto interessanti e apprezzate dal grande pubblico, dimostrato dal fatto che ciascuna delle canzoni da lui assegnate alle sue Under Donna entra immediatamente nella classifica degli ascolti e raggiunge in fretta le vette più alte del ranking.

Ad ogni modo, giovedi sera, 7 novembre, nel corso del 3Mika ha regalato un sogno agli italiani che da quasi un anno desideravano vedere sul palco di XFactor il ripetersi della magia del duetto con Chiara Galiazzo, cantante padovana rivelazione musicale del 2013. Durante le fasi finali della passata sesta edizione del talent show di SkyUno, infatti, Mika e Chiara avevano incantato il pubblico in maniera sorprendente esibendosi nel pezzo Stardust, canzone contenuta nel 3 album di Mika, The Origin Of Love. Le visualizzazioni su YouTube e in rete sul sito web ufficiale di Xfactor, hanno nel corso di questi mesi raggiunto i 38 milioni di contatti. Cifra così considerevole che ha indotto  il cantante a registrare una versione di Stardust in coppia con Chiara per il nuovo album, una raccolta dei più famosi successi di Mika in questi sette anni di carriera, esclusivamente per il mercato italiano, e che sta per uscire il 12 novembre prossimo: Mika Songbook vol.1

mika-songbook-vol-1

Giovedi sera, appunto, sul palco di XFactor7, illuminati da una scenografia stellare a opera del bravissimo Luca Tommassini, scenografo e coreografo di fama internazionale, Mika e Chiara Galiazzo si sono esibiti in un duetto che, forse, si è rivelato ancor più magico e onirico, distribuendo emozioni a piene mani, inondando lo studio e le case degli italiane di note soavi e dolcissime.

Chiara Galiazzo, Mika

Se gli italiani erano già pazzi di Mika, dopo la performance con l’amatissima Chiara, anche i più scettici e indecisi ne saranno rimasti conquistati. Sarà davvero molto dura, per le fan e per gli italiani stessi, accettare il fatto che alla fine del programma manca un solo mese e che subito dopo, l’ormai  “nostro” Mika riprenderà il suo vagabondare per il mondo in giro per concerti e per terminare di registrare il nuovo album, il 4 della sua carriera, previsto in uscita per la fine del 2014.

(49)

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.