Menu Chiudi

Inps, record di domande disoccupazione

Inps, record di domande disoccupazione
Nell’anno appena trascorso, tra gennaio e novembre, sono state presentate all’Inps quasi due milioni di domande disoccupazione registrando un aumento del 32,5% rispetto al 2012.

Inps, record di domande disoccupazione

La disoccupazione è in aumento del 12,7% mentre la disoccupazione giovanile è arrivata al 41,6%. Un dato spaventoso mai registrato dal 1977.

Il record di domande di disoccupazione presentate all’Inps nei primi 11 mesi del 2013 hanno registrato un aumento considerevole rispetto al 2012, quando all’inps ne sono state presentate circa 1milione e mezzo. Ora sono arrivate e quasi due milioni di domande.

A Gennaio dell’anno scorso è stata modificata la normativa riguardante la disoccupazione e la mobilità attraverso la possibilità di presentare domande di disoccupazione involontaria Aspl e mini ASpl che prevede un’indennità di disoccupazione speciale che riguarda tutti i lavoratori dipendenti nella quale vengono inclusi anche gli apprendisti e i lavoratori delle cooperative con rapporto di lavoro subordinato.

L’Inps sottolinea che da gennaio 2013, in riferimento alla modifica della normativa sulla disoccupazione e mobilità, è possibile presentare la domanda di disoccupazione involontaria, mentre per quanto riguarda i licenziamenti che sono stati effettuati entro il 31 dicembre 2012 queste domande rimangono classificate nell’ordine di disoccupazione ordinaria.

(31)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.