Menu Chiudi

Terremoto in Emilia a un anno dalla tragedia

terremoto emilia romagna - Terremoto in Emilia a un anno dalla tragedia
In Emilia la commemorazione a un anno dalla prima delle scosse di terremoto che fecero 28 morti. Alla cerimonia anche la Presidente della Camera Boldrini.

terremoto-emilia

Alle 4.03 della scorsa notte è scattato l’anniversario della prima delle due scosse di terremoto che, un anno fa in Emilia fecero 28 morti. Oggi, nella regione, è presente la Presidente della Camera Boldrini e le cerimonie continueranno fino al 29 maggio, data della seconda forte scossa.

Cinque anni per i più ottimisti, dieci per quelli più pessimisti. Ci vorrà ancora del tempo perchè la bassa emiliana cancelli le ferite lasciatele sul territorio dalle scosse del maggio scorso. Per le ferite del cuore, quelle più personali, il tempo non è calcolabile. In tutti i comuni colpiti dal terremoto non è finita. Molto si è fatto, ma moltissimo resta ancora da fare.

Le scuole hanno riaperto tutte a tempo di record, così anche i centri storici, le zone rosse sono state ridotte e i campi d’accoglienza chiusi da tempo. Ma la ricostruzione è solo all’inizio, infatti cittadini e imprenditori lamentano i ritardi della burocrazia: “Dobbiamo evitare le infiltrazioni criminali” risponde la Regione che però, a detta di alcuni amministratori locali, tratterebbe con troppa diffidenza i propri cittadini.

“Questa terra ha dato tanto” dice Maria Cristina Ferraguti, assessore a Cavezzo, “devono darci fiducia”.

pinit fg en rect red 28 - Terremoto in Emilia a un anno dalla tragedia

Ti è stato utile questo articolo?

Clicca e vota!

Valutazione / 5. Voti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.