Menu Chiudi

Ecobonus per lavastoviglie, lavatrici e frigoriferi

Arrivano gli Ecobonus anche per lavatrici, frigoriferi e lavastoviglie. In Senato si sta votando per i vari punti del Decreto Legge sulle misure fiscali riguardanti l’efficienza energetica.

 Ecobonus per lavastoviglie, lavatrici e frigoriferi

Il Decreto Legge ha esteso l’ecobonus  anche per gli elettrodomestici di grandi dimensioni come lavatrici, frigoriferi e lavastoviglie oltre che per i mobili, caldaie e pompe di calore. Il bonus ristrutturazione avrà un tetto massimo di 10.000 euro ed è riservato a chi effettua ristrutturazioni delle proprie abitazioni.

Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo economico, ha comunicato che l’emendamento relativo all’ecobonus per caldaie e pompe di calore, che inizialmente non era previsto del decreto legge, prevede una spesa di circa 200mila euro per il 2014, di 2 milioni di euro per il 2015 e di 1,5 milioni di euro di spesa per il 2016.

In riferimento all’ecobonus per lavastoviglie, lavatrici e frigorifero, sarà possibile detrarre il 50% della spesa sostenuta, così come previsto per i mobili, fino al 311 dicembre 2013 con una soglia massima di spesa di 10mila euro. Inizialmente l’ecobonus per lavastoviglie, lavatrici e frigorifero era limitato solo a quelli da incasso. Ora invece l’ecobonus è riferito a tutti gli elettrodomestici di grandi dimensioni a libera installazione che però dovranno avere una classe energetica di tipo A+.

(98)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.