Vacanze in Sardegna, le più belle località da visitare

 Vacanze in Sardegna, le più belle località da visitare

Articolo aggiornato il

La Sardegna è considerata da sempre una delle più belle isole del Mar Mediterraneo, una vera e propria perla circondata da spiagge bianche dalla sabbia finissima e da un mare cristallino e trasparente, che comunque non rappresentano le uniche attrattive del luogo. Infatti l’entroterra sardo è uno dei più suggestivi che si possano incontrare nell’intero panorama europeo, con la sua natura selvaggia ed incontaminata a fare da anfitrione, per un’esperienza unica tutta da vivere.

Vacanze in Sardegna, le più belle località da visitare

Questo è sicuramente uno dei motivi per cui la Sardegna non rappresenta solo la classica meta delle vacanze estive, ma è uno dei luoghi più visitati anche nella stagione invernale, durante la quale oltretutto il costo del soggiorno non è molto elevato. Gli affitti in questo periodo dell’anno sono molto più bassi che in estate, e lo si può notare, ad esempio, dai prezzi proposti da chi affitta ville e case vacanze sul sito web GT Sardegna, da anni punto di riferimento per chi cerca online alloggi nell’isola.

L’isola sarda è caratterizzata dalla presenza di un vasto numero di aree naturalistiche protette, all’interno delle quali si possono ammirare flora e fauna uniche nel loro genere. Ne sono una testimonianza lampante i “Cavallini della Giara”, una razza di cavalli che ha il suo habitat all’interno del parco omonimo, nonostante la zona sia ricca di cibo ed acqua solo durante la stagione invernale, e non è difficile incontrarne qualcuno durante un’escursione nelle stradine battute del parco.

Altri luoghi che regalano emozioni uniche sono le varie grotte sparse lungo le coste dell’isola, che in alcuni periodi dell’anno possono essere raggiunte esclusivamente via mare, oppure risultano sommerse e quindi impraticabili. Tra le più famose e conosciute ci sono sicuramente la Grotta di Nettuno ad Alghero, e la Grotta del Bue Marino a Dorgali.

Non tutte le grotte però si trovano in mare, infatti in Sardegna c’è anche una delle gallerie naturali più lunghe del vecchio continente, la Grotta di San Giovanni, situata a Domusnovas, nella provincia di Carbonia – Iglesias, che deve il suo nome al fatto che al suo interno si trova una cappella dedicata al santo, ed è caratterizzata dall’essere una delle tre grotte naturali al mondo che viene attraversata da una strada asfaltata, oggi non più in uso per poterla preservare.

Fare una vacanza in Sardegna, in qualunque periodo dell’anno, è quindi una buona occasione per entrare in contatto con alcune delle bellezze naturalistiche più affascinanti, non solo della penisola, ma dell’intero continente europeo, un’esperienza che farà parte per sempre del nostro bagaglio culturale.

(80)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.