Menu Chiudi

Omicidio Sarah Scazzi: Ergastolo per Sabrina e Cosima Serrano

Taranto – Sabrina Misseri e Cosima Serrano, madre di Sabrina, sono state condannate all’ergastolo dalla Corte di Assise di Taranto per aver ucciso Sarah Scazzi il 26 agosto del 2010.

Per quanto riguarda il padre di Sabrina, Michele Misseri, è stato condannato a otto anni di carcere, mentre il fratello e il Nipote di Michele, rispettivamente Carmine Misseri e Cosimo Cosma a sei anni di reclusione con la stessa accusa di Michele Misseri: concorso in soppressione del cadavere della 15enne Sarah Scazzi.

Ma le sorprese non finiscono qui in quanto la Corte di Assise di Taranto ha condannato a due anni di carcere anche l’ex avvocato difensore di Sabrina Misseri, Vito Russo, con l’accusa di intralcio alla giustizia.

La sentenza è stata data da Cesarina Trunfio, Presidente della Corte di Assise, e sinceramente applaudita dal pubblico presente non appena è stata comunicata la pena, nella quale è previsto, per primi sei mesi di carcere, anche l’isolamento diurno di Cosima Serrano e Sabrina Misseri.

(43)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.