Barricati nel Comune di Castellamonte con taniche di benzina. Da mesi senza stipendio

 Barricati nel Comune di Castellamonte con taniche di benzina. Da mesi senza stipendio

Articolo aggiornato il

Si sono barricati nel Comune di Castellamonte con taniche di benzina i dipendenti della ASA di Ivrea. Protestano perchè da mesi non ricevono lo stipendio.

 Barricati con taniche di benzina dipendenti ASA

Si sono barricati in venticinque negli uffici del Comune di Castellamonte con alcune taniche di benzina che però sono state poi sequestrate dai Carabinieri. I dipendenti dell’ASA, l’Azienda di Raccolti rifiuti dell’Alto Canavese, vicino a Ivrea, chiedono un incontro urgente con il Prefetto, il Commissario Straordinario Regione per sollecitare i pagamenti che gli sono dovuti.

Già l’anno scorso una decina di loro, aveva occupato il tetto del Comune. Franco Ciappa, poco fa, è riuscito a contattare uno dei lavoratori, Roberto Faletti della Uil e il Vicesindaco di Castellamonte Giovanni Maddio che dice di essere pronto a sbloccare 130mila euro di fondi per pagare alcuni mesi di stipendio.

Queste le parole del Vicesindaco di Castellamonte Giovanni Maddio:

“Qui c’è una situazione che, purtroppo, si è aggravata un pochino in questi ultimi anni. Noi, in questo momento, abbiamo mandato via, tramite gli uffici di ragioneria e contabilità le bollette per i pagamenti della raccolta e smaltimento rifiuti dell’anno 2013 e stiamo iniziando ad incassare ora quello che, tra virgolette, i cittadini devono pagare. Adesso abbiamo guardato quello che avevamo disponibile in cassa e faremo un pagamento del mese di gennaio e febbraio”.

Fonte: Radiopopolare.it

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.