Menu Chiudi

Musica raffinata e eventi pop per la stagione di concerti a Firenze

Grandi nomi e ottima musica: il calendario di eventi e concerti a Firenze è davvero ricco di belle sorprese

Concerti-a-Firenze Non solo artisti mainstream. Questo potrebbe essere il claim della stagione di concerti a Firenze, che metterà insieme, per l’appunto, cantanti pop del panorama nazionale ma anche, e forse soprattutto, interpreti di musica più esclusiva e quasi d’élite, come Ben Harper o gli Eels. Martedì 29 aprile all’Obihall sarà di scena Noemi, una delle protagoniste del 2014 italiano: dopo il quinto posto nella classifica finale del Festival di Sanremo con il brano Bagnati dal sole e la fortunata uscita discografica di “Made in London”, buon successo in termini di critica e vendite, la trentaduenne romana è salita alla ribalta grazie al talent show “The Voice of Italy”, in cui partecipa nelle vesti di coach. Ma i fiorentini la potranno ammirare sul palco, a dare spazio alle sue straordinarie doti vocali e quella voce graffiante e potente che è in grado di emozionare al primo ascolto. Il 22 maggio toccherà invece a Giorgia tenere alto il nome del pop rosa italiano. La cantante romana porta al Nelson Mandela Forum il suo “Senza Paura tour”, che segue l’uscita del suo nono album solista. Una carriera, quella di Giorgia, iniziata ormai da più di venti anni, ma che il tempo non ha assolutamente intaccato: a un solo mese dalla pubblicazione, l’ultimo disco ha conquistato il disco di platino per aver superato le 50mila copie vendute. concerto-FirenzePassando all’altra metà dell’universo, dedichiamo un po’ di attenzione alle voci maschili. Il 6 maggio è in calendario il concerto di Luca Carboni, che ha voluto festeggiare i 30 anni di attività con “Fisico & Politico”, album che contiene i successi che hanno fatto la sua storia (e che hanno spesso risuonato nelle radio di tutto il Paese), oltre a 3 inediti. “Mi ricordo il mio primo concerto a FIRENZE, sul primo album, era una grande Festa De L’Unità nel bellissimo parco delle Cascine!!!” ha scritto il cantante emiliano qualche giorno fa su Twitter; questa volta, però, si esibirà all’Obihall. Stessa location scelta il 23 maggio dall’ex Bluvertigo Morgan, nome d’arte di Marco Castoldi, personaggio che non ha bisogno di particolari presentazioni e che ha fatto dell’eccentricità, dell’istrionismo e della ricerca artistica sperimentale una vera e propria scelta di vita. Se il pop non vi basta e preferite sonorità decisamente più rock, ecco una serie di eventi che sono allora imperdibili. Al Teatro Verdi di Firenze arriva Ben Harper col suo tour acustico, partito lo scorso 6 novembre dalla sua città natale, Claremont in California. Il 10 maggio sarà dunque l’occasione per ripercorrere dal vivo i 20 anni di carriera questo straordinario artista, plurivincitore di Grammy Awards. Il suo ultimo album, Get Up!, è rimasto nella Top 10 della classifica blues di Billboard per 24 settimane consecutive, esordendo addirittura in prima posizione. Si chiama invece “The cautionary tales of Mark Oliver Everett” il nuovo album degli Eels, la band alternative rock statunitense guidata da Mark Oliver Everett, meglio noto come Mr. E. L’occasione straordinaria per ascoltare dal vivo le canzoni proposte dal bizzarro frontman californiano è il 17 luglio per la tappa al Teatro Romano di Fiesole. Chiudiamo segnalando un concerto che, di sicuro, farà registrare un sold out: il 16 luglio sbarca allo stadio Artemio Franchi il “Mondovisione Tour – Stadi 2014” di Luciano Ligabue. Dopo le piccole città e i centri di provincia, in palasport con capienza massima di duemila persone, il cantautore emiliano ha deciso di tornare alle grandi platee degli impianti sportivi. Un omaggio ai suoi fan, che rispondono sempre alla grande in queste circostanze.

(51)

1 Comment

  1. Pingback:Visitare Firenze: curiosità e luoghi insoliti - Rete News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.